> Orari, Periodi E Problematiche Tecniche - Page 2 - Pesca in Apnea - AM FORUMS Jump to content

Orari, Periodi E Problematiche Tecniche


Recommended Posts

..ciao Mementus....ciao a tutti.....per quanto riguarda i rumori in acqua,beh,diciamo che per arrivare a non farne bisogna acquisire esperienza e una certa acquaticità..quindi un costante allenamento non solo in mare ma anche in piscina....portare a tiro una salpa,soprattutto se di peso,non è cosa facile soprattutto se capita in acqua bassa...quì il pesce è smaliziato e difficilmente ci concederà un'opportunità.

Per il discorso dell'orario il tutto dipende dalla stagione,dal fondale....ecc....per quanto mi riguarda ho notato che all'alba e soprattutto al tramonto si hanno più incontri interessanti e soprattutto di mole anche in 1 metro di acqua...

Parlando di profondità penso sia pressochè inutile andare a cercare profondità esagerate...pesco da qlc anno da 0 a 10 metri e credimi,ne hai da sparare!!

Per quanto riguarda le apnee più o meno lunghe e quindi la capacità di effettuare aspetti anche di qlc minuto io consiglierei un corso di apnea,molto utile soprattutto per acquisire una certa tranquillità e sicurezza nonchè il saper riconoscere le capacità e i limiti del nostro organismo; molti entrano in acqua spavaldi,pensando solo ed esclusivamente a raggiungere elevate profondità come se non ci fosse differenza tra l'aria e l'acqua....ho sentito gente dire ad esempio:" e beh,che ci vuole a scendere a 25 metri?? è una cosa facile!!.....". Io rispondo così:" quei 25metri devi farli anche a risalire...per cui alla fine diventano 50 metri...e per pescare a quelle batimetriche devi essere veramente bravo....la pelle è una ragà,non scherziamo....!!".

Non mi ritengo un fenomeno e nemmeno un pescasub mediocre...di pesce ne ho preso anche se non così tanto....mi è capitato più di qlc volta di uscire dall'acqua senza aver nemmeno tirato il grilletto...e mi è capitato anche di tirarlo spesso ma senza prendere nulla...e dire che ogni volta che ci vado mi faccio quasi 100km.....però,ogni volta che entro in acqua è come se fosse la prima volta....e ogni volta che esco sono rilassato e soddisfatto anche senza cena......a base di pesce.......!! Emiliano :thumbup:

Link to post
Share on other sites
2 - rumore capriola: caso classico, branco di salpe di taglia soddisfacente in 4/5 metri di profondita, io sto più lontano tipo a 5/6 metri di distanza, faccio la capriola e cerco di avvicinarmi per un agguato magari da dietro qualche masso, il problema è che dopo la capriola spariscono, come le salpe alche altri pesci(eppure non sono tanto scoordinato a fare la capriola). Mentre per gli aspetti mi vengono a tiro solo pesci di piccola taglia e non li sparo.

 

Ora capisco tutti i discorsi di Dapiran che si preoccupa pure del rumore che fa lo sfregamento della muta sotto le ascelle......

 

A rega dateme qualche dritta ho seriamente intenzione di intraprendere questo sport in modo professionale perche mi piace troppo!!!!! :fish:

 

:bye:  :bye:  :bye:

 

 

Beh se hai visto i video di Dapiran, quello su spigole e cefali, ti sarai accorto che quando ha individuato il pesce, prima di fare la capovolta, aspetta che la preda si sposti dietro una roccia (o in mezzo alla schiuma) in modo da non farsi sentire, inoltre nel basso fondo accenna una mezza capovolta a delfino senza uscir fuori dall'acqua con le pinne.

Comunque sono convinto che nella maggior parte dei casi il pesce ci sente un bel po' prima di quando noi lo vediamo, ma questo fatto si può anche trasformare in un vantaggio per noi; se restiamo silenziosi e composti possiamo sempre sperare di incuriosirlo.

Per le salpe, come ti hanno già scritto, tanto vale fare l'agguato a pesci più buoni da mangiare. :bye:

Edited by zefiro
Link to post
Share on other sites

che dire, anche io mi faccio un bel po di km per andare ogni volta ma appena entro in acqua penso sempre che ne è valsa la pena, il fatto è che quest'estate tutte le volte che sono andato al mare ho visto sempre gente uscire con polpi da 1/2 etto e saraghetti da 7 cm domenica all'argentario dopo l'ennesimo cappottone ho visto usci gente ancora con catture di quel livello, mi sono chiesto se forse io ero troppo selettivo a non sparare a certe prede, dopo 5 minuti è stato come un messaggio divino, infatti so rimasto sbalordito a bocca aperta, praticamente vedo uno spunta da dietro la montagna, con una boa verde e nera(non so se è uno dei nostri) praticamente questo se sarà fatto 5/6 ore in acqua perche quando sono arrivato c'era la sua borsa sulla riva e lui non c'era....poi io mi sono fatto 2 orette e so uscito dopo noretta è uscito lui, vabbè cmq sto tipo aveva preso un barracuda un orata ed un sarago ma erano bestie sul serio, e la ho capito quale dovrebbe essere stato l'esempio da seguire! questo vale anche per chi ha letto il post sui pescatori indisciplinati della domenica dai quali prendo debite distanze!

Link to post
Share on other sites
nono non voglio vendere nulla un lavoro già cel'ho, professionale intendo voler ottenere consapevolezza e capacità, destreggiarmi nei 1000 aspetti che questo sport richiede per essere praticato in modo eccelso, armi, allenamento, conoscenza del mare e delle condizioni del mare, metereologia, praticità nell'utilizzo di tutta l'attrezzatura, .....e tutto il resto, cioè non voglio diventa tiveron o dapiran che comunque ci campano, ma almeno  vorrei inizia a pensa a dentici da 3 kg o a cernie o a belle oratone aspetti da 1 minuto a 20 metri di profondita...la danza del dentice davanti al fucile, vabbè sto a sogna

Ragazzo mi sa che sei proprio fuori strada......dentici da 3 kg ,cernione,aspetti da 1.20 magari a 30 mt.......mi auguro che tu sia residente almeno in una località di mare...e che tu sia nato con le branchie ovvero c'è molta strada da fare ,e non è detto che si arrivi a quello ovvero la strada è difficile e tortuosa...te lo dice uno che anche se va in mare da una vità li non c'è mai arrivato :D

Comunque buona fortuna :thumbup:

Edited by bblood
Link to post
Share on other sites

Come in tutte le discipline sportive, è l'allenamento che fa la differenza. Aldilà dei casi molto talentuosi che pur abitando lontano dal mare (ma per i quali ogni occasione è buona per andarci), la differenza sta nel fatto che quando si va tre-quattro volte, se non di più a seconda della stagione, qualcosa si impara e si prende del pesce anche se si è negati. Sareste capaci di fare i 5000 in 15/20 minuti (o meno) correndo un mese all'anno o avendo iniziato a correre il mese scorso? Lo stesso dicasi per la pesca subacquea dove in più, e come particolarità, l'esperienza conta più del fattore fisico (Riolo-Ramacciotti-Bellani sono solo un esempio). Confrontarsi con gente che ha qualcosa come 40.000 ore di sale sulla pelle è ridicolo, per chi magari ne ha 1000. La strada è lunga, ma la passione annulla la fatica e i sacrifici, e questo anche se si rimane dei modesti pescatori. :bye:

Link to post
Share on other sites

o rega tranquilli mica ho detto che voio esse un fenomeno con 3 mesi di esperienza, infatti ho specificato che sarebbe un sogno, dicasi sogno qualcosa quasi di inrealizzabile, l'apertura del tread da parte mia era solo per chiedere consigli che mi portassero sulla buona strada quando pratico questo sport, molti di voi mi hanno dato del presuntuoso perchè magari hanno frainteso, comunque ringrazio tutti quelli che mi hanno dato consigli pratici e che quindi hanno colto lo spirito del tread, agli altri voglio dire che ho massimo rispetto per questo sport e non credo che catturare prede di taglia sia una cosa facile, anzi tutto il contrario, mi scuso se mi sono espresso male, sicuramente l'esperienza e l'allenamento mi porteranno ad ottenere buoni risultati!!! GRAZIE anche a voi comunque per aver fatto crescere in me la consapevolezza che questo bellissimo mondo richiede molto e molto impegno fisico e mentale.

Edited by mementus
Link to post
Share on other sites
Guest fisherman5

è già, nn buttarti giù però, cerca di aggragarti a qualcuno con un pò di esperienza alle spalle e vedrai ke imparerai più in fretta...sul forum nn è difficile conoscere gente ke magari ti abita a poki km da casa e condivide da più anni la tua stessa passione fresca fresca...

Link to post
Share on other sites
la penultima volta ke son andato a pesca le piccole mormore scartavano di lato in branco al solo muovere dei miei okki, ero già appostato all'aspetto dietro un masso immobile con tutto il corpo...e nn è una cazzata!

 

No no, non è una cazzata. Questa cosa degli occhi è particolarmente dura da farmi entrare in testa, spesso quando sono all'aspetto me ne dimentico e mi metto a fissare il pesce che arriva da un lato facendogli fare un rapido dietro front :sub:

Fissare negli occhi nel linguaggio animale (dai pesci ai cani e anche agli umani) è un segno di minaccia. :bye:

Edited by zefiro
Link to post
Share on other sites
la penultima volta ke son andato a pesca le piccole mormore scartavano di lato in branco al solo muovere dei miei okki, ero già appostato all'aspetto dietro un masso immobile con tutto il corpo...e nn è una cazzata!

dunque: silenziosità 0 mmovimento 0 per la maggior parte dei pesci...poi se vedi un bel pescione davanti ke ti punta poi torna indietro sui suoi passi prova ad indietreggiare e nasconderti ancor più tra le rocce, potresti ottenere un dietrofront...anke dei piccoli rikiami sonori nn sono malaccio ma qui ognuno ha la sua idea e possono cambiare molto da pesce a pesce; io posso dirti appunto ke con le mormore il suono gutturale funziona sempre...con i saraghi solo a volte, mentre skiaffi sull'acqua per le spigole grattatine sulle rocce sfregamento dei denti ecc...nn mi han dato mai risultati fin'ora.

duclis in fundo: pesca con un compagno se puoi, impara a pescare prima a quote basse e se puoi un bel corso dalle tue parti nn sarebbe male...oltre a libri e video e naturalmente ad un buon allenamento aerobico di base il resto dell'anno :bye:

bel pesce la mormora! :whistling:

Link to post
Share on other sites

non so se sono in grado di darti dei consigli.......

 

.....mi viene in mente che per prendere dei pesci "seri" senza il bisogno di essere dei campioni , potresti cercare dei posti dove ci sono degli scogli affioranti,che ti offrano un qualche riparo...fai degli aspetti in superficie, anche di qualche minuto...qualche pesce lo vedrai di sicuro, e se per sbaglio o per curiosità verrà a tiro avrai l'opportunità di catturarlo...io così ho preso dei bei cefali....insomma questo per toglierti qualche soddisfazione iniziale, poi per imparare a pescare ci vogliono anni di pratica, che più chi meno.....prova a pescare in posti diversi, non focalizzarti sempre sul solito sito di pesca.

 

:bye:

Link to post
Share on other sites

Che passione la pescasub, si sente quando scrivete.

Nel quesito posto posso dire solo pesca, e poi pesca, e ancora...., se hai un mentore fai prima, altrimenti le risposte vengono un poco più tardi, tutte, sia che scegli di pescare basso oppure se prediligi tecniche più impegative.

Il consiglio che ti do è la sicurezza sempre, pesca con la testa mai con il cuore. :bye:

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...