Home » News » Tonno Rosso 2019: dal 6 Agosto STOP Anticipato alla Pesca Ricreativa

Tonno Rosso 2019: dal 6 Agosto STOP Anticipato alla Pesca Ricreativa

| 5 Agosto 2019

Come ogni anno, addirittura con 4 giorni di anticipo sulla tempistica dello scorso anno, è stata decretata la  chiusura anticipata della pesca sportiva- ricreativa al Tonno Rosso per la stagione 2019. Questa volta le nostre 20,23 tonnellate (quasi 2 più dello scorso anno!) sono durate per “ben” 7 settimane e qualche giorno, a fronte della 16 concesse. Viste le chiusure anticipate degli anni precedenti, siamo davanti ad una inversione di tendenza visto che l’esaurimento della quota è stato decretato in anticipo (rispetto al 2018) e nonostante l’incremento di tonnellaggio.

Così la campagna della pesca sportivo-ricreativa al Tonno Rosso per il 2019 si chiude tassativamente a decorrere alle 8.00 del 6 agosto 2019 (domani) come stabilito dal decreto direttoriale n. 12690 del 5 agosto 2019, a firma del Direttore Generale della Pesca, Dott. Riccardo Rigillo

La pesca sportiva e ricreativa al pregiato tunnide potrà tuttavia proseguire, fino al 31 dicembre, con la tecnica del “catch & realese”. Si ricorda quindi che a decorrere da oggi la cattura, la detenzione e lo sbarco del tonno rosso sono attività vietate e punite con sanzioni, che però dopo la riforma di qualche mese fa sono state praticamente dimezzate.

Anche quest’anno la maggior parte dei titolari delle oltre 6000 licenze di pesca sportiva al tonno rosso, saranno purtroppo costretti a rimanere a bocca asciutta.

Tags: , , ,

Category: News, News Normative, News Pesca in Apnea

I commenti sono chiusi.