Home » News » Gare Pescasub Toscana: Veterani sugli Scudi al Campionato Provinciale 2018

Gare Pescasub Toscana: Veterani sugli Scudi al Campionato Provinciale 2018

| 10 Gennaio 2019

Massimiliano Volpe, veterano del l’ASD Apneamagazine di Grosseto, è il nuovo campione provinciale di pesca in apnea. La sfida tra i sodalizi della provincia si è disputata domenica 2 dicembre nelle acque dell’Isola del Giglio, che per l’occasione hanno riservato una discreta presenza di prede. All’appuntamento mattutino, gli atleti si sono trovati di fronte una giornata quasi primaverile, con mare abbastanza calmo e temperatura mite, condizioni meteomarine ideali per raggiungere un campo gara dalle acque sicuramente più cristalline rispetto a quelle presenti in costa, ovvero l’Isola del Giglio. La buona presenza di prede ha reso la competizione divertente per tutti, sia per chi ha catturato pesce sia per chi è riuscito solo ad avvistarne. Nelle gare di pesca in apnea ciascun concorrente può catturare solo prede di mole ben superiore alla taglia minima di legge, in quanto il peso minimo è fissato in almeno 300 grammi, ed anzi recentemente per il dentice e la ricciola il peso minimo è stato elevato ad 1 kg.; per ciascuna classe di specie si possono catturare solo un numero limitato di pesci, mentre specie di scarso valore sportivo o considerate bisognose di tutela non possono essere insidiate.

Al termine di cinque ore di intensa competizione è stato Massimiliano Volpe a spuntarla sull’agguerrita concorrenza, presentandosi alla pesatura con un bel carniere composto di ben 9 prede di due specie diverse, 6 scorfani e 3 tordi, per 8.120 punti. Ottimo secondo il veterano della LNI Follonica e campione provinciale uscente Luciano Cipriani, capace anch’egli di mettere insieme ben 7 prede di quattro specie, per un totale di 7.764 punti. Ad una manciata di punti il terzo classificato Emilio Bianchi, anch’egli atleta di lungo corso della LNI Follonica, con un carniere composto di 9 prede di 3 specie diverse, tra cui due grosse murene, che gli consentono di totalizzare 7.360 punti.

Quarta piazza per il bravo e giovanissimo atleta del Club Subacqueo Grossetano Riccardo Golini, autore della cattura di 7 prede tra saraghi e tordi per un totale di 6.150 punti. Seguono in classifica al quinto posto il forte atleta del Club Subacqueo Grossetano Nicola Soldati con 5 prede per 4856 punti, mentre al sesto posto un altro forte ed esperto atleta del Club Subacqueo Grossetano, Michele Zanaga, con all’attivo 4 prede per 3500 punti.

Si può affermare che in questa gara l’esperienza ha avuto un grosso peso, se consideriamo che i tre atleti sul podio sono tutti dei veterani che insieme totalizzano oltre 160 anni di età! Tutti gli atleti partecipanti si sono ritrovati, il 28 dicembre, per una pizzata dove tra un bicchiere di vino ed una battuta si è svolta la premiazione. Le medaglie per i primi tre classificati sono state gentilmente offerte, come ormai consuetudine, dalla Sezione Provinciale FIPSAS di Grosseto, mentre magliette e cappellini sono stati offerti dalla Omer – Sporasub, sponsor tecnico della manifestazione.

Tags:

Category: Agonismo, News, News Pesca in Apnea

I commenti sono chiusi.