Home » News » News Pesca in Apnea » Pescasub con le bombole Soccorso per un Malore, ora Rischia un Verbale

Pescasub con le bombole Soccorso per un Malore, ora Rischia un Verbale

| 24 novembre 2016 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 9    Media Voto: 3.3/5]

Un subacqueo siciliano di 39 anni, Carlo Pirrotta, è stato soccorso questa mattina da una motovedetta della locale Guardia Costiera a circa 400 metri al largo della costa di Ficarazzi. L’uomo, in violazione delle normative vigenti, era intento in una battuta di pesca con le bombole ed è stato avvistato da un’imbarcazione mentre era a galla e si sbracciava per chiedere aiuto. Sono stati immeditamente allertati i soccorsi perchè la situazione è sembrata da subito piuttosto seria e si ipotizzava un principio di embolia. Condotto a riva con più di qualche difficoltà vista la forte corrente, è stato immediatamente soccorso da una medicalizzata del 118, che lo ha trasferito d’urgenza presso il Policlinico di Palermo per avviarlo al trattamento in camera iperbarica.

soccorso in mare

In un secondo momemto gli esami clinici a cui l’uomo è stato sottoposto hanno confermato le perplessità degli uomini della Capitaneria di Porto che lo avevano tratto in salvo: stava pescando su un fondale molto basso, circa 7 metri, del tutto incompatibile con un incidente da decompressione. Secondo i medici infatti il problema sarebbe da ricercare in una patologia respiratoria che con l’immersione si sarebbe acutizzata. L’uomo resta ricoverato nel pronto soccorso nosocomio palermitano ma non è in pericolo di vita, parallelamente la CP sta ultimando le indagini per verificare cosa avesse pescato per stabilire se procedere contro di lui in via amministrativa o penale.

Pescasub con le bombole Soccorso per un Malore, ora Rischia un Verbale scritto da Redazione Apnea Magazine media voto 3.3/5 - 9 voti utenti

Tags: , , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply