> Mauro Sanvito's Content - AM FORUMS Jump to content

Mauro Sanvito

Members
  • Content Count

    4,871
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by Mauro Sanvito

  1. Bha, non capisco... l'hogfish è un pesce così "tecnicamente difficile" che è facile da prendere anche con la pole spear, resta fermo e offre il fianco. È il classico pesce da fiocina a mano delle Bahamas, un istante di gloria lo regala a chiunque.
  2. I fucili carichi a bordo proprio non si possono vedere.
  3. Il tonno dente di cane (che poi non è un tonno) è specie da settori equatoriali dell'Oceano Indiano e dell'Oceano Pacifico. In Mediterraneo non esistono 3 specie di tonno, perciò non si capisce cosa abbia a che fare con noi. Questa cosa poi ribadisco non è cosa per pescatori, i pescatori pescano ciò che c'è e non girano il mondo per fare uno slam. Questa è cosa per surfisti, per apneisti. E non citiamo il covid
  4. Io non aderisco perché è una cialtronata che si ritorcerà sia contro la Fipsas che contro tutta la concezione di pesca sportiva. L'intelligenza è NON andare a suonare certi campanelli nel momento sbagliato, qualcuno potrebbe aprire la porta e scoprire che esiste una cosa che non dovrebbe esistere, la pesca sportiva.
  5. A me pare che di tutti i problemi che abbiamo quello di tornare a pesca sia l'ultimo nelle scale di priorità, escludo ad esempio che si possa pretendere di parlare di pesca prima di parlare di libertà di movimento.
  6. Sulle boe metalliche il riflettore radar e il fanale sono obblitarie per legge, come il riporto sulle carte nautiche. Sono normate. Escludo che le cose possano essere fatte in modo diverso. Questo delle boe mi sembra una critica di retroguardia, dopo aver subito l'istituzione ci si attacca ai dettagli finali ad argomenti che bisognerebbe anche esser del mestiere per comprenderli. Boe di quelle dimensioni sono un lavoro di cantieristica, se non si è del settore si fatica a stimarne il valore, non si comprano su Amazon.
  7. Dipende sui costi, c'è boa e boa. Saranno quelle in acciaio grandi gialle con riflettore radar e fanale coi pannelli solari, poi ci sono i costi per i corpi morti e catene, in particolare se molto profondi, la chiatta per la posa, il numero delle boe. Può essere tantissimo come un costo giusto. In mare si fa in fretta a gettare migliaia di euro.
  8. Lascia perdere il tutore che non può aiutarti e butta via le pinne di apnea. Prenditi invece delle pinne corte e morbidissime tipo le Rondinella, vedrai che sono efficaci lo stesso in spinta e ne guadagni anche in agilità.
  9. Cavoli, ma allora è vero. Chi di Procura ferisce di Procura perisce.
  10. Il almeno 2 casi mi è capitato di rilasciare pesci visibilmente già morti, anche col circle, non è bello, ci resti malissimo.La conseguenza è che come imbarcazione da anni abbiamo quasi abbandonato quel tipo di pesca, la facciamo 2 o 3 volte all'anno solo quando la voglia è davvero tanta e in periodo giusto. Da quello il guardare ma non toccare, se proprio si portano degli amici che vogliono cimentarsi 2 lanci con la canna da pesca e via, provare l'emozione 1 volta e finirla lì. E in acqua col fucile mai, anche se l'attrezzatura specifica con aria lungo, arpione snodato e sagola svincolata è
  11. mmmmmmmm..... con me nessuno va in acqua da nessuna parte. Con un tonno da 1 q. va esclusa qualsiasi possibilità di errore, la sicurezza è più importante di qualsiasi pesce.Canna da pesca e rilascio. e che?? Non puoi improvvisare. Un conto è trovarti di fronte un pesce casuale su un fondale di 10 metri, un conto è essere al libero su un fondale da 50 o 70. Se sbagli paghi.Ricordati che lo scorso anno un mio conoscente ha perso 1 dito. È un attimo. Nello stesso modo poteva perdere 1 mano, o anche peggio. Si si ho capito, quel che invece mi sfugge è cosa si fa dopo la cattura con la cannaQu
  12. mmmmmmmm..... con me nessuno va in acqua da nessuna parte. Con un tonno da 1 q. va esclusa qualsiasi possibilità di errore, la sicurezza è più importante di qualsiasi pesce.Canna da pesca e rilascio. e che?? Non puoi improvvisare. Un conto è trovarti di fronte un pesce casuale su un fondale di 10 metri, un conto è essere al libero su un fondale da 50 o 70. Se sbagli paghi. Ricordati che lo scorso anno un mio conoscente ha perso 1 dito. È un attimo. Nello stesso modo poteva perdere 1 mano, o anche peggio.
  13. mmmmmmmm..... con me nessuno va in acqua da nessuna parte. Con un tonno da 1 q. va esclusa qualsiasi possibilità di errore, la sicurezza è più importante di qualsiasi pesce. Canna da pesca e rilascio.
  14. Li hai anche a 100 km da casa tua però nettamente più piccoli
  15. African pompano se la coda è grigia, se invece è marcatamente gialla allora è un Jack Big-eye, al che sarebbe un pesce da record visto che di solito è sui 10/12 kg contro i 20 kg e anche oltre del Pompano. La coda però non si vede bene
  16. Secondo me potreste recarvi in Capitaneria con una Raccomandata a mano in cui spiegate che in assenza di divieti definitivi, di ordinanze e di adeguata perimetrazione vi recate a pescare e che se è vietato ve lo devono comunicare in qualche forma documentale. Fate protocollare, e se nessuno vi vieta nulla andate a pescare.
  17. Si, non comprarla. Serve a una mazza per i più e per utilizzarla in modo corretto occorre tanta tanta esperienza. Considera che usare correttamente la torcia vuol dire approcciare la tana da sopra solo a testa in giù e in pesata neutra a quella profondità. Quindi lascia perdere
  18. Il pesce fresco nel ghiaccio in granella sta ben che mai. Se non hai ghiaccio meglio allora un contenitore aperto all'ombra, almeno per evaporazione ti resta sui 20° o 25° e non si cuoce come al chiuso in un sacchetto o in un igloo senza ghiaccio
  19. Il cefalo non è un erbivoro ma un filtratore, mangia il cibo e lo schiaccia per ricavarci olio che è il suo vero alimento. Il punto è che l'olio lo ricava dai sedimenti del fondo, i sedimenti hanno una patina di alga. Il tordo invece è un carnivoro a tutti gli effetti, specializzato in piccole prede. Erbivoro autentico è solo la salpa, che però come l'occhiata è anche una mangia cacca. Tu puliscili tutti e non sbagli. Cosa però più importante sarebbe appena esci dall'acqua gettare i pesci in ghiacciaia, ghiacciaia intesa con ghiaccio e non come contenitore a secco che allora è molto peggio d
  20. Certo. Il pedagno lo molli quando in azione di pesca il naylon ti è di impiccio. Mollandolo la boa si piazza in verticale sopra a dove sei. Quando torni in superficie mentre ventili te lo recuperi, se invece devi fare un altro tuffo sullo stesso punto hai un cavo guida. La boa va allungata 3 o 4 metri oltre la profondità operativa, se peschi a 10 mt allunghi a 13 mt, non a 40.
  21. Cerco di tenere i pesci vivi il più possibile, essendo cibo che è opportuno mangiar da fresco possibilmente li vorrei mangiar da vivi e talvolta ci riesco. La sagola la tengo attaccata ad un piombo mobile a pedagno in cintura, se mi infastidisce oppure se mi è utile sgancio, si ottiene anche il vantaggio di aver la boa più vicina
×
×
  • Create New...