> All Activity - AM FORUMS Jump to content

All Activity

This stream auto-updates

  1. Last week
  2. https://youtu.be/W-iNFIoZlSI
  3. Earlier
  4. Da giorni i veneziani sono sorpresi da una fauna ittica brulicante che occupa interi canali. Dal Corriere della Sera Da Il Gazzettino
  5. In tutte le AMP e i parchi marini la tutela della posidonia è una delle iniziative più importanti,divieto di ancoraggio,di scarico dei reflui,boe dove ancorarsi dedicate,tutte iniziative intraprese proprio per la salvaguardia della posidonia, su questo non ci piove,ma a Santa Teresa sono oltre! Certo che potrebbero investire quei soldi per salvaguardare la pinna nobilis,che si stà praticamente estinguendo in tutto il nord sardegna...
  6. Si' in effetti ... ecco diciamo mettere in discussione la natura e i suoi processi ed equilibri ... tesi un po dura da confutare
  7. Il creatore centra poco, Luca, ma comunque mi sembra che si stiano rendendo la vita difficile da soli.
  8. Sarebbe come dire " il creatore non c'aveva capito un c...o " .... difficile da dimostrare 😁
  9. "Riconosco che è stato fatto un buon lavoro dall'amministrazione uscente". Andiamo bene... Beh, se non altro la nuova amministrazione si e' resa conto che la mancanza di controlli e' un problema. Comunque, riguardo la loro ipotesi che il riccio "Essendo un brucatore, qualora avesse una crescita indiscriminata potrebbe avere effetti negativi sulla foresta di posidonia oceanica in quest'area.", auguri... Secondo me e' alquanto improbabile che il riccio, se non pescato, avra' una crescita indiscriminata. Saraghi e orate comunque i ricci se li mangiano, e cosi' altri animali. In zone dov
  10. Visto video e qualche recensione, sembra un ottima soluzione ma al momento non si trova sul mercato......🤨
  11. Aggiungo, se venisse dimostrata la bizzarra teoria, sarebbe un attimo poi poter pescare in amp... Cioè la popolazione di cernie se aumenta si magna tutti i polpi... I saraghi se troppo numerosi si magnano tutte le patelle dagli scogli,e in amp ci vogliono le patelle sugli scogli...le orate si pappano cozze , murici e ricci, giammai che poi questi spariscono!!
  12. Nn so per quale motivo ma sul cell mi è apparso questo articolo... Nuova giunta nuove idee... Ma questa del riccio e le motivazioni mi hanno fatto fare una grassa risata 😄😄😄😄 https://www.lanuovasardegna.it/olbia/cronaca/2020/11/09/news/area-marina-protetta-di-capo-testa-cambiano-le-regole-si-alla-pesca-dei-ricci-1.39518815/amp/
  13. Da quello che ho capito la Berta utilizza 3 cinture, mentre la Berta S ne utilizza 2.
  14. Grazie mille per la ricerca....😀 sembra interessante a fatta bene, anche se la spesa non è poca ....non ho capito la differenza tra la berta è la berta S.
  15. Per caso ho trovato questo prodotto francese che sfrutta un'idea simile alla Sado Maso, ma con la possibilita' di utilizzare molti piu' piombi. In pratica si tratta di una piastra in plastica che si posiziona sulla schiena bassa, cui sono collegate 2 o anche 3 cinture che poi confluiscono in un'unica fibbia. Come la Sado Maso anche questo sistema di zavorra ha un nome sfortunato: Berta. Viene commercializzata in due modelli: uno che permette di collegare 2 cinture (Berta S), e l'altro addirittura 3. In questo video viene spiegato molto bene come funziona l'accrocchio. La ditta france
  16. Si, la Sado Maso permette di frazionare la zavorra in 2 punti (vita e bacino), e allo stesso tempo i piombi sono posizionati piu' lateralmente e in avanti, e non sulla schiena. In pratica e' come avere due cinture, pero' attaccate l'una all'altra. C'e' chi si e' costruito una cintura simile alla Sado Maso utilizzando la camera d'aria delle gomme di un trattore. Sinceramente prima di acquistare qualcosa e rischiare di fare un acquisto sbagliato io proverei ad usare due cinture piu' lo schienalino.
  17. grazie Matteo, visto la Sadomaso, sembra più che altro spostare il peso lateralmente edi avanti, forse potrei provare, in aggiunta allo schienalino ad usare due cinture e a distribuire i piombi in posizione più avanzata come nella foto della cintura Dapiran. Qualcuno l ha usata ?
  18. Credo che Luca si riferisca alla cintura Sado Maso di Dapiran, che permette di frazionare i pesi. Non conosco la Comfort Belt, ma in base alle foto non mi pare frazioni nulla, come appunto dice anche Luca. Una alternativa allo schienalino classico e' quello di velcro che si attacca direttamente sulla muta, all'altezza delle scapole. Io li' utilizzo 2-3 kg di piombo, di quelli "morbidi" fatti di pallini di piombo della Seac che, essendo appunto morbidi e non rigidi, danno veramente poco fastidio. Cio' mi permette di tenere in vita solo 2-3 kg in estate.
  19. Grazie Luca, avevo omesso ma già uso schienalino e cintura bassa....non conosco la cintura Dapiran. Come è fatta ?
  20. Guarda anni fa' mi realizzai una cosa praticamente simile ,avendo a disposizione dei fogli di gomma nera. Facendo passare la cintura attraverso . Non mi e' servito a niente . Benefici nessuno. O meglio ... funziona come funziona la cintura normale tenendola piu' bassa e frazionando i pesi con uno schienalino. Diciamo che rispetto alla famosa cintura di dapiran ,questa soluzione lascia un po il tempo che trova. Poi oh , magari qualcuno la usa ha risolto tutti i problemi.
  21. Buongiorno a tutti, vista anche un po’ l età 😁, dopo qualche ora di capovolte comincia a farmi male la schiena.... pensavo di provare là Comfort belt della Omer, qualcuno la usa o ha adottato altre soluzioni ? Grazie
  22. Buonasera, volevo rollerizzare come da titolo. Ho comprato una testata per elastici da 16 (con possibilità di aggiuntivo da 14 che non vorrei inserire) volevo un consiglio per lunghezza taglio elastici e pretensionamento? Monto un'asta doppia aletta da 6,5x135 corsa utile 110 ultima tacca o 104 penultima. Grazie in anticipo per le eventuali risposte. PS. Il pretensionamento lo faccio tramite dyneema attraverso il paragrilletto.
  1. Load more activity
×
×
  • Create New...