> si può fare un altro foro in arbalete legno? - Forum Attrezzature - AM FORUMS Jump to content

si può fare un altro foro in arbalete legno?


Recommended Posts

Ciao, utilizzo un arbalete in legno misura 85 con monoforo con doppio sigal da 14.5, con il sistema twin power. Secondo voi è possibile fare sulla testata un altro foro per inserire così un circolare al posto di due molle unite dal dynema? Lo chiedo perchè non vorrei che questo inficiasse le caratteristiche del fucile. Ho letto che gli elastici in tiro devono asumere una posizione ben precisa per evitare che toccandosi riducano la forza di spinta, ma non capisco cosa significhi visto che mi sembra che tutti i doppio foro facciano toccare le gomme.

Link to post
Share on other sites

Impossibile risponderti se non metti qualche foto, il fatto che sia un fucile in legno non significa che si possa modificare a prescindere

Link to post
Share on other sites

Ecco le foto, è un Arbaconte 85cm. Vorrei fare un altro foro 4 cm più indietro rispetto a quello presente(cioè più verso il calcio) oppure allargare quello già presente per inserire un doppio da 14, ho visto che alcune marche utilizzano un foro unico per alloggiare un doppio circolare. Non ho mai capito una cosa: gli elastici doppi che si toccano si limitano a vicenda?

foto1.jpg

foto2.jpg

Link to post
Share on other sites

Si toccano ma a me personalmente non dà nessun fastidio, creare un secondo foro o allargare quello esistente non è difficile se hai un po di manualità e qualche attrezzo 

Link to post
Share on other sites

Visto la manualità dimostrata nel resinarlo al posto tuo lo lascerei com'è 🙄 

Se proprio vuoi forarlo fai il foro a circa 10cm dall'altro, la distanza esatta tra la prima e la seconda pinnetta, evita che i due elastici si disturbino tra di loro dato che non c'è un invito per il secondo.

Link to post
Share on other sites

La distanza tra le due pinnette ribassate sull'asta sigal che utilizzo è di 3 cm circa, se il foro lo faccio distante 10 cm vado ad annullare il vantaggio in termini di aumento di gomma che avrei rispetto al sistema twin-power. In altri termini le considerazioni che faccio sono queste. Visto che utilizzo il fucile con doppio da 14 perchè ho difficoltà a caricare con un 19 0 18, ho due possibilità, o ne prendo uno nuovo con doppio elastico o modifico il mio per provare a vedere se comunque l'assetto non viene stravolto, cercando di avere qualche centimetro in più di elastico con due circolari rispetto, in buona sostanza ad un circolare e 3/4. Il dubbio è se allargare semplicemente il foro che già c'è e mettendo i due elastici nello stesso foro è una operazione che può andar bene o è rigorosamente da evitare. Tutto qui. Grazie comunque per le risposte date.....e che mi darete...😉

Link to post
Share on other sites

In linea di principio il foro già presente potrebbe essere allargato, o meglio allungato/ovalizzato per accogliere due circolari. Credo che sia normale che gli elastici si tocchino (purchè non si accavallino uno sopra l'altro) quando il fucile è carico, è pressocchè inevitabile e la cosa non rappresenta un problema.  E' una soluzione adottata da molti costruttori di arbalete in legno, ad esempio Granda (personalmente ne ho tre, e tutti e tre sono fatti proprio così). Guarda ad esempio qui:

https://granda-sub.com/products_details.php?id=64

https://granda-sub.com/products_details.php?id=77

https://granda-sub.com/products_details.php?id=79

https://granda-sub.com/products_details.php?id=72

Detto ciò, personalmente lascerei il tuo fucile così com'è. Innanzitutto perchè credo che il tuo fucile nasca come mono-elastico (lo capisco dalla scanalatura dietro al foro, fatta per accogliere un solo elastico), ed aggiungendone un altro probabilmente andresti a stravolgerlo. Allargando il foro per accoglere il secondo elastico dovresti anche fresare una parte della testata in alto o in basso per permettere al secondo elastico di disporsi sopra o sotto al primo e non farlo accavallare. E se non hai manualità è meglio lasciar perdere perchè è facile fare errori, rischi di far danni e rovinare il fucile. Poi, se proprio vuoi usare il doppio elastico, va già bene la soluzione da te già adottata del secondo circolare fissato al foro già esistente mediante archetto in dyneema. Per quale motivo vorresti cambiare?

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, g.doddis ha scritto:

In linea di principio il foro già presente potrebbe essere allargato, o meglio allungato/ovalizzato per accogliere due circolari. Credo che sia normale che gli elastici si tocchino (purchè non si accavallino uno sopra l'altro) quando il fucile è carico, è pressocchè inevitabile e la cosa non rappresenta un problema.  E' una soluzione adottata da molti costruttori di arbalete in legno, ad esempio Granda (personalmente ne ho tre, e tutti e tre sono fatti proprio così). Guarda ad esempio qui:

https://granda-sub.com/products_details.php?id=64

https://granda-sub.com/products_details.php?id=77

https://granda-sub.com/products_details.php?id=79

https://granda-sub.com/products_details.php?id=72

Detto ciò, personalmente lascerei il tuo fucile così com'è. Innanzitutto perchè credo che il tuo fucile nasca come mono-elastico (lo capisco dalla scanalatura dietro al foro, fatta per accogliere un solo elastico), ed aggiungendone un altro probabilmente andresti a stravolgerlo. Allargando il foro per accoglere il secondo elastico dovresti anche fresare una parte della testata in alto o in basso per permettere al secondo elastico di disporsi sopra o sotto al primo e non farlo accavallare. E se non hai manualità è meglio lasciar perdere perchè è facile fare errori, rischi di far danni e rovinare il fucile. Poi, se proprio vuoi usare il doppio elastico, va già bene la soluzione da te già adottata del secondo circolare fissato al foro già esistente mediante archetto in dyneema. Per quale motivo vorresti cambiare?

Perché ho la sensazione che i due elastici uniti dal cordino, non siano efficienti come un circolare in termini di spinta. Per quanto riguarda l'eventuale accavallatura degli elastici, il tuo discorso andrebbe bene se la scelta fosse tra mono e doppio, ma nel mio caso già in questo modo utilizzo  una configurazione con 2 elastici, si tratterebbe solo di sostituire due da 23cm con uno da 50cm circa e penso,  ma forse mi sbaglio, che sia meglio.

Link to post
Share on other sites

Perché ho la sensazione che i due elastici uniti dal cordino, non siano efficienti come un circolare in termini di spinta. Per quanto riguarda l'eventuale accavallatura degli elastici, il tuo discorso andrebbe bene se la scelta fosse tra mono e doppio, ma nel mio caso già in questo modo utilizzo  una configurazione con 2 elastici, si tratterebbe solo di sostituire due da 23cm con uno da 50cm circa e penso,  ma forse mi sbaglio, che sia meglio.

Link to post
Share on other sites

Sensazione errata. 😄 Non c'è motivo per cui la soluzione col cordino che unisce i due spezzoni di elastico sia meno efficiente di un unico circolare lungo il doppio. In fin dei conti, il cordino che passa dentro al foro prende il posto di una porzione di elastico che contribuisce poco o nulla alla propulsione dell'asta. Quindi fossi in te non mi farei problemi, perchè ti assicuro che allungando il foro in testata e montando un circolare al posto dei due spezzoni uniti dal cordino, le prestazioni balistiche del tuo fucile rimarrebbero pressocchè identiche. Se proprio vuoi cambiare qualcosa, prova ad accorciare il più possibile il cordino di giunzione dei due spezzoni elastico, così che questi ultimi comincino subito dopo il foro. Anche l'asola (ne vedo una sola, ma immagino sia uguale per l'altro elastico dal lato destro) su cui va a stringersi il nodo bandiera del cordino la vedo un po' lunghetta; volendo potresti provare a rifare le asole più corte, lasciando uscire dall'elastico solo un piccolo occhiello di 4-5 mm, giusto il minimo necessario per farci il nodo bandiera. Guadagneresti così qualche centimetro utile di corsa per gli elastici.

Riguardo all'accavallamento degli elastici circolari, tieni presente che i costruttori di fucili in legno monoforo per due elastici (come Granda) prevedono una certa inclinazione del foro e una determinata forma della testata e del fusto per fare in modo che gli elastici caricati si dispongano paralleli l'uno all'altro (seppur in contatto reciproco). La cosa non è scontata e non è detto che si riesca ad ottenere semplicemente allargando il foro in testata di un fucile nato come monoelastico. Non è neanche detto che non ci si riesca, ma la modifica va studiata attentamente per non rischiare di far danni e rovinare il fucile. Invece, il cordino del sistema twin power consente al secondo elastico di auto-adattarsi all'elastico circolare, facendo disporre il secondo elastico in modo che non formi accavallamenti.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...