> cernix - AM FORUMS Jump to content

cernix

Members
  • Content Count

    19
  • Joined

  • Last visited

About cernix

  • Rank
    Nuovo Member
  • Birthday 11/19/1982

Previous Fields

  • Disciplina praticata in prevalenza
    Pesca in apnea
  • Tesserato FIPSAS?
    No

Contact Methods

  • Website URL
    http://
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    roma
  1. Anveediii chaiiii pressoooo!!!!!! :clapping: :clapping: :clapping: :clapping: :eek: :eek:
  2. Madonna ragazzi tutti in fissa co sto' peso.....non sara' la cerniona bruna della vita ma e sempre una buona cattura...poi in cosi poca acqua...non starli a sentire BRAVO!!!
  3. controllo sempre il mio profondimetro e conosco i fondali dove effettuo le mie più impegnative pescate. anche se fai un calcolo sbagliato in cinta come lo risolvi?? o ti sganci la marsigliese e la recuperi co la sagola del pallone....e farei cosi anche per lo schienalino visto che uso quello di bardi besta sganciare il moscettone dietro e stringere le braccia lungo il corpo che ti si sfila da solo. comunque e' questione di calcoli e di abitudine sulla conoscenza di se stessi e del fondale che si decide di affrontare.
  4. cernix

    Anzio

    Caro Fabrizio che dirti.....una storia brutta ma pur sempre una storia di mare....sai forse ci siamo sempre visti lontani dalla realtà dei salvataggi in mare propio come il noto telefilm americano...vuoi che il nostro e' un mare più tranquillo ma dal altro lato pero...un mare molto battuto....da pescatori da imbarcazioni e soprattutto da noi sub di zona....molte volte e' propio questo mix che crea questi incidenti.....ti racconto un altro fatto per farti presente visto ce ti interessa questa zona....come funziona da queste parti: questa estate esce la voce tra noi pescasub che ad Anzio si stan
  5. no se' sei alto 1,90 e pesi quasi 90 kg poi era uno schienalino di dimensioni ridotte con dentro 2 kg...fidati che almeno per quanto mi riguarda e la piombatura migliore per l'aspetto....parlo sempre in maniera soggettiva....in questo modo non ho bisogno di sfruttare la mia acquaticità...e concentrarmi piu' sulla posizione del braccio per una tragliettoria di tiro ottimale.....sono scelte.....certo anche io a profondità ancora piu' impegnative...andrei a togliere lo schienalino ma ho provato su me stesso che fino a quelle profondita'....e l' assetto migliore per il mio modo di affrontare l' a
  6. Fabietto sopra ti scrive: non ti dico cosa penso....io invece voglio dirtelo, non so se è quello che pensa anche lui...comunque io avrei sparato e ti dico perche' guardando il video ho notatato che il tuo fucile e' caricato con doppio elastico e che e' un fucile in legno quindi di massa generosa...se il tonno fosse stato distante evrei esitato anche io ma sempre guardando il video la tragliettoria della tua asta avrebbe preso il tonno dal basso verso l'alto propio sulla giuntura della branchia sinistra....e' anche vero che non so' che diametro di dynema avevi sotto il mulinello comunque dal v
  7. io con Belen ci lavoro e ti dico che in tana ci sarei rimasto... :D :D
  8. la profondità era di 18 metri e per chi conosce anzio già a capito dove mi trovavo.....uso spesso questa variante di zavorra 4 kg in cinta e 2 nello schienalino per un aspetto. vista la mia altezza evito cosi l effetto banana comunque concordo con voi che una volta visto che l aspetto non si poteva effettuare avrei dovuto togliermi lo schienalino......ma come si dice sbagliando si impara.
  9. ho parlato una quindicina di giorni fà con andrea calvino sono venuti a negozio per farci vedere le ultime novità....e tra i tanti prodotti in bella vista questo spadino in carbonio....io l ho maneggiato e penso che per la schiuma o l agguato ai saraghi farà paura. mi ha confermato andrea che uscira in primavera. ciao
  10. giusto ma non bisogna per questo andare in mare con la paura.....questo mio racconto serve per sensibilizzare tutti ...sui molteplici aspetti che ha la nostra disciplina ha come base. io sono pronto a riandare in mare anche adesso e con una nuova e fresca consapevolezza.....quella di non essere pefetto o cosi esperto come avvolte uno pensa di essere.
  11. no ne pinna ne cernia avendola sparata non in un punto vitale si e andata a infilare più in profondità e con quel polverone dopo altri due tuffi ho deciso di tagliare la dinema del nulinello perdendo asta pesce e la pinna che sicuramente a preso la corrente.
  12. ieri pomeriggio ero a pesca fuori Anzio l acqua non era molto pulita anzi diciamo che faceva cacare....dopo qualche tuffo e la cattura di un sarago sul mezzo kg mi accorgo di due spacchi sul fondo uno dei due aveva una lingua una rientranza tutta vuota mi giro a vite con il corpo e cercando di infilare prima il braccio sinistro con la lampada vedo sfilar via un grosso sarago poi faccio scorrere la lampada lungo tutta la fessura al istante la sagoma marrone di una enorme cernia bruna mi fa balzare il cuore...trovata!!!!! levo immediatamente la luce diretta e mi sporgo al interno dello spacco an
  13. non penso che visto che sei in Sardegna e li di cernie ce ne sono, allora sia tutto semplice...dalla tua descrizione fai trapelare una profonda conoscenza del fondale e della preda che stavi andando a catturare,interpretando al meglio tutta la strategia studiata...complimenti due volte sia per la preda che per la tecnica che per la cattura di questo magnifico pesce e fondamentale.
  14. buongiorno volevo fare le mie scuse a Luca s. devo confessarti che le immagini mi hanno scosso parecchio e che come hai visto la cosa mi ha fatto un po incartare mi dispiace aver attaccato la tua citazione.....resta il fatto che questo idiota deve cambiare sport andasse a giocare a calcetto che vista la forma gli serve pure.....ciao
×
×
  • Create New...