> Kevlar vs Dyneema - Forum Attrezzature - AM FORUMS Jump to content

Recommended Posts

Salve vi pongo questo quesito, secondo voi (Quelli + esperti :subg: ) meglio il Kevlar da 2mm oppure il Dyneema da 2mm per fare gli archetti ? :bye:

Dyneema per il semplice motivo che ha allungamento prossimo allo zero e il carico sopportato è maggiore.

 

:bye:

Link to post
Share on other sites
Salve vi pongo questo quesito, secondo voi (Quelli + esperti :subg: ) meglio il Kevlar da 2mm oppure il Dyneema da 2mm per fare gli archetti ? :bye:

Dyneema per il semplice motivo che ha allungamento prossimo allo zero e il carico sopportato è maggiore.

 

:bye:

quindi per il mulinello invece vincerebbe il kevlar (ovviamente si parla di altri diametri) dato che costa un pò meno e magari è anche un pò elastico se ho ben capito che ne dici??

Link to post
Share on other sites
diciamo che le cose non stanno proprio come è stato detto..

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Kevlar

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Dynema

 

io cmq direi dyneema perché costa meno e si trova + facilmente nei diametri che usiamo noi

Infatti basta leggere proprio quello che hai riportato sopra :D

 

I cordini in Dyneema hanno una eccezionale resistenza, paragonabile a quella dei cavi di acciaio, ma con il vantaggio di resistere molto bene agli sforzi da torsione e piegamento.

A differenza della prima generazione di fili in HDPE (polietilene ad alta densità) oggi il marchio DYNEEMA ha sopperito allo svantaggio derivante dall'elevata elasticità che lo rendeva dimensionalmente poco stabile.

 

La fibra di Dyneema oggi prodotta ha caratteristiche particolari per resistenza rispetto al suo diametro, si parla di qualche kilogrammo per fili con diametri di circa 0,10-0,12 millimetri, ed in particolare risulta un filo che è praticamente esente da elasticità. Il brevetto per il dyneema risulta proprietà della DSM olandese e viene prodotto solo dalla stessa DSM e da un'azienda giapponese su autorizzazione.

 

L'estrusione della fibra di DYNEEMA avviene attraverso il raddrizzamento della catena del polietilene che in questa forma acquista le caratteristiche di HDPE (Polietilene ad alta densità) con la caratteristica di diventare una fibra con elevatissima resistenza alla trazione e assenza di elasticità.

 

Fidati! Entrambi i materiali hanno un minimo di allungamento/elasticità ma il Dyneema se non ricordo male ha un

allungamento sotto sforzo prossimo alla portata dicirca 1cm su 100mt! ma forse anche meno...

 

Quindi io personalmente relego l'esticità per far giocherellare la preda solo al monofilo ed all'elastico di

ammortizzo.

 

:bye:

Link to post
Share on other sites

Il problema del Kevlar e che assorbe molta acqua ed è quindi poco adatto all'uso nella pescasub. Il dynema ha una resistenza e una durata maggiore rispetto qualsiasi altro materiale tanto da poterlo usare in misure vermante minime, fino al 0.60 in tutta sicurezza.

Edited by frali61
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...