> sasy81's Content - Page 6 - AM FORUMS Jump to content

sasy81

Members
  • Content Count

    593
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by sasy81

  1. Ciao a tutti. Dunque, venerdì scorso sono finalmente tornato in mare ed ho provato a portare il pugnale sul torace come pensato. Alla fine ho dovuto adottare una soluzione molto più semplice di quello che credevo e, dopotutto, l'impressione è stata non del tutto negativa. In buona sostanza con due spezzoni di cordino in nylon non molto spesso, ho realizzato due asole alle estremità del fodero. In una ci infilo la testa e nell'altra la cintura. Il diametro delle asole è molto generoso e tutto il sistema resta lasco sul petto. In questo modo non ho mai avuto fastidi del tipo tensioni dietro al c
  2. Buon Natale a tutti gli amici pescasubbi
  3. Ciao, posso chiederti cosa non ti è piaciuto di questo orologio ? P.S. giusto per la cronaca, anche io ho sentito parlare un gran bene del Nemo. Ciao e buon mare
  4. Non sono sicuro di poterti aiutare perchè sono della provincia, ma se ti riferisci alla fascia costiera di Napoli centro, allora mi pare che tutto il lungo mare fra Mergellina e Castel dell'Ovo sia praticabile ( escluso imboccatura del porto di Mergellina ) e, nell'altra direzione, verso Posillipo. Sono zone sicuramente raggiungibili in auto, ma poi non saprei dove e quanti accessi diretti al mare ci siano. Ciao
  5. Secondo me, per un polpo così grosso, le preparazioni ideali restano all'insalata ( dopo opportuno periodo di congelamento ) o, come ti hanno suggerito, tipo salame e poi tagliato a carpaccio.
  6. Onestamente, ti consiglierei di scegliere quella che costa meno e, soprattutto, credi possa calzarti meglio. La livrea mimetica lascia un po' il tempo che trova e non pensare che il capo dal mimetismo più spinto ti garantisca maggiori possibilità di successo. Mares e Cressi sono due giganti del settore ed offrono entrambe prodotti eccellenti. Quindi, ripeto, fossi in te baderei più alla vestibilità che, in inverno e per una muta da 7 mm, è assolutamente essenziale e poi, perchè no, alla possibilità di risparmiare qualche euro. Saluti
  7. Ti ringrazio molto per la condivisione ! Come è noto, si impara tanto dall'esperienza ed ancora di più dagli errori. Il punto è che, come tu stesso hai testimoniato, nel nostro ambiente un errore o una disattenzione anche piccola possono produrre conseguenze quantomeno spiacevoli. Quindi, lo stare a scervellarsi per cercare una soluzione congeniale alle mie esigenze non la reputo in questo caso una perdita di tempo. Poi può darsi che l'idea che mi è venuta sia poco pratica o per nulla attuabile, ma l'importate credo sia prendere coscienza del problema. Ciao e ancora grazie
  8. In realtà ho provato anche questa soluzione nel momento in cui, alla prima capovolta, ho visto che verso l'addome mi dava fastidio. Ti dirò che non è male come posizione, ma continua a non essere del tutto istintiva come vorrei. Vero è che molto dipende, come già spiegato, dall'aver realizzato un' asola di tenuta troppo stretta. Questo comporta difficoltà nell'estrarre il pugnale dal fodero, anche quando il gesto lo compio in piena tranquillità. Dio non voglia debba mai trovarmi in una situazione di pericolo, ma dovesse capitare, mi ritroverei ad arrancare in maniera infruttuosa. Certo, la sit
  9. in effetti anche io l'ho sempre portato al polpaccio destro e problemi non ne ho mai avuti. Adesso, però, avendo dovuto sostituire la linguetta di fermo con il cordino che crea un po' di spessore, ho trovato difficoltà ad estrarlo e riporlo dal fodero. Sarà che ho serrato troppo la corda elastica, ma immagino che se per qualche motivo dovessi estrarlo con la mano sinistra, difficilmente ci riuscirei. Da qui l'idea di posizionare il fodero in punto più agevole e raggiungibile senza intralci con entrambe le mani. Appunto. Forse proprio per questo motivo sarebbe meglio desistere dal legarlo al
  10. Buona sera a tutti. Un po' di tempo fa si è rotta la linguetta che teneva il pugnale nel fodero. Ho risolto questo problema con uno spezzone di cordino elastico e due nodi semplici e anche se crea un po' troppo spessore, tiene bene. Adesso vorrei trovare una nuova sistemazione. Ho provato a metterlo in cintura, ma per quanto non sia troppo lungo, posizionandolo in prossimità dell'addome, da fastidio quando mi piego ed effettuo la capovolta. Onestamente non trovo funzionale portarlo sulla zona lombare o addirittura addossarlo ad un piombo. Ho concluso che la soluzione migliore sia metterlo sull
  11. Mai usato un fucile così lungo, nè un Hf nello specifico. Tuttavia, io ti suggerirei di mettere una coppia di circolari di diametro non troppo grande ( massimo 16 ), piuttosto che rendere poi impossibile il caricamento con una singola gomma di diametro maggiore e dal fattore di allungamento esasperato. Magari mi sbaglio, ma ho paura che per un'asta di ben 165 cm, un diametro di 6,75 mm sia poco. Forse sarebbe meglio una 7 mm, se non più grande ancora. In questo modo potresti tranquillamente incrementare la potenza installata ( in termini di caratteristiche degli elastici ), senza la paura di
  12. 'zzarola ... ho appena preso un'altra cam ( purtroppo dovendomi accontentare di una qualità minore ), altrimenti mi ci sarei buttato a tuffo per quel prezzo !!! Per me l'intrepida è il top ! Ti auguro una buona vendita e sono sicuro che molto presto qualche fortunato farà l'affare di Natale
  13. Complimenti :thumbup: Facci sapere come ti trovi e quali sono le prime impressioni.... spero di seguire presto il tuo esempio. Ciao sasy vedo che abitiamo molto vicino... perchè non ci organizziamo per una pescatella insieme?? magari proverai l'arbalegno.... semmai poste italiane decirà di farmelo arrivare a casa!!!!!! Ma volentieri ! Accetto sempre di buon grado la possibilità di avere un nuovo compagno di pesca e, in generale, di conoscere persone con cui scambiare impressioni, segreti, suggerimenti e dritte su una passione comune. Tu di dove sei ? Ti avviso, però, che sto preparando u
  14. Grazie Algamare ! Anche le tue ricette ( come al solito ) sono molto invitanti. A breve proverò un po' tutte le varianti e poi vi farò sapere. Ciao e ancora grazie
  15. Ciao a tutti. Mi inserisco nella discussione per porre una domanda sull'uso del bermuda. Ho visto in molti casi che questo viene indossato esternamente, ovvero sopra la giacca. Però ho sentito anche di persone che preferiscono metterlo subito sopra i pantaloni e solo dopo indossare la giacca. Quale credete sia il metodo migliore per prevenire infiltrazioni e garantire il tanto auspicato isolamento termico ? Ciao e grazie in anticipo.
  16. Secondo, me in fatto di maschere, occorre trovare il giusto compromesso tra visibilità e volume interno, nel senso che molto spesso questi due fattori sono inversamente proporzionali. Quindi, un campo di visibilità molto ampio richiederebbe un volume interno almeno superiore alle maschere più largamente usate nella pesca in apnea e la vera sfida sarebbe quella di non aumentare, per quanto possibile, la superficie vetrata ( onde ridurre al minimo i riflessi che tanto spesso mettono in allarme i pesci ). Ti renderai conto che è una sfida quantomeno ardua. Con questo non voglio dire che non esist
  17. Complimenti :thumbup: Facci sapere come ti trovi e quali sono le prime impressioni.... spero di seguire presto il tuo esempio. Ciao
  18. Fantastica, complimenti !!!! Peccato per la sorellona persa, ma tutto sommato ti è andata di lusso. Ancora complimenti ! :clapping:
  19. E' vero, non ci ho pensato Sarà che sono poco abituato a pescare nell'immediato sotto costa e mi mancano queste astuzie. Però lo terrò bene a mente qualora dovessi ritrovarmi in una situazione simile. Ciao e grazie
  20. Vedo che ancora nessuno si è espresso. Come avrai intuito dal mio precedente intervento, non sono un esperto sui fucili in legno. Ma, allo stesso tempo, sono sicuro che di bravi costruttori in Italia ce ne siano diversi, con modelli molto validi per qualsiasi tipologia di esigenza. Per quello che ho potuto capire, sono molto apprezzati i Giman ( ed un caro amico che ne ha testati numerosi lo conferma ). Ma non mancano bravi artigiani amatori che sanno creare dei veri gioiellini a costi molto più contenuti. Se vuoi una dritta in questo senso, possiamo sentirci in MP.
  21. Passaggio al legno ... anche io mi gingillo con questa idea da lungo tempo ! Curioso di leggere cosa ti suggeriranno
  22. Wow, grazie mille Barbara. Perdona se rispondo solo ora, ma negli ultimi giorni non riuscivo ad accedere al sito. Deduco che sei davvero preparata e direi che se pure non fossi una chef professionista, hai delle qualità da vendere. Apprezzo molto i suggerimenti di accostamenti con alimenti quantomeno poco usuali. Non ho mai assaggiato la mousse di rafano, nè lo zenzero in salamoia, ma mi ripropongo di cercarli e seguire le tue dritte. Grazie ancora e a presto
  23. Ciao a tutti. A primo acchito direi che il odo migliore per gustarla sia "alla pizzaiola", ovvero in umido con pomodoro, aglio e magari del basilico. Ma accetto di buon grado suggerimenti e ricette alternative. Secondo voi, sempre dopo essere stata congelata, è buona da mangiare cruda, magari a carpaccio o a tartare ? Ciao e grazie
×
×
  • Create New...