> Arbalete Nuovo O No? - Forum Attrezzature - AM FORUMS Jump to content

Arbalete Nuovo O No?


Recommended Posts

Ciao a tutti.

Sto scrivendo sperando che con l'aiuto di tutti voi riesca s ciogliere un dubbio che ho da un po' di tempo.

Pratico la pesca in apnea da circa quattro anni e sin dall'inizio ho sempre usato un comanche 90. Volevo specificare che le mie quote non sono molto elevate (sempre al di sopra dei dieci metri ma generalmente sui 5 metri, ecco perchè frequento spesso il forum Fan Club Acque Basse) ma tuttavia, forse perchè ormai è quasi una moda, mi sta venendo voglia di cambiare fucile e passare ad una misura più lunga, diciamo un cento. Il dubbio che ho è se secondo voi ne vale veramente la pena, considerato che pesco comunque all'aspetto o all'agguato a pesci comunque non di mole (la mia più grossa prede sono state una riccioletta di 1,2 kg e una spigola di 1 kg). Inoltre sono anche molto indeciso tra un fucile in legno o uno in carbonio.

Mi scuso se sto facendo delle domande banali ma sicuramente sono un neofita e vi ringrazio anticipatamente per ogni consiglio che vorrete darmi.

A presto.

:bye::siiiii::siiiii::bye:

Link to post
Share on other sites

Chiaramente dipende da te e da come peschi, per me il 90 è la misura ideale, perchè mi permette di pescare all'aspetto (che pratico nel 90% dei casi), all'agguato (il 9%) e talvolta anche in tana (sempre che sia possibile). Io lascerei perdere e aspetterei di avere le idee più chiare. Sul legno o carbonio è questione di gusti non credo ci siano differenze tecniche reali. Ciao

Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti.

Sto scrivendo sperando che con l'aiuto di tutti voi riesca s ciogliere un dubbio che ho da un po' di tempo.

Pratico la pesca in apnea da circa quattro anni e sin dall'inizio ho sempre usato un comanche 90. Volevo specificare che le mie quote non sono molto elevate (sempre al di sopra dei dieci metri ma generalmente sui 5 metri, ecco perchè frequento spesso il forum Fan Club Acque Basse) ma tuttavia, forse perchè ormai è quasi una moda, mi sta venendo voglia di cambiare fucile e passare ad una misura più lunga, diciamo un cento. Il dubbio che ho è se secondo voi ne vale veramente la pena, considerato che pesco comunque all'aspetto o all'agguato a pesci comunque non di mole (la mia più grossa prede sono state una riccioletta di 1,2 kg e una spigola di 1 kg). Inoltre sono anche molto indeciso tra un fucile in legno o uno in carbonio.

Mi scuso se sto facendo delle domande banali ma sicuramente sono un neofita e vi ringrazio anticipatamente per ogni consiglio che vorrete darmi.

A presto.

:bye:  :siiiii:  :siiiii::bye:

 

anch'io sono su quelle quote...

ad essere sincero per l'agguato e la tana mi bastano ancora il caro vecchio medisten e (il sempre caro vecchio) apache 60 (lievemente modificato).

[sarago sul kg; cefalo sul kg1/2; grongo sui 3; corvo 7 etti]

 

Ho preso anche l'excalibur 90 per l'aspetto...

[spigola sui 2]

 

Fin'ora l'attrezzatura è stata sempre all'altezza della preda (che non è stata mai di mole come si può notare), ma confesso che avevo fatto un pensierino sul cobra 100...

 

Ho mollato per due ragioni:

1) il prezzo

2) perchè mi sono reso conto che più che la reale necessità ero spinto dalla bellezza del fucile... (fa un po fetish effettivamente :huh: )

 

salut,

:bye:

Link to post
Share on other sites
Penso proprio che fai bene, il 100 non ti serve solo per i pesci di mole ma anche in caso di elevata visibilità in acqua che richiede naturalmente tiri un pelino + lunghi.

Ciaps

 

Ho capito. ma che ne pensi a proposito del legno o del carbonio per un 100?

Ciao

:bye::bye:

Io opterei per il carbonio più leggero e brandeggiabile alle nostre quote. :bye:

Link to post
Share on other sites
Penso proprio che fai bene, il 100 non ti serve solo per i pesci di mole ma anche in caso di elevata visibilità in acqua che richiede naturalmente tiri un pelino + lunghi.

Ciaps

 

Ho capito. ma che ne pensi a proposito del legno o del carbonio per un 100?

Ciao

:bye::bye:

 

il carbonio è + economico e leggero ma il legno, se ben fatto è ugualmente brandeggiabile e ha più massa (che si traduce in meno rinculo che sul 100 comincia ad essere sentito).

Personalmente il legno mi affascina molto per la massa e per il fatto di essere monoscocca ma prenderei il carbonio per la maggiore resistenza alle abrasioni e ad altri piccoli incidenti che nel caso del legno richiedono manutenzione che non ho voglia di fare di continuo.

Link to post
Share on other sites
Pratico la pesca in apnea da circa quattro anni e sin dall'inizio ho sempre usato un comanche 90.

 

ciao! cmq il tuo è stato un approccio ponderato alla pesca. già il fatto di essere partito con un solo fucile e aver fatto un po' di anni di tirocinio solo con quello è stata una cosa saggia. ormai penso che con quel fucile ci puoi quasi pescare in tana, per il feeling che c'avrai! cmq, come ha già detto qualcun'altro, il 100 in condizioni di acqua chiarissima puo' esserti molto d'aiuto. Magari con dei begli elasticoni potenti e un'asta da 6,5.

 

Tra il carbonio e il legno, che dire... a parte la differenza di materiali, c'è una differenza sostanziale di puntamento. I legni in generale hanno una testata aperta, che io adoro, e che offrono una linea di mira pulitissima. Hanno pero' l'inconveniente rispetto a quelli in carbonio, di essere più delicati e di avere un diametro maggiore. ma se l'uso che ne farai sarà per l'aspetto in acqua limpide, una massa importante che stabilizzi il sistema fucile, è impareggiabile.

 

Spero di esserti stato d'aiuto,

 

ciao,

 

Vito.

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti. Sono stato assente per qualche giorno per motivi di lavoro (sono andato a la spezia dove mi trasferirò per un anno a partire da metà settembre) e appena rientrato mi sono collegato e ho visto che ho ricevuto altre risposte interessantissime sull'argomento. credo proprio che comincerò a cercare qualcosa sul mercato per poter essere così pronto a settembre/ottobre.

A presto e vi saprò dire.

ciao di nuovo

:bye::bye:

:thumbup::thumbup:

Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti.

Sto scrivendo sperando che con l'aiuto di tutti voi riesca s ciogliere un dubbio che ho da un po' di tempo.

Pratico la pesca in apnea da circa quattro anni e sin dall'inizio ho sempre usato un comanche 90. Volevo specificare che le mie quote non sono molto elevate (sempre al di sopra dei dieci metri ma generalmente sui 5 metri, ecco perchè frequento spesso il forum Fan Club Acque Basse) ma tuttavia, forse perchè ormai è quasi una moda, mi sta venendo voglia di cambiare fucile e passare ad una misura più lunga, diciamo un cento. Il dubbio che ho è se secondo voi ne vale veramente la pena, considerato che pesco comunque all'aspetto o all'agguato a pesci comunque non di mole (la mia più grossa prede sono state una riccioletta di 1,2 kg e una spigola di 1 kg). Inoltre sono anche molto indeciso tra un fucile in legno o uno in carbonio.

Mi scuso se sto facendo delle domande banali ma sicuramente sono un neofita e vi ringrazio anticipatamente per ogni consiglio che vorrete darmi.

A presto.

:bye:  :siiiii:  :siiiii::bye:

 

il 90 è il fucile ideale un mpo per tutto aspetto agguato e perche no a volte anche tana...io i pescai piu belli li ho presi col 90 un'orata di5.2kg un branzinotto da 8kg saragoni da 1.5 kg...mi manca qualche ricciolona e denticione... :clover:

comunque bisogna sentirsi un tutt'uno col fucile poi se e un 50 o un 120 bisogna farsi avvicinare dal pesce!!

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...