> Tra Sogno E Realtà - Fan Club Acque Basse - AM FORUMS Jump to content

Recommended Posts

  • Replies 39
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

6.4Kg di Serra per il Mio amico Yariiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii :clapping::clapping:

Un vero squalo Ligure arpionato in 3 metri d'acqua all'aspetto.

Il racconto lo frà lui più tardi.

Yari sei migliorato tantissimo, sei GRANDE ed io Felicissimo!!

 

http://img370.imageshack.us/img370/361/copiadidscf2865af9.th.jpghttp://img370.imageshack.us/images/thpix.gif

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,

non immaginate la Felicità per il dono ricevuto oggi, non solo per la cattura, ma per quei secondi passati come un 'ora con la sagola che scivolava via veloce tra i miei guanti, quel sibilo nelle orecchie e la paura, tanta, di perderlo ogni volta che provavo ad avvicinarmi.

 

Sveglia alle 5.15 colazione leggere, tanta acqua e via....dopo le solite raccomandazione di Lucia alle 6.25 pinne a mollo. Torbido! Azz ma come torbido? Ieri c'era il sole.....e Simone come al solito aveva privosto tutto! Pazienza, non so voi ma pescare con poca visibilità (3m) non mi dispiace mai. Comincio il mio solito giro, qualche aspetto ma niente, solo qualche sarago. Mi infilo tra 2 massi e finalmente dall'alto (azz mai un tiro semplice) mi spunta una bella spigola troppo veloce per tentera un tiro, provo con le bollicine, qualche grattata sul fondo ma niente...torno su. Le 2 ore di pesca prima dell'ufficio volano, è tempo di tornare. Il mare comincia a montare, il cielo eè cupo e c'è il maestrale che spunta fuori, spigola spigola spigola....ho solo quella in mente.....ventilo bene, mi rilasso, e giu' verso il fondo pazzesco di 3 metri vicino a un masso, 20, 30 sec spunta lei, dalla destra, leggermente alta rispetto a me, a differenza della leccia rimango calmo, appena allineata a me gira sulla destra e va verso il largo, non ragiono, allungo il braccio mollo lo scoglio per guadagnare un po' dal fondo , la mano stringe il fucile come non mai un tutt'uno con il mio braccio, il dito preme....da li in poi i sec diventano un eternità, la reazione è tremenda, il filo va via come niente (almeno 20 metri) comincio a rendermi conto della forza quando blocco la sagola... spettacolare, il cuore in gola, non ha mai mollato, tenace finchè non è arrivata tra le mie mani, ho risalito il filo con calma e appena ho potuto lo afferata da sotto le branchie ( è il mio primo serra ....avevo paura dei denti)....le ho dato una fine rapida.....e lo guardata con rispetto e ammirazione per mezz'ora!.

Sono felice, strafelice, di condividere tutto con voi, spero di avervi trasmesso tutto. 6.8 kg ....grazie mare, grazie pesca in apnea.

a presto .

Edited by yari
Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti,

non immaginate la Felicità per il dono ricevuto oggi, non solo per la cattura, ma per quei secondi passati come un 'ora con la sagola che scivolava via veloce tra i miei guanti, quel sibilo nelle orecchie e la paura, tanta, di perderlo ogni volta che provavo ad avvicinarmi.

 

Sveglia alle 5.15 colazione leggere, tanta acqua e via....dopo le solite raccomandazione di Lucia alle 6.25 pinne a mollo. Torbido! Azz ma come torbido? Ieri c'era il sole.....e Simone come al solito aveva privosto tutto! Pazienza, non so voi ma pescare con poca visibilità (3m) non mi dispiace mai. Comincio il mio solito giro, qualche aspetto ma niente, solo qualche sarago. Mi infilo tra 2 massi e finalmente dall'alto (azz mai un tiro semplice) mi spunta una bella spigola troppo veloce per tentera un tiro, provo con le bollicine, qualche grattata sul fondo ma niente...torno su. Le 2 ore di pesca prima dell'ufficio volano, è tempo di tornare. Il mare comincia a montare, il cielo eè cupo e c'è il maestrale che spunta fuori, spigola spigola spigola....ho solo quella in mente.....ventilo bene, mi rilasso, e giu' verso il fondo pazzesco di 3 metri vicino a un masso, 20, 30 sec spunta lei, dalla destra, leggermente alta rispetto a me, a differenza della leccia rimango calmo, appena allineata a me gira sulla destra e va verso il largo, non ragiono, allungo il braccio mollo lo scoglio per guadagnare un po' dal fondo , la mano stringe il fucile come non mai un tutt'uno con il mio braccio, il dito preme....da li in poi i sec diventano un eternità, la reazione è tremenda, il filo va via come niente (almeno 20 metri) comincio a rendermi conto della forza quando blocco la sagola... spettacolare, il cuore in gola, non ha mai mollato, tenace finchè non è arrivata tra le mie mani, ho risalito il filo con calma e appena ho potuto lo afferata da sotto le branchie ( è il mio primo serra ....avevo paura dei denti)....le ho dato una fine rapida.....e lo guardata con rispetto e ammirazione per mezz'ora!.

Sono felice, strafelice, di condividere tutto con voi, spero di avervi trasmesso tutto. 6.8 kg ....grazie mare, grazie pesca in apnea.

a presto .

:clapping::clapping::clapping::clapping::clapping: grandissimo cattura e racconto stupendi

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...