> Edo79 - AM FORUMS Jump to content

Edo79

Members
  • Content Count

    15
  • Joined

  • Last visited

About Edo79

  • Rank
    Nuovo Member

Previous Fields

  • Disciplina praticata in prevalenza
    Apnea
  • Tesserato FIPSAS?
  1. Buongiorno a tutti, altra domanda. Esiste un modo empirico per calcolare la distanza dalla riva o dalla costa? L'ultima volta ho visto sequestrare l'attrezzatura tura ad un sub perché troppo sottocosta. Vabbè, era davvero vicino, e senza boa...però mi piacerebbe provare ad essere più in regola possibile, pur senza acquistare un gps!
  2. Attenzione alla distanza da terra... A quell'ora, sai bene, ci sono i bagnanti nel periodo estivo. Ti toccherà stare (a tutti noi, ovviamente) a 500 dalla riva. Lì credo sia difficile trovare pochi metri, salvo che non ci sia qualche secca... Io ho poca esperienza, purtroppo...e sul piombo ti posso dire poco. Io ci ho messo 4-5uscite per trovare la mia pesata sul fondale che batto. E sono anche certo che qualsiasi sub esperto non adotterebbe gli stessi chili di zavorra.
  3. Attenzione alla distanza da terra... A quell'ora, sai bene, ci sono i bagnanti nel periodo estivo. Ti toccherà stare (a tutti noi, ovviamente) a 500 dalla riva. Lì credo sia difficile trovare pochi metri, salvo che non ci sia qualche secca... Io ho poca esperienza, purtroppo...e sul piombo ti posso dire poco. Io ci ho messo 4-5uscite per trovare la mia pesata sul fondale che batto. E sono anche certo che qualsiasi sub esperto non adotterebbe gli stessi chili di zavorra.
  4. Forse intendeva dire che non va ad alba e calasole, di notte (si sa) non si può pescare. Io ora (a Livorno) pesco ancora con la 5mm,e da un mesetto non patisco più il freddo. Per adesso ho sempre grossomodo la stessa zavorra, ma mi hanno spiegato che la pesata dipende molto anche dal tipo di pesca e profondità che si fanno. Credo comunque che se metti una muta un po' ce ne voglia sempre, se non vuoi restare a pelo acqua...
  5. Grazie mille, senz'altro la guarderò con attenzione.
  6. Grazie mille per i consigli, Matteo. Molto utili e apprezzati. Ti dirò, nelle uscite fatte con un amico con cui ho avuto poco affiatamento in acqua, piuttosto che sulla pescata mi sono dedicato a provare ad "affinare" la tecnica di capovolta, a pinneggiare quando le pale sono già sotto il pelo dell'acqua, a compensare senza sparare tutta l'aria...insomma,tutte quelle cosette che in piscina puoi provare poco, data la profondità della vasca. Per la torcia, credo che farò come tu mi hai consigliato. In fon dei conti il led, potentissimo, non è apparso da tanto, e prima le alogene facevano il loro
  7. Interessante... Il problema è che non si vede nulla, ovviamente. E pescare in acqua libera non è mica facile...
  8. Vabbè, proprio 10 minuti no...ma ci metto poco. Piuttosto cosa sapreste consigliarmi riguardo alle torce? Non vorrei spendere un capitale... Ne ho trovata una alogena a buon prezzo, una dl3 beuchat. Esperienze in merito? Mica è una do quelle che si allagano? Oppure meglio investire subito su una led medio buona, sperando duri in eterno?...tenendo presente che costa 3 volte tanto...
  9. Ok ok, scusatemi...forse mi sono espresso male io. Io intendevo il freezer di casa. Da quando esco dall'acqua a quando arrivo ci stanno 10 minuti...prima di tanto le prede sono in acqua...
  10. Intendi dire che i freezeernon vanno bene ma servirebbe ghiaccio tritato?
  11. Avevo pensato a questo coltello, grazie...però mi hai fatto venire un altro dubbio. Il cefalo lo ha eviscerato per dimostrazione, oppure va fatto alla cattura anche per lui come per salpe e tordi?
  12. Grazie ancora per le risposte.
  13. ...effettivamente il discorso non fa una piega... Anche il discorso del pedagno ha il suo perché, e ci avevo pensato. Ma è inappuntabile sotto il punto di vista degli eventuali controlli?
  14. Ahahah, Mauro (ti do del tu, perdonami...) non ho particolari remore a pescare, anzi! Non sono ino che si impressiona. Solo mi sembra inutile mettere un pesce vivo al ferro portapesci, che magari dà qualche colpo e si strappa, quando posso metterlo morto e contento. Graie a tutti per le risposte. Ed invece, come fate per non tirare moccoli alla sagola del pallone che si attorciglia a pinne e coltello? Me la devo piegare a libretto, oppure esiste qualche trucco?
  15. Buongiorno a tutti, sono Edo e da poco mi sto approcciando alla pesca subacquea. Ho fatto un corso, e ora è il momento di lasciare l'acqua al cloro per quella salata. Qualche uscita è andata, lasciandomi alcuni dubbi che spero qualche anima pia possa togliermi. Primo fra tutti, visto che mi è stato spiegato poco e male, come faccio a finire le prede? Chiaramente non le lascio ferite e moribonde, ma ogni volta che le finisco col coltello (come mi è stato detto) praticamente le distruggo, essendo per adesso ancora prede molto modeste... Esiste un modo meno aggressivo per non farle soffrire, e te
×
×
  • Create New...