> Arbalegno - Page 30 - Forum Attrezzature - AM FORUMS Jump to content

Arbalegno


Guest hydrotiger

Recommended Posts

  • Replies 492
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

 

In effetti ho predisposto il fucile per un doppio elastico ma credo che per il momento ne montero solatanto uno , per quanto riguarda il mulinello credo che non lo monterò proprio per essere piu' consono allo stile polinesiano :rolleyes:

Edited by Leonardo
Link to post
Share on other sites
Non mi risponde nessuno sull'elsa del grilletto ? Cosa ci mettete e magari dove ve la procurate ?

:o

 

Grazie

 

cucchiaino, forchetta, cucchiaio...basta che sia inox. :bye:

 

Grazie, ho provato con un cucchiaio ma poi su ebay ho trovato un'elsa perfetta a 5 euri....

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Ecco il 70ino finito.

Ho ritardato il completamento del legnetto perche' l'intenzione era quella di montarci lo steel nuovo ma ancora non mi e’ arrivato cosi’ ho tolto quello che montava il 100 ( che fino ad ottobre di usarlo non se ne parla), l’ho brunito assieme a tutti gli altri accessori in inox e l'ho completato.

L'arbalete monta un elastico da 17,5 con ogiva larga beauchat e un'asta da 105 x 6,5 .

Come finitura ho usato solo olio per tek e l'effetto mi soddisfa a pieno, speriamo duri a lungo. :bye:

 

 

Link to post
Share on other sites
secondo voi i listelli devono essere tutti dello stesso spesspre per forza? per esempio, per un novantino vorrei usare 2 listelli da 1 cm di spessore e 2 da 1,5 cm.!!!!! cosa ne pensate??

 

Va benissimo. 2 listelli dello stesso spessore vanno al centro e gli altri 2 ai lati

:bye:

Link to post
Share on other sites

Dopo la serie Cobra, che devo dire mi ha soddisfatto molto, l'evoluzione mi riporta alla testata classica con il vantaggio della testata utilizzata nei primi fucili, gli elevatori per allineare gli elastici all'asta allo scopo di avere una trazione rettilinea e non obliqua.

Ecco le foto del mio nuovo legno, modello che forse chiamerò "Barracuda" da 107 doppio circolare da 17.5, che adotterà un meccanismo di sgancio arretrato di 7 cm molto sottile, che comporta un maggiore avvicinamento della mano al meccanismo stesso aumentando l'assorbimento del rinculo ed un maggiore allungamento degli elastici, quindi potenza, a parità di ingombro.

 

 

La testata:

 

L'impugnatura:

 

 

a presto le foto del legno completato e le impressioni di pesca!

 

Ciao a tutti gli arbageppetti e ....asta la raspa! :bye:

Link to post
Share on other sites

Il Barracuda 110 è terminato, la prova in acqua è andata bene a metà in quanto lo sganciasagola, autocostruito lo avevo fatto troppo curvo e non mi rilasciava la sagola. :frustry: L'assetto è perfetto, il brandeggio buono, per il tiro aspetto la fine della libecciata! :whistling:

 

 

Testata

 

Impugnatura

 

*** ;)***

 

Asta la raspa! :bye:

Edited by Leonardo
Link to post
Share on other sites

Questo post è stregato :devil: , leggi che ti rileggi, guarda, sbircia... la voglia di avere un arbalete in legno perdipiù costruito con le mie mani e che ti succede :eek: : ieri ho ricevuto dei listelli di iroko, mogano e douglas da un serramentista a costo 0, ho ordinato la resina epossidica stamattina..., il meccanismo di scatto prima di pranzo...

Entro una settimana dovrei mettermi all'opera, le mie serate nel box saranno dedicate al legno :D:D.

Ho cercato di leggermi tutto quello che ho trovato nel frattempo, prima di tutto questo post, le idee sono tante e i dubbi molti di più... :blink:

Vorrei realizzare un 90 con elastico singolo testata tradizionale da utilizzare con asta da 6.5mm.

Come attrezzatura possiedo un dremel 300 con un pò di utensili vari ed eventualmente il suo accessorio per trasformarlo in fresa a tuffo ed un trapano tradizionale; vorrei evitare l'acquisto di una fresatrice per economica che sia; sgorbie, scalpelli e raspa sono a portata d'acqisto.

Diciamo che sono pronto a tuffarmi in questa avventura e che avrei bisogno di un aiuto già per le operazioni successive all'incollaggio dei listelli: sede meccanismo di scatto, sedi e foro elastico :whistling:

Qualsiasi intervento è benvenuto, accoglietemi nella famiglia degli arbageppetti :wub:

 

Ciaoooooooo :bye::bye:

 

 

Link to post
Share on other sites
Questo post è stregato :devil: , leggi che ti rileggi, guarda, sbircia... la voglia di avere un arbalete in legno perdipiù costruito con le mie mani e che ti succede :eek: : ieri ho ricevuto dei listelli di iroko, mogano e douglas da un serramentista a costo 0, ho ordinato la resina epossidica stamattina..., il meccanismo di scatto prima di pranzo...

Entro una settimana dovrei mettermi all'opera, le mie serate nel box saranno dedicate al legno :D:D.

Ho cercato di leggermi tutto quello che ho trovato nel frattempo, prima di tutto questo post, le idee sono tante e i dubbi molti di più... :blink:

Vorrei realizzare un 90 con elastico singolo testata tradizionale da utilizzare con asta da 6.5mm.

Come attrezzatura possiedo un dremel 300 con un pò di utensili vari ed eventualmente il suo accessorio per trasformarlo in fresa a tuffo ed un trapano tradizionale; vorrei evitare l'acquisto di una fresatrice per economica che sia; sgorbie, scalpelli e raspa sono a portata d'acqisto.

Diciamo che sono pronto a tuffarmi in questa avventura e che avrei bisogno di un aiuto già per le operazioni successive all'incollaggio dei listelli: sede meccanismo di scatto, sedi e foro elastico :whistling:

Qualsiasi intervento è benvenuto, accoglietemi nella famiglia degli arbageppetti :wub:

 

Ciaoooooooo :bye::bye:

 

Il Virus dell'ARBAGEPPETTO è micidiale, quando ti prende non ti passa più! :wub:

Io, con il sopra menzionato Barracuda 110, sono alla mia 5^ opera. Devo dire di essere molto soddisfatto di tutti i fucili che mi sono costruito ed in ognuno ho migliorato qualcosa rispetto al precedente. Con quest'ultimo credo di aver raggiunto la pace dei sensi riguardo alla forma. Fusto a osso di seppia, testata classica con gli elevatori per le gomme, rendono il fucile maneggevole e stabile nel tiro, in più il meccanismo arretrato di 7 cm rispetto ad uno normale, offre maggiore potenza a parità di lunghezza.

 

Io ti consiglierei prima di tutto di mettere su carta (millimetrata) il tuo progetto, con un disegno scala 1:1 o 1:2, in modo da vedere esattamente dove fare il foro per il circolare, la scatola di scatto, l'impugnatura e così via.

Spesso curando particolarmente questa parte del disegno "tecnico" ti risparmi perdite di tempo ed errori dopo. Per questa ultima realizzazione mi sono avvalso fondamentalmente di un seghetto elettrico e del mio set di raspe a mano, la fresatrice è facilmente sostituibile, con il seghetto o facendo gli scassi per il meccanismo e per l'impugnatura con degli scalpelli a legno prima dell'incollaggio dei listelli.

Il procedimento dettagliato delle varie fasi di costruzione lo vedi tranquillamente sul sito del grande maestro "Persiko".

Io una volta incollati i due listelli (che misurano 3X4 cm) procedo a disegnare sul legno oppure ricopro la superficie del listello ottenuto con della carta gommata, quella da carrozzieri, e ci disegno sopra le forme del fucile, poi procedo prima di tutto con il foro o i fori per i circolari, quindi con il seghetto alternativo ritaglio la sagoma del fucile, tenendomi più largo di due mm dal disegno, quindi questa misura la tolgo con la raspa, in modo da avere un profilo preciso.

Per levigare in modo uniforme ed obliquo l'intero fusto, traccio su ambo i lati, nel caso del mio ultimo ad osso di seppia, una linea nei 3/4 superiori del profilo dove far arrivare la mia svasatura laterale. Il secondo riferimento lo traccio nella parte superiore del fusto, una linea parallela al guidaasta a distanza di 5 mm 1 cm, a scelta. Con queste due linee guida l'inclinazione della lavorazione a mano sarà perfetta. Si suda un pò con la raspa, ma rafforza lo spirito! :lol:

Poi ci sarà l'impugnatura, ricorda di inclinarla di almeno 30° e avvicina il più possibile la mano al meccanismo di sgancio.

Divertiti...ed aspettiamo le foto del legnetto! ;)

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
Ecco il 70ino finito.

Ho ritardato il completamento del legnetto perche' l'intenzione era quella di montarci lo steel nuovo ma ancora non mi e’ arrivato cosi’ ho tolto quello che montava il 100 ( che fino ad ottobre di usarlo non se ne parla), l’ho brunito assieme a tutti gli altri accessori in inox e l'ho completato.

L'arbalete monta un elastico da 17,5 con ogiva larga beauchat e un'asta da 105 x 6,5 .

Come finitura ho usato solo olio per tek e l'effetto mi soddisfa a pieno, speriamo duri a lungo. :bye:

 

 

 

Davvero bello York, semplice e la finitura ha quel suo effetto levigato che a me piace molto, in culo alla balena per la durata!

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

Sembrerebbe che ce l'abbiamo fatta finalmente :P . Che fatica ragazzi, ecco il risultato di circa un mese di lavoro e di un bel po di soldini spesi, ma la soddisfazione è veramente troppa :clapping::clapping:

Sono partito da 4 listelli di iroko di altezze diverse, li ho piallati a mano fino all'altezza 35mm e poi ho fatto tutte le lavorazioni successive partendo da un lamellare di dimensioni 54x35x1500. Il foro per la scatola di scatto l'ho fatto con lo scalpello, le sedi per gli elastici con la sgorbia e con il dremel usato per rifinire tutto il fucile. Grosse difficoltà le ho incontrate nel fare il guida asta e i fori per il fissaggio del meccanismo di sgancio; per l'impugnatura ho utilizzato l'eccedenza del lamellare, in origine lungo 1500, ribassandola a 30mm di spessore e modellandola sulla base dell'impugnatura cressi SLe infine ho aggiunto una lastrina di teak nella zona terminale per livellare il tutto.

Ho dovuto assottigliare il fucile fina alla larghezza attuale più volte poichè mi richiedeva all'inizio una zavorra circa 500g :banging:

Le resinature e verniciature finali non ricordo più quante volte le ho fatte, buccia d'arancia a manetta :frustry::frustry: ...

Il primo pesce l'ha già preso, una tinca di un paio di kg sparata nel torbido una settimana fà, le foto si riferiscono alla prova definitiva di sabato ad ABBADIA LARIANA, un torbido che a malapena vedevo l'or sull'aletta, il tiro sembra buono sia come potenza che rinculo, brandeggio direi che ci siamo, ma tutte le altre valutazioni penso che le farò tra qualche giorno al mare.

E' un 100 con gomma da 19 e l'ho battezzato PESCLIZO nome slavo di PESCHICI in onore del mio paese d'origine.

 

Un grandissimo grazie a tutti voi e dopo questo calvario vi dico che c'è già un lamellare in sipo che mi aspetta dopo le ferie, mi avete infettato maledetti.... :frusta:

 

 

http://img210.imageshack.us/img210/6313/im...0640x480vf3.jpg, http://img210.imageshack.us/img210/4152/im...2640x480lw2.jpg

http://img258.imageshack.us/img258/3751/im...3640x480ze0.jpg

http://img522.imageshack.us/img522/86/immag124640x480pn8.jpg

http://img258.imageshack.us/img258/1267/im...5640x480pq8.jpg

http://img210.imageshack.us/img210/1225/im...6640x480wa7.jpg

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...