> Matteo - AM FORUMS Jump to content

Matteo

Members
  • Content Count

    3,182
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

4 Followers

About Matteo

  • Rank
    Member
  • Birthday 10/16/1969

Previous Fields

  • Disciplina praticata in prevalenza
    Pesca in apnea
  • Tesserato FIPSAS?

Contact Methods

  • Website URL
    http://www.columbiamnc.org/index.html
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Brooklyn, NY, USA
  • Interests
    Biologia Molecolare

Recent Profile Visitors

340 profile views
  1. Per caso ho trovato questo prodotto francese che sfrutta un'idea simile alla Sado Maso, ma con la possibilita' di utilizzare molti piu' piombi. In pratica si tratta di una piastra in plastica che si posiziona sulla schiena bassa, cui sono collegate 2 o anche 3 cinture che poi confluiscono in un'unica fibbia. Come la Sado Maso anche questo sistema di zavorra ha un nome sfortunato: Berta. Viene commercializzata in due modelli: uno che permette di collegare 2 cinture (Berta S), e l'altro addirittura 3. In questo video viene spiegato molto bene come funziona l'accrocchio. La ditta france
  2. Si, la Sado Maso permette di frazionare la zavorra in 2 punti (vita e bacino), e allo stesso tempo i piombi sono posizionati piu' lateralmente e in avanti, e non sulla schiena. In pratica e' come avere due cinture, pero' attaccate l'una all'altra. C'e' chi si e' costruito una cintura simile alla Sado Maso utilizzando la camera d'aria delle gomme di un trattore. Sinceramente prima di acquistare qualcosa e rischiare di fare un acquisto sbagliato io proverei ad usare due cinture piu' lo schienalino.
  3. Credo che Luca si riferisca alla cintura Sado Maso di Dapiran, che permette di frazionare i pesi. Non conosco la Comfort Belt, ma in base alle foto non mi pare frazioni nulla, come appunto dice anche Luca. Una alternativa allo schienalino classico e' quello di velcro che si attacca direttamente sulla muta, all'altezza delle scapole. Io li' utilizzo 2-3 kg di piombo, di quelli "morbidi" fatti di pallini di piombo della Seac che, essendo appunto morbidi e non rigidi, danno veramente poco fastidio. Cio' mi permette di tenere in vita solo 2-3 kg in estate.
  4. Il sito FIPIA ha appena pubblicato un articolo sul disciplinare provvisorio.
  5. Alcune mie considerazioni: Articolo 5: Le immersioni in apnea sono consentite solo previa autorizzazione (= pagando; vedi articolo 15). Massimo 8 apneisti in immersione per sito. Immersioni in apnea in solitaria non sono consentite. Articolo 7: Nelle zone B e Bs la navigazione e' consentita a velocita' non superiore ai 5 nodi entro 300m dalla costa, e a velocita' non superiore ai 10 nodi entro la fascia compresa tra i 300 e i 600m dalla costa. In zona C mi pare di capire che non ci sia un limite di velocita'. Articolo 8: Nelle zone B e Bs l'ormeggio e' consentito solo presso appositi gav
  6. Desidero segnalare che in data 28 Agosto 2020 si e' tenuto un Consiglio Comunale, nel quale e' stato approvato il disciplinare provvisorio delle attivita' consentite dell'AMP di Capo Testa - Punta Falcone. Il disciplinare provvisorio e' scaricabile dal sito del Comune, nell'area Amministrazione Trasparente. Lo trovate direttamente qui. La Nuova Sardegna ha pubblicato un articolo a riguardo il 27 Agosto. In generale, il regolamento e' molto restrittivo per tutti, anche per i residenti e i pescatori professionisti, e pure per gli apneisti. Piu' tardi scrivero' alcune mie considerazioni.
  7. Vicino a Vignola ci sono un sacco di posti buoni entrando da terra. La zona davanti al campeggio Saragosa e' di bassofondo e grotto, e il fondale rimane relativamente basso anche a parecchia distanza da riva (basta vedere quanto dista lo scoglio in mezzo al mare, che si chiama appunto Saragosa). Spostandoti lungo la costa verso ovest, la zona di Portobello e' molto bella; una volta si entrava da terra dal parcheggio di lato all'entrata del villaggio, spero che quell'ingresso sia ancora fruibile al pubblico. Proseguendo ancora verso ovest, dopo Portobello, c'e' Cala Serraina, altra zona mol
  8. Daniele, Con l'aggravante che Capo Testa e' un Sito di Interesse Comunitario, con annessi vincoli, restrizioni, e regolamenti particolari. Tutto incompatibile col campeggio libero, la deturpazione delle bellissime rocce di granito che purtroppo questi "amanti della natura" amano coprire di graffiti e iscrizioni, l'utilizzo della macchia mediterranea per fare legna per il fuoco, il pericolo creato da questi stessi barbecue improvvisati, nonche' l'utilizzo della zona come cloaca a cielo aperto. Il tutto tollerato dalle varie giunte che si sono succedute a S. Teresa dal 1970 ad oggi. Mah...
  9. I campeggiatori liberi a valle della Luna ci sono dagli anni '70. Non ho mai capito come mai sono sempre stati tollerati, considerato che portano solo degrado. Mah...
  10. E' da poco uscita l'ordinanza 55/20 della Capitaneria di Porto di La Maddalena. In breve, l'ordinanza rende noto "che la Ditta “Dilamar Srl”, nel periodo compreso tra il 28.07.2020 e il 27.08.2020, effettuerà operazioni di l’installazione dei segnalamenti marittimi di perimetrazione della Zona A dell’Area Marina Protetta di Capo Testa – Punta Falcone, all’interno dello specchio acqueo delimitato dai punti riportati nella seguente tabella, come meglio specificato nell’allegato stralcio planimetrico, parte integrante della presente Ordinanza Nel periodo sopra indicato, durante l’esecuzione
  11. Desidero segnalare che il sito web del Comune di S. Teresa di Gallura e' stato recentemente completamente rifatto, e purtroppo l'area dedicata all'AMP di Capo Testa/Punta Falcone non contiene piu' alcuna informazione se non la cartina e una lista di attivita' non consentite. A capitare su quella pagina sembra che l'AMP sia gia' partita e che i vincoli e divieti siano tutti gia' in effetto. Purtroppo non c'e' piu' la pagina con le Disposizioni Transitorie che conteneva la nota del Ministero secondo cui i divieti hanno efficacia a decorrere dall’installazione e completamento dei segnalamenti d
  12. Causa virus, cambiano nuovamente le regole per ottenere il permesso per pescare nella Riserva di Bonifacio in Corsica, per il 2020: https://www.fipia.it/pescasub-corsica-cambiano-ancora-le-regole-nella-riserva-di-bonifacio/
  13. Bhe', e ci lasci cosi'?! Manco una parola su come hai trovato il mare, se hai pescato, etc...?
  14. Daniele! Come sai, spero che magari in autunno qualcosa cambi per me. Se posso tornare a Settembre o Ottobre, torno. Temo pero' che dopo l'estate riusciranno a piazzare le stramaledette boe. Le elezioni del Sindaco, che originariamente sarebbero dovute tenersi in Maggio, sono state rinviate a Ottobre. Penso che il Sindaco attuale fara' di tutto per piazzare le boe prima delle elezioni, giusto nel caso che a vincere sara' un candidato contrario all'AMP (l'attuale Sindaco non puo' ripresentarsi, essendo stato Sindaco gia' per 2 termini).
  15. Sergio, Vuol dire che se ci vai, ti farai qualche bella pescata alla mia salute
×
×
  • Create New...