> magoo's Content - Page 3 - AM FORUMS Jump to content

magoo

Socio AM ASD
  • Content Count

    2,583
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by magoo

  1. Mattina glaciale, andiamo a provare il motore ravanato dal Teo ( pizzaiolo e meccanico ), ed esce anche un Luccio. Ad un certo punto l'eco continuava a marcare una gran quantità di pesce ( vedi foto ) ma sembra siano state miliardi di Scardole.
  2. Ciao Nicola .... bravissimo E' un po' che non ci si sente, dai che magari andiamo con Teo 'sto fine settimana.Ti telefono.
  3. Secondo me il libretto ti ha portato nera. Se non te lo lasciava prendevi il Luccio da record sui 23 \ 24 Kg.
  4. Rispetto il dolore di chi lo conosceva, ma la pubblicazione del filmato, a mio parere, è estremamente importante per far capire dove si sbaglia e si muore. Penso che la dinamica sia chiara, ognuno ci pensi su e soprattutto ci pensi se dovesse succedergli una cosa simile. Questa è una pagina fondamentale della Grammatica della Pesca in Apnea. Forse avrei fatto anch'io lo stesso errore di fronte ad un pesce così, ma l'errore è lì dobbiamo saperlo senza ipocrisie. Probabilmente anche un compagno di pesca che lo assisteva, su un fondale così impegnativo, avrebbe portato ad un altro esito. Ad ogni
  5. Cosa posso dire ..... le solite cose.
  6. PENSA CHE FORTUNA SE FACEVI LA COPPOILA TI BECCAVI LA MULTA
  7. magoo

    LACUSTRI

    No Tacco non avevamo il gommone, il problema è che solo il primo giorno siamo potuti scendere nella zona nord ivest dell'isola ( cala Fico ) poi il mare non ci ha permesso grandi uscite.Solo tentativi a ridosso, ma con condizioni difficili.
  8. magoo

    LACUSTRI

    Pensate che io 2 settimane fa sono andato persino a Carloforte per trovare acqua tipo lago ( non me lo sarei mai aspettato in Sardegna ) e poco pesce che gira. Bottino di 3 giorni ( di cui solo 1 pescato normalmente ), 4 Salpe grosse 1 Riccioletta e 1 Orata. 2 dei 3 giorni siamo stati letteralmente respinti dal mare, nonostante la pesca a ridosso, da onde che ti facevano fare escursioni in altezza di un paio di metri, e le Posidonie che ti facevano venire il mal di mare a guardarle. Chiaramente mi hanno poi detto che la settimana dopo è stata splendida ( quella prima già l'avevamo saputo ).
  9. magoo

    LACUSTRI

    CONVALESCENZA DENTI Teo dov'è l'avatar ?
  10. Come è andata Luca ? Io sono OUT per "impianti dentali " ..
  11. Bravo Teo, era una cosa che volevo dirti in privato, ma mi fa estremo piacere che tu l'abbia rilevato da solo. Vedrai che con l'esperienza si cresce. ( basta non fare come me che con l'esperienza son cresciuto .... di peso )
  12. Grande Cosimo, ti ho conosciuto sul forum per una compilation di padelle, e vedo che non hai perso lo spirito autocritico ed autoironico Lo scorso anno sono stato a pescare, secondo i tuoi consigli, a Punta Sabbioni e sui Murazzi, ma ho cappottato, se hai qualche altra dritta per quest'anno è ben accetta, anche in MP. Ciao
  13. Complimenti a Nicola, anche se a denti stretti perchè puntavo sul nostro Teo.
  14. Assolutamente d'accordo con te. Ma certi principi etici sono molto labili, almeno fino a quando non ci si trova nella condizione di fare quello che negli altri si è sempre criticato. Mi spiace che abbiate così scarsa opinione del genere umano. Ci sono persone che invece hanno una cera etica e la vivono ed esercitano. Io ne conosco, forse voi no, e me ne dispiace ....
  15. Sono tra quegli occhi che provano fastidio a vedere questa foto. Ma soprattutto penso che sono proprio queste pescate che hanno portato la PIA ad essere ghettizzata e ridotta a capro espiatorio dell'impoverimento del mare. Ad ogni modo penso che rei ntrodurre una Cernia da minimo 5 Kg in gara sia cosa fattibile e sopportabile per l'ecosistema. In Corsica in uno spacco verticale c'erano una Cernia e un Tordone ..... ho sparato al Tordone e mi si è allagata la maschera di lacrime.
  16. L'otite può essere esterna, e va crata in un certo modo, e puo essere interna , cioè dell'orecchio medio, e va curata in un altro modo. Quella esterna, solitamente è un eczema del condotto uditivo, e se ci mettete il farmaco sbagliato peggiorate la situazione, come probablmente successo al conoscente di Daniele.
  17. Allagare il condotto auricolare esterno è una prassi codificata nell'insegnamento dei corsi sub di tutti i generi. Devo dire che io ho avuto una sola volta una otite esterna, cioè del condotto auricolare esterno, e non otite interna. L'acqua borica serve a scongiurare questa otite del condotto esterno, io la metto solo all'uscita, e da anni e annni non ho più avuto alcun problema. Posso parlare anche per il mio compagno di pesca, Cima, che era molto soggeto a queste otiti esterne, da quando usa lacqua borica ( di cui è diventato dipendente come un tossico ) non ha più avuto problemi. Ciao
  18. Stesso discorso del litorale tra lido di Avola e lido di Noto, parlando con i locali pescatori di canna, ti dicono che ormai non c'è più nulla, " neanche quelli che scendono con le bombole non riescono più a prender niente ", dando quindi per scontato che ce ne sono e tanti che fanno i bracconieri. La stessa situazione l'ho trovata a S.M. di Leuca e se si volesse fare qualcosa si potrebbe fare molto semplicemente. In quelle zone sanno tutti chi sono i bracconieri, se si volesse fermare il fenomeno si riuscirebbe in pochissimo tempo, maca la volonta civica dei cittadini e politica delle autorit
×
×
  • Create New...