> Delusione Fucile Nuovo! - Page 4 - Forum Attrezzature - AM FORUMS Jump to content

Delusione Fucile Nuovo!


Recommended Posts

Guest Gianfranco Ciavarella

Francamente non capisco il senso di certe affermazioni.

Oggi ho pescato con uno sten che ha la lunghezza di un 60 arba.

Lo carico senza carichino da una vita e spara che è una meraviglia.

Certo ho sbagliato del pesce ma che colpa ne ha il povero fucile?

Tenete conto che il mio sten non è più carico di 20/22 atmosfere.

Mi pare di fare una pesca diversa.

 

 

Ciao da :jrgian:

Link to post
Share on other sites
  • Replies 89
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Francamente non capisco il senso di certe affermazioni.

Oggi ho pescato con uno sten che ha la lunghezza di un 60 arba.

Lo carico senza carichino da una vita e spara che è una meraviglia.

Certo ho sbagliato del pesce ma che colpa ne ha il povero fucile?

Tenete conto che il mio sten non è più carico di 20/22 atmosfere.

Mi pare di fare una pesca diversa.

 

 

Ciao da :jrgian:

 

 

 

Gianfra' non far il furbo eeeee!!! :D

L'altro giorno m'hanno riferito che sei andato al mare e hai sparato una Corvina in tana con UN MIRAGE CARICATO A 45 ATMOSFERE da ben 10 cm di distanza :laughing::laughing::laughing::laughing:

 

Altro che 20/22 Atm!!

L'Asta quando parte deve diventare parte integrante de fondo roccioso!!! :laughing:

Link to post
Share on other sites
Guest Mariano Satta

Vecchio Gianfranchino:

 

il mio tentativo (FALLITO :laughing:) era quello di alleggerire l'amaro di Mmneim dichiarato sul suo trehad...

Un Accolla con l'oleo è diventato campione italiano agli assoluti..idem Scarpati, ricordo di persona Martinuzzi col Katiuscia etc...

 

Questo prova che le aziende tengono in catalogo gli oleo per i suoi affezionati utilizzatori come Te.

 

Ma nel momento in cui l'autore del trehad dichiara "DELUSIONE" l'analisi porta alla semplice risposta che:

 

Mmneim non può trovare le doti balistiche di un arbalete che andava ricercando dentro il suo nuovo oleo...

Questa è la sintesi del discorso e niente più...

 

E' tutto il resto che sono le solite seghe mentali...

Un oleo si fa apprezzare per essere un oleo..... un arba per essere un arba.

 

 

Come detto . uno è acqua calda, l'altro acqua fredda ma se si msichiano diventano acqua tiepida e niente più.

 

Bravo Vecchio :jrgian: Hai fatto il bagnetto???

 

Ciao da Mariano Satta

Edited by Mariano Satta
Link to post
Share on other sites
Guest Gianfranco Ciavarella

Poca roba, due spigole, due saraghi ed un'orata ma ho mancato almeno altri 7/8 pesci per colpa mia.... naturalmente.

 

Pesco con l'oleo così scarico che non uso mai il carichino, pensa tu????

 

Devo ammettere che per me oleo ed arba sono uguali, sbaglio mira con entrambi... :laughing::frustry:

 

Ciao Vecchia Canaglia, domani ancora in acqua e domenica pure mentre lunedì vado a pesca con qualche amico.... che si vede che la scuola è FINITAAAAAAAAAAAAAA!!!!

 

:thumbup: da :jrgian:

Link to post
Share on other sites
Guest Mariano Satta
Poca roba, due spigole, due saraghi ed un'orata ma ho mancato almeno altri 7/8 pesci per colpa mia.... naturalmente.

 

Pesco con l'oleo così scarico che non uso mai il carichino, pensa tu????

 

Devo ammettere che per me oleo ed arba sono uguali, sbaglio mira con entrambi... :laughing:  :frustry:

 

Ciao Vecchia Canaglia, domani ancora in acqua e domenica pure mentre lunedì vado a pesca con qualche amico.... che si vede che la scuola è FINITAAAAAAAAAAAAAA!!!!

 

:thumbup:  da :jrgian:

 

 

Gianfranchino

per il mio w.e non dico nulla e incrocio le dita (per non dire mi tocco dove non dovrei)...

 

AMICO MIO :frustry:

Per il Tuo fucile oleopneumatico scarico non dovrai fare altro che settarlo...SETTALO..SETTALO che non sbaglierai più un solo colpo...dai retta a me SETTALO ahahahhahaah aahahahah hahahahah :laughing::laughing::laughing:

La Vecchia Canaglia

Edited by Mariano Satta
Link to post
Share on other sites
Guest Gianfranco Ciavarella

Stai BBBuoooooono!

 

Cerco di prepararmi, fra qualche giorno vado in Croazia con dei ragazzini e non vorrei fare brutta figura.

Tu vai a pesca e non fare danni.......... sul forum. :devil::devil:

 

Ciao da :jrgian:

Link to post
Share on other sites
Guest Mariano Satta
Stai BBBuoooooono!

 

Cerco di prepararmi, fra qualche giorno vado in Croazia con dei ragazzini e non vorrei fare brutta figura.

Tu vai a pesca e non fare danni.......... sul forum.  :devil:  :devil:

 

Ciao da :jrgian:

 

 

 

:jrgian: PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

divertiti e quando sarai in Croazia NON PENSARE A ME...

 

Un abbraccio grande

La Vecchia Canaglia

Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti, di recente ho acquistato il mio primo oleopneumatico "serio" un 97 di una nota marca, portato a casa il fucile appena ho un'attimo di tempo via in acqua a provarlo.

Do il riferimento di alcuni dati tecnici: carica 30 atm, asta tahitiana da 7 mm, nailon 140. Posiziono il bersaglio, un ritaglio di polistirolo, sollevato dal fondo di circa 70 cm a circa 3 metri dalla punta del fucile, 1° colpo sbaglio ma non riesco a capire se ho sparato basso o alto, 2° tentativo risparo e di nuovo bersaglio neanche scalfito!  A quel punto chiedo la collaborazione di mio padre lo faccio sparare e noto con estremo dispiacere che l'asta manca il bersaglio nella parte bassa di circa 30/40 cm e stende a stento le tre passate di sagola, faccio altri tentativi sostituendo anche l'asta ma il risultato non cambia! Tra l'altro ho notato che il grilletto era durissimo, nonostante avvessi lasciato la sagola abbastanza morbida! Arrivo a casa e deluso decido di venderlo subito, e poi sul mercatino, sempre grazie a qualcuno di voi ho scoperto di averlo pagato qualche soldino in più del reale prezzo di mercato ma pazienza! Cosa si può fare visto che a questo punto credo di  tenerlo? Da cosa possono dipendere questi difetti?  Grazie a tutti e alla prossima! Ah dimenticavo..........viva gli arbalete!!!

:bye: uso gli oleo da 1 vita e conosco fior di pescatori di fama e non,che fanno altrettanto.Negli anni sono passato dagli arba agli oleo in maniera non sempre indolore finche' ho trovato quello che per me è stata la chiave di volta,ripeto per me.

Ho arbaletizzato gli oleo,lavorando sulla galleggiabilita'e manovrabilita'.Ho utilizzanto il poliuterano espanso per la gallegiabilita',ho realizzato il calco anatomico della mia mano per meglio manovrare l'arma.

Inoltre ho realizzato alcune modifiche interne sui travasi dell'aria,togliendo il riduttore su un 110 con canna da 11,invece lasciandolo nel 90 che lavora onestamente da quasi 20anni con canna da 13.L'unico accorgimento che ho fatto è realizzare 1 centratore in derlin da mettere nella parte finale della testata,in modo che l'asta da 6.5 non BALLI rendendo il tiro poco preciso.

In ultimo utilizzo aste a filo di testata corredati da scorrisagola minuscoli autocostruiti e sempre in derlin,sono ottimi anche quelli Devoto.

L'asta a filo di testata è importantissima in quanto"utilizzo lo stesso sistema con gli arba"miro con la testata ossia inquadro il pesce con la testata e non con l'asta.

La pressione di precarica non va' oltre 30-32bar,con eccellenti risultati balistici.

Fai tu se vuoi altre delucidazioni,puoi scrivermi anche in prv.magari evitiamo di alimentare ulteriori polemiche poco costruttive.

Ha dimenticavo....viva la pesca sub :bye:

Link to post
Share on other sites
Guest Mariano Satta
Ho arbaletizzato gli oleo,lavorando sulla galleggiabilita'e manovrabilita'.Ho utilizzanto il poliuterano espanso per la gallegiabilita',ho realizzato il calco anatomico della mia mano per meglio manovrare l'arma.

Inoltre ho realizzato alcune modifiche interne sui travasi dell'aria,togliendo il riduttore su un 110 con canna da 11,invece lasciandolo nel 90 che lavora onestamente da quasi 20anni con canna da 13.L'unico accorgimento che ho fatto è realizzare 1 centratore in derlin da mettere nella parte finale della testata,in modo che l'asta da 6.5 non BALLI rendendo il tiro poco preciso.

 

Smirdo 2001

 

Grandi complimenti per le modifiche...dei essere un mago degli oleo...

 

 

E ha il coraggio di scrivere : w la pescasub :frustry:

 

Mariano Satta

Edited by Mariano Satta
Link to post
Share on other sites
Ho arbaletizzato gli oleo,lavorando sulla galleggiabilita'e manovrabilita'.Ho utilizzanto il poliuterano espanso per la gallegiabilita',ho realizzato il calco anatomico della mia mano per meglio manovrare l'arma.

Inoltre ho realizzato alcune modifiche interne sui travasi dell'aria,togliendo il riduttore su un 110 con canna da 11,invece lasciandolo nel 90 che lavora onestamente da quasi 20anni con canna da 13.L'unico accorgimento che ho fatto è realizzare 1 centratore in derlin da mettere nella parte finale della testata,in modo che l'asta da 6.5 non BALLI rendendo il tiro poco preciso.

HO oleopnumaticizzato gli arba...dare massa che in quelli di serie è inesistente per utilizzare aste piu' pesanti.....quanti pesci sparati a limite che ti fanno :bye::bye:

Link to post
Share on other sites
Guest Mariano Satta

Ripeto:

 

Grandi complimenti per le modifiche...devi essere un mago degli oleo...

 

 

E ha il coraggio di scrivere : w la pescasub :frustry:

 

Mariano Satta

Edited by Mariano Satta
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...