> scubazar: esperienza negativa - Forum Attrezzature - AM FORUMS Jump to content

scubazar: esperienza negativa


Recommended Posts

Approfittando della promozione spedizione gratis superando i 50 euro ho acquistato tre aste e una sacca stagna. Apro il tubo rigido e tiro fuori il contenuto: anzichè una Sigal trovo una Demka, bella ma io volevo la Sigal e nessuno mi ha tel o mandato una mail dicendomi che mi davano una cosa per un altra... ed è la prima, ma va bene uguale tanto costavano uguale. Tiro fuori la Devoto 120 x 6 mm e noto che è vistosamente piegata nella parte del codolo, impossibile rimetterla a posto, è da buttare. Mando una mail subito dopo con toni pacati e cortesi perchè sono cose che possono succedere con allegato la foto e aspetto una risposta tutto il pomeriggio, ma niente. Vabè chiamo io prima che chiuda ( poco fa) e il titolare mi fa capire che non è colpa sua ma del corriere, che lui l'ha spedita dritta. Io gli credo, ci mancherebbe, ma gli chiedo come fare per riaverla nuova e diritta. Mi dice che dovrei rispedirgliela perchè la deve vedere, ma io gli dico che ho allegato alla mail la foto ( manco l'aveva vista) e in effetti si rende conto che è storta. Gli dico che rispedirla non ha senso per i costi di spedizione, alla fine mi propone di detrarre il costo dell'asta dal prossimo acquisto...va bè va si si e mi congedo, 14 euro di asta buttati per me e un cliente ( anzi due, visto che con Vash del forum volevamo prendere roba insieme prossimamente, ma ora non se ne parla). Mi sarei aspettato la spedizione dell'asta nuova senza fare storie e invece ci ha rimesso perchè avremmo preso altre cose. La spedizione che va male ci può stare ma per 14 euro perdere potenziali clienti ce ne vuole. Il detrarre dall'ordine successivo non ha senso, ma chi ci prende più roba li? Sono rimasto deluso anche dal modo con cui mi ha trattato, molto superficialmente e liquidandomi senza scusarsi. Inoltre avrebbe dovuto chiamare e comunicarmi che mi davano una cosa per un'altra, insomma pessima comunicazione. Inoltre lo sconto del 10% in quanto fipsas point ( sono federato) che non gli avevo chiesto perchè l'ho scoperto oggi che è convenzionato e c'è scritto 10 % di sconto per i tesserati dice che lo fanno solo ai clienti del negozio fisico, no comment... :thumbdnn:

 

 

Uploaded with ImageShack.us

 

 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 35
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Si piega l'asta e il tubo rigido non ha nessun danno?!

 

Questa è come la storia di Aldo che gli fregano il documento e gli lasciano il porta documento! :D

 

Scherzi a parte, comprando altrove mi sono successi due inconvenienti con delle aste: una volta il tubo vuoto e la seconda delle aste diverse da quelle da me ordinate. In entrambi i casi mi è stata rimandata la merce corretta con contestuale ritiro del pacco precedente.

 

Per il futuro, ricordate di accettare il pacco scrivendo sulla ricevuta "SI ACCETTA CON RISERVA DI CONTROLLO, COLLO INTEGRO". In questo modo saranno possibili eventuali contestazioni al corriere per merce danneggiata anche se il pacco non presenta segni evidenti di danno o manomissione.

 

:bye:

Link to post
Share on other sites

brutta storia, io sono un commerciante, ho un negozio di mobili da giardino e l'80 % delle mie vendite si svolge on line. Lavoro quindi quasi esclusivamente con corriere, ne ho passati di tutti i tipi, spedisco merce a volte anche per migliaia di euro, e quando danneggiano, è sempre tempo perso protestare e chiedere rimborsi.

 

Nella stragrande maggioranza mi occupo io degli imballi e in questo rasento una maniacalità a dir poco psichiatrica, ma ugualmente sono riusciti in alcune occasioni a fare danni.

 

L'unico consiglio che posso dare è (come è già stato detto) firmare SEMPRE con RISERVA DI CONTROLLO e se il collo è danneggiato specificare sulla bolletta il danno che riporta l'imballaggio. Foto sempre dell'imballo prima dell'apertura se possibile io le faccio con il corriere presente nella foto (naturalmente poi oscuro il viso).

 

In ogni caso il mio fine principale è la soddisfazione dei miei clienti, quindi me ne frego se devo fare un'altra spedizione, ma io cambio tutto e allego SEMPRE un piccolo omaggio. Anche se si tratta di merce voluminosa e costosa.

 

Piero

Link to post
Share on other sites

io spesso faccio acquisti in negozio online e nn ho mai avuto problemi.

in caso di mancanza del prodotto vengo contattato dal titolare per trovare una soluzione, attendere l'errivo o sostituirla con altro prodotto uguale, li chiamo per consigli tecnici e sono sempre cordiali.

ricordo che il primo ordine ke ho effettuato il collo è arrivato danneggiato, l'ho contattato e la prima cosa ke mi ha risposta è stata: "i prodotti sono danneggiati? Te li sostituisco.." ed io gli ho risposto ke i prodotti erano integri in quanto si trattava di una muta e quindi la sostituzione era irrisoria...

il negozio è: tuttopescamare...

sono i migliori.

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti.

Non sono solito seguire i forum, ma qualche mio buon cliente mi ha informato che era stato fatto il nome del mio negozio, e incuriosito ho letto il post con le relative risposte... :huh:

Essendo stato nominato, senza voler innescare alcuna polemica, ma giusto magari chiarire a chi ha ascoltato una sola campana, nonchè alla campana stessa, come stanno le cose.

 

Credo sia ovvio, che non è stata mia volontà spedire un'asta storta..... :o tant'è che dal cilindro rigido, pare di aver capito, l'asta sporgesse da un foro fatto nel trasporto...

Non credo nemmeno di essere così superficiale da spedire un attrezzo in un contenitore non idoneo..non è il primo che spedisco.

Dato per scontato che sono (sarei, per i più pignoli) in buona fede, almeno mi auguro si dia per socntato, vorrei giustificarmi non tanto per l'accaduto quanto per la tempistica...

La mail, mi è arrivata nello spacco pranzo, e sul mio Blackberry, dove leggo, ma l'allegato non sempre si apre. poi tornato in negozio, dove ringraziando il cielo, ho anche altro lavoro da svolgere, non ho avuto tempo di aprire la mail, con tre persone avanti, mi riservavo di farlo dopo concalma.

Invece la telefonmata mi è arrivata prima del previsto e inaspettata, ma sempre con persone avanti, ed intento a servire tali persone (son da solo in negozio..).

Mi scuso se non ho cacciato tutti fuori e dato la giusta importanza che Giovanni esigeva, tant'è che la mail non l'avevo vista nemmeno. A me risultava impossibile avendo IO messo le aste diritte nel pacco.

Esortato ad aprire la mail, hovisto la foto e ho preso atto e ho detto: "Rispediscimela indietro e te la cambio".

Ora cosa c'è di strano? Non ho mica detto che non voglio sosituirla, ma necessito dell'altra per potermi rivaleresul corriere, che credo e voglio ritenere responsabile del danno (a pensar male si fa sempre in tempo...). Ma senza una pezza giustificativa non avrei potuto, fermo restando la sostituzione.A quel punto non conveniva più a Giovanni, il quale parla di 14 euro...

Vedi caro Giovanni, cliente perso o meno, due conti li facciamo insieme....io ci rimetto ben più di 14 euro ( che è un prezzo scontatissimo), perchè il trasporto TU non lo paghi ma IO SI!, La seconda asta Tu non la paghi , ma IO SI. Il secondo trasporto Tu non lo paghi ma IO SI. Allora non son 14 euro, ma molti di più, sono io a dirti che non mi conviene vendere UNA asta alla volta ma più pezzi (come fa qualche altro sito...), e invece vado avanti e lo faccio lo stesso, e se c'è un problema cerco di risolverlo al meglio, anche rinunciandpo all'asta difettosa e offrendoti comunque un buon di 14 euro da spendere come e quando vuoi... che altro dovevo fare? Pagarti pure una cena?

Quando ti si è posto il problema di spedirmi l'asta indietro hai guardato bene dal farlo, perchè ti costava TROPPO!!!!

Ripeto io voglio risolvere tutti i problemi, ma, sicoome l'inconveniente può capitare, e talvolta non ipende dame, permetti che se posso rivalermi lo faccio? perchè dovrei rimetterci solo io? e non lo faccio per i 14 euro dell'asta ma per tutta una serie di questioni legate al contratto col corriere che non sto a spiegare, ma che mi impongono di agire così chiedendoti l'asta difettata indietro. se vuoi farmene una colpa così come il fatto che quando hai telefonato, non mi sono messo sugli attenti, sei libero di farlo, ma renditi conto che per quanto cliente, il mondo non gira intorno a te.

Riguardol'asta Demka/Sigal, è vero mi hai chiesto la Sigal, da 6,25 diametro identico alla Demka, che qualitativamentenon ha nulla da invidiare,anzi.Non pensavo, da pescatore quale mi ritengo, che la griffe avesse la sua importanza anche sott'acqua con i pesci...ma tant'è....

Riguardo al Fipsas point, il 10% lo si fa per acquisti in negozio, dove i prezzi, in teoria dovrebbero essere (ma è impossibile) più alti del web.

Se hai comprato da me senza lo sconto Fipsas vuol dire che i prezzi erano ghià abbondantemente buoni. Ma porsi un limite no? Pensare, che magari un minimo di utile spetta anche a noi è così un peccato mortale?

Spero di aver chiarito le posizioni, ma ripeto, senza polemica. Io sono qui e ti rispondo al telefono senza problemi, cosme ho già fatto, cercando più di una soluzione, che pensavo ti andasse bene. Ma sapere che mi hai detto, si si va bene e poi vieni a piangere su un forum, sinceramente non lo capisco. Cosa speravi di ottenere?

E se ti dicevo che non te la cambuavo e che era colpa tua perchè l'asta io l'h0o mandata buona che facevi? Mi mandavi la santa inquisizione a casa? :D

 

Link to post
Share on other sites
Esortato ad aprire la mail, hovisto la foto e ho preso atto e ho detto: "Rispediscimela indietro e te la cambio".

Ora cosa c'è di strano? Non ho mica detto che non voglio sosituirla, ma necessito dell'altra per potermi rivaleresul corriere, che credo e voglio ritenere responsabile del danno (a pensar male si fa sempre in tempo...). Ma senza una pezza giustificativa non avrei potuto, fermo restando la sostituzione.A quel punto non conveniva più a Giovanni, il quale parla di 14 euro...

Vedi caro Giovanni, cliente perso o meno, due conti li facciamo insieme....io ci rimetto ben più di 14 euro ( che è un prezzo scontatissimo), perchè il trasporto TU non lo paghi ma IO SI!, La seconda asta Tu non la paghi , ma IO SI. Il secondo trasporto Tu non lo paghi ma IO SI. Allora non son 14 euro, ma molti di più, sono io a dirti che non mi conviene vendere UNA asta alla volta ma più pezzi (come fa qualche altro sito...), e invece vado avanti e lo faccio lo stesso, e se c'è un problema cerco di risolverlo al meglio, anche rinunciandpo all'asta difettosa e offrendoti comunque un buon di 14 euro da spendere come e quando vuoi... che altro dovevo fare? Pagarti pure una cena?

Quando ti si è posto il problema di spedirmi l'asta indietro hai guardato bene dal farlo, perchè ti costava TROPPO!!!!

In tutto questo resta il fatto che se il problema è dovuto a scarsa professionalità del corriere, non è giusto che sia il cliente a rimetterci per un qualcosa di cui non ha minimamente responsabilità.

 

Come fanno tutti i negozi di e-commerce sarebbe stato molto più corretto spedire la merce nuova e organizzare il contestuale ritiro di quella difettata. D'altronde il cliente ha ordinato della merce che è arrivata inservibile, dovrebbe pagare una spedizione extra per avere quanto pattuito con il contratto di vendita?! E no, le perdite e i risarcimenti dovuti ai danneggiamenti durante la spedizione sono beghe che devono interessare venditore e spedizioniere, non certo il destinatario finale.

 

:bye:

Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti.

Non sono solito seguire i forum, ma qualche mio buon cliente mi ha informato che era stato fatto il nome del mio negozio, e incuriosito ho letto il post con le relative risposte... :huh:

Essendo stato nominato, senza voler innescare alcuna polemica, ma giusto magari chiarire a chi ha ascoltato una sola campana, nonchè alla campana stessa, come stanno le cose.

 

Credo sia ovvio, che non è stata mia volontà spedire un'asta storta..... :o tant'è che dal cilindro rigido, pare di aver capito, l'asta sporgesse da un foro fatto nel trasporto...

Non credo nemmeno di essere così superficiale da spedire un attrezzo in un contenitore non idoneo..non è il primo che spedisco.

Dato per scontato che sono (sarei, per i più pignoli) in buona fede, almeno mi auguro si dia per socntato, vorrei giustificarmi non tanto per l'accaduto quanto per la tempistica...

La mail, mi è arrivata nello spacco pranzo, e sul mio Blackberry, dove leggo, ma l'allegato non sempre si apre. poi tornato in negozio, dove ringraziando il cielo, ho anche altro lavoro da svolgere, non ho avuto tempo di aprire la mail, con tre persone avanti, mi riservavo di farlo dopo concalma.

Invece la telefonmata mi è arrivata prima del previsto e inaspettata, ma sempre con persone avanti, ed intento a servire tali persone (son da solo in negozio..).

Mi scuso se non ho cacciato tutti fuori e dato la giusta importanza che Giovanni esigeva, tant'è che la mail non l'avevo vista nemmeno. A me risultava impossibile avendo IO messo le aste diritte nel pacco.

Esortato ad aprire la mail, hovisto la foto e ho preso atto e ho detto: "Rispediscimela indietro e te la cambio".

Ora cosa c'è di strano? Non ho mica detto che non voglio sosituirla, ma necessito dell'altra per potermi rivaleresul corriere, che credo e voglio ritenere responsabile del danno (a pensar male si fa sempre in tempo...). Ma senza una pezza giustificativa non avrei potuto, fermo restando la sostituzione.A quel punto non conveniva più a Giovanni, il quale parla di 14 euro...

Vedi caro Giovanni, cliente perso o meno, due conti li facciamo insieme....io ci rimetto ben più di 14 euro ( che è un prezzo scontatissimo), perchè il trasporto TU non lo paghi ma IO SI!, La seconda asta Tu non la paghi , ma IO SI. Il secondo trasporto Tu non lo paghi ma IO SI. Allora non son 14 euro, ma molti di più, sono io a dirti che non mi conviene vendere UNA asta alla volta ma più pezzi (come fa qualche altro sito...), e invece vado avanti e lo faccio lo stesso, e se c'è un problema cerco di risolverlo al meglio, anche rinunciandpo all'asta difettosa e offrendoti comunque un buon di 14 euro da spendere come e quando vuoi... che altro dovevo fare? Pagarti pure una cena?

Quando ti si è posto il problema di spedirmi l'asta indietro hai guardato bene dal farlo, perchè ti costava TROPPO!!!!

Ripeto io voglio risolvere tutti i problemi, ma, sicoome l'inconveniente può capitare, e talvolta non ipende dame, permetti che se posso rivalermi lo faccio? perchè dovrei rimetterci solo io? e non lo faccio per i 14 euro dell'asta ma per tutta una serie di questioni legate al contratto col corriere che non sto a spiegare, ma che mi impongono di agire così chiedendoti l'asta difettata indietro. se vuoi farmene una colpa così come il fatto che quando hai telefonato, non mi sono messo sugli attenti, sei libero di farlo, ma renditi conto che per quanto cliente, il mondo non gira intorno a te.

Riguardol'asta Demka/Sigal, è vero mi hai chiesto la Sigal, da 6,25 diametro identico alla Demka, che qualitativamentenon ha nulla da invidiare,anzi.Non pensavo, da pescatore quale mi ritengo, che la griffe avesse la sua importanza anche sott'acqua con i pesci...ma tant'è....

Riguardo al Fipsas point, il 10% lo si fa per acquisti in negozio, dove i prezzi, in teoria dovrebbero essere (ma è impossibile) più alti del web.

Se hai comprato da me senza lo sconto Fipsas vuol dire che i prezzi erano ghià abbondantemente buoni. Ma porsi un limite no? Pensare, che magari un minimo di utile spetta anche a noi è così un peccato mortale?

Spero di aver chiarito le posizioni, ma ripeto, senza polemica. Io sono qui e ti rispondo al telefono senza problemi, cosme ho già fatto, cercando più di una soluzione, che pensavo ti andasse bene. Ma sapere che mi hai detto, si si va bene e poi vieni a piangere su un forum, sinceramente non lo capisco. Cosa speravi di ottenere?

E se ti dicevo che non te la cambuavo e che era colpa tua perchè l'asta io l'h0o mandata buona che facevi? Mi mandavi la santa inquisizione a casa? :D

 

:huh::huh:

Edited by ziguela
Link to post
Share on other sites

SIG. come cliente di massimiliano e anche amico conoscendoci solo per via telefonica,posso dirvi che il negozio scubazar di massimiliano funziona abbastanza bene e lui per suo interesse di far sodisfatto il cliente cerca di trovare qualsiasi tipo di accordo e buon prezzo.

ora di chi e' la colpa di certo non ci vuole un inchiesta di quarto grado del venerdi' sera,ma ogniuno fa' il propio lavoro maggiormente, se si e' lunico titolare si cerca di fare in modo piu' corretto che possa esistere.

certe volte dobbiamo essere anche noi clienti consapevoli che i pacchi spediti online viaggiano con un maggior rischio di come magari noi possiamo portarci la nostra merce tranquillamente dal negozio.

immaginando che molti corrieri guadagnano con il maggior numero di pacchi consegnati vi posso dire visto da me' personalmente in che modo (alcuni) non tutti trattano i nostri pacchi.

fortunatamente il corriere che mi consegna sempre ho notato, il suo modo delicato di come tratta il pacco ,anche se magari si trova sotto usa modi delicati.

posso solo dirvi che massimiliano di scubazar fa' molto bene il suo lavoro sia di negoziante e' sia come isrtruttore di apnea i suoi video parlano gia' di come e' careatterealmente.

in quanto te cliente sfortunato, ti consiglio di chiamere massi e' vedrai che da un piccolo incoveniete che non si sa' da chi e' nato possa nascere una grande amicizia.

Link to post
Share on other sites

sicuramente faccio mea culpa nel senso che ciò che avrei potuto fare, ovvero accettare il pacco con riserva, non l'ho fatto e ora so che la prossima volta sarà l'unico modo per tutelarmi con il corriere. Non metto in discussione la bontà e buona fede del titolare del negozio, ci mancherebbe, ma un confezionamento con tubo di un paio di cm più lungo forse avrebbe potuto proteggere meglio il contenuto. Inoltre, come ho detto, non sono rimasto soddisfatto della comunicazione con il negozio, quasi assente se non fosse stato per la mia chiamata in seguito a una mail con richiesta di info sullo stato della spedizione e sul fatto dell'asta arrivata danneggiata. Inoltre avrei gradito che mi venisse chiesto se volere la Demka al posto della Sigal che avevo ordinato. Questa, più il danno al pacco che può capitare, la reputo una mancanza da parte di scubazar. Ad ogni modo si tratta di un'asta e quindi di un prodotto di relativamente poco valore, la collera è passata.Cmq il corriere è Bartolini e sicuramente il tubo rigido è stato scagliato violentemente contro qualcosa, tipo il fondo del camion, altrimenti l'asta non si danneggiava così facilmente. Ieri provandola a raddrizzare si è spezzata e quindi amen...

Concludo sottolineando che la mia esperienza è stata questa, non ottima ma neanche pessima, il negozio offre tanti prodotti e a prezzi interessanti. Poi certamente, le cose possono capitare.

 

Mi ritrovo con l'asta ora lunga 100 cm, è troppo difficile fare il codolo, i fori e le tacche? che strumenti servono?

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...