> Stefano Or's Content - AM FORUMS Jump to content

Stefano Or

Members
  • Content Count

    25
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Stefano Or

  1. Ultimo rilancio valido entro il 14 agosto: 100 euro tonde + spese di spedizione (o consegna a mano in zona Milano - Varese) Ciao S
  2. 110 euro? Meno della metà del prezzo più basso che si possa trovare online. Per un fucile nuovo di pacca con tanto di asta doppia aletta di ricambio . Me fate murì
  3. UP Mi suggeriscono amici snakisti di scontare, e scontiamo, anche se il fucile è praticamente nuovo di pacca. Facciamo 135 euro e rendiamo qualche pescatore felice?
  4. Carissimi, vendo causa inutilizzo (3 volte in acqua, purtroppo) fucile Snake 120 della Seatec. Il fucile è in condizioni assolutamente perfette e monta mulinello Tekno 50 con 50 metri di sagola2 gomme da 16mm con ogiva Smobyasta australiana da 6,5 monoaletta(seconda asta australiana da 6,5 doppia aletta, che non ha mai visto l'acqua)Come si vede dalle foto, per mia comodità nel puntamento ho eliminato (per fresatura) l'appoggio sternale. Non sono molto aggiornato sul mercato e sulle oscillazioni di valore, quindi, a buon senso e convinto di non essere esoso, fisso il prezzo a 170 euro. Pre
  5. Giusto...dimenticavo capo nero..a sanremo Grazie, ragazzi, sto cominciando a farmi un po' di chiarezza sulla zona. A parte il fatto che ho dovuto cercare su Google cos'è una soffolta (interessante)
  6. Se vuoi pescare in poca acqua proprio a loano c'è una soffolta, accanto al muraglione del porto,parte da li e la prima gira verso riva in prossimità di un moletto, poi ti sposti a pinne sul moletto più lungo 50 metri oltre e li parte la seconda...non male come posto,prof.max 3 metri grazie mille, Sebastian. approfitto ancora un poco della tua disponibilità: e se volessi pescare un poco più fondo? non sono più molto allenato, ma non ho problemi a operare sui 15/18 mt. grazie ancora nel frattempo avevo letto qualcosa su Borgio Verezzi
  7. Colleghi, buongiorno. Dopo anni di una tregua imposta dalla famiglia (prole ...), a partire da questo autunno riprenderò le attività di pesca. Con una certa emozione, visto che è praticamente da 10 anni che non 'puccio' un fucile in acqua. Ci sono state un paio di parentesi improvvisate (dal lago alla pesca attorno a piattaforme ...), ma nulla di che. Vengo al dunque. Un paio di weekend al mese dovrei a tutti gli effetti essere in zona LOANO e mi domando ... dove diavolo si può pescare? Preciso che non sono allenatissimo (quindi le correnti di Noli un poco mi preoccupano) e che, pur avendo
  8. Montaggio inusuale, vero? Lascia con un certo appetito A me piace molto l'idea di una condensazione di momenti, come l'avvicinamento, che passano in secondo piano nei video nei quali l'azione di pesca viene perpetrata fino al recupero. Grazie davvero per il feedback, riferiscono al pescatore direttamente.
  9. Chiedo scusa, a Daniele in particolare, che ringrazio per la segnalazione: mi è stato passato via facebook ed mi son trascinato dietro il link. Ecco il collegamento a YouTube. Ecco il link corretto. Ciao
  10. Egregi, condivido con piacere un video un po' particolare https://www.facebook...s6c&h=pAQH4YM2m Viene dal canale di Sicilia, come gli ultimi che ho postato. La mano (e l'apnea, e il fucile, un gran bel Pathos) non è mia, ma dell'amico Alessandro. Sono molto curioso di sapere se questa soluzione di montaggio è egualmente, o anche più, stimolante rispetto a clip più classiche. Fatemi sapere. Ciao. Stef
  11. Prendi una ricciola assorta nei suoi pensieri ittici. Prendi il mio amico Alessandro Talò, armato di tutto punto come al solito. Prendi una 'telecamerina' che riprende circa 3 minuti di azione da manuale. Prendi anche la mia invidia quasi livorosa per essere invece qui all'asciutto, con un caldo che si schianta, davanti a questa trappola luminosa. Io ci metto il video, lo condivido volentieri con voi http://www.youtube.com/watch?v=_a8YH3FX_78&feature=youtu.be Gli "insulti" al pescatore, invece, li lascio volentieri a voi: io ho già dato. Ciao, Stefano
  12. Sono un ragazzo fortunato. No, sfortunato. Non so. Fortunato, perché ho una amico come Alessandro, che mi foraggia periodicamente di gran video di pesca sub. Sfortunato perché sto a Milano, davanti a un pc, e i pesci li vedo, appunto, soltanto in video. Qui una specie di enciclopedia della pesca al sarago. Buona visione e occhio al pizzuto http://www.youtube.com/watch?v=cGFWjogSWFc&feature=youtu.be ciao, Stefano
  13. Buongiorno a tutti, condivido un video che mi è appena arrivato dal Canale di Sicilia. I l co-protagonista è un insolito carangide (di grossa pezzatura). Il pescatore è l'amico Alessandro Talò, che, nel mezzo di un vero 'acquario', ha la pazienza di indagare nella ricerca della preda migliore. Io, magari sarò l'unico, avrei fatto partire l'asta un bel pezzo prima di lui ... Buona visione (anzi buona calata). Se ne vedono poche di situazioni come questa nel Mare Nostrum. Stefano
  14. Sabato mattina, lago di Lecco. 2 persici fra 25 e 27cm, in parete. Per il resto, tanti tigrottini davvero troppo piccoli (25cm è un po' la mia misura minima autoamministrata), un carassio in fuga fra le piante e null'altro. Proprio nulla. Visibilità scarsa (diciamo 1,5 - 2mt max). Fenomeno molto singolare, ho notato una stratificazione della torbidezza, che si traduceva in scarsa visibilità fra 0 e 3mt, visibilità crescente fra 3 e 12-15mt e nuovamente 'foschia' fra 15 e 25mt. Preciso che è la mia terza uscita di pesca al lago e che magari confondo l'oscurità crescente data dalla profondit
  15. caro mio, è un bell'interrogativ quello che pongo, so bene. è che la stagione è notevole, ma con queste piogge ho il timore di non vedere un fico secco, anche scendendo fondo. che dite? meglio desistere e rimandare di una settimanella? e grazie a tutti per le risposte!
  16. Cari colleghi, qualcuno sa dirmi in che condizioni di visibilità è il basso lago di Lecco (zona Pare')? Pensavo di farci una scappatella, ma non vorrei spararmi 40km e trovarmi una visibilità indecente. Approposito, c'è qualcuno che sta bazzicando il lago ultimamente? Grazie, ciao Ste
  17. che brutta cosa. magari meglio esser sicuri di non sparare fucilate a vanvera ...
  18. Eh eh eh, immaginavo che ci sarebbero anche stati degli estimatori dell'Excalibur e vi devo infatti dire che probabilmente il mio è un problema 'personale' con gli Omer, la loro impugnatura, il meccanismo di sgancio. Col Comanche 90, fino a che non l'ho perso, sono sempre stato precisissimo, mentre con l'Excalibur sono quasi più le padelle che i tiri. Boh? Sono convinto che in mano ad altri sarebbe un'arma fantastica. Comunque grazie a tutti, mi avete fornito una serie di spunti molto interessanti per risparmiarmi una valanga di errori clamorosi e di problemi ai quali nemmeno avevo pensato
  19. Mi fai impallidire, Bblood! Sì! Ero io, assieme al mio compagno di pesca. Io ero quello con la muta nera. Non dirmi che il gentilissimo 'signore con figlio piccolo' sei tu! Se sei tu, sappi che mi hai dato una dritta spettacolare! Non ho neanche fatto in tempo a ringraziarti che eri già ripartito. Si carissimo ero io con mio figlio Riccardo,li ci vado spessissimo visto che in 20 minuti ci arrivo,piuttosto hai preso o visto qualcosa??? A proposito MI chiamo Giovanni e sono socio del Nord padania Sub di Varedo e la pesca in lago è tra le ns attività principali Caro Giovanni, hai p
  20. grazie 'cugino! molto volentieri, tanto più che ho ancora tanto da imparare, al di là del mio entusiasmo. a presto, spero. S
  21. [stranemente non ho trovato altri 3d relativi all'argomento: ce ne fossero, vi chiedo scusa per la ripetizione] Inutile. Il mio Excalibur 2000 mis90 mi fa proprio schifo. Non so se è uscito storto lui o se sono tutti così, ma non riesco a fare due tiri buoni uno in fila all'altro. Ho anche il sospetto che il piccolo guida-asta scorrevole faccia più danni che benefici. E poi in lago mi risulta sempre piuttosto lungo ... Così mi dico: perché non trasformarlo in uno strumento più corto, fra tana e agguato? Mi dico che basta una bella sega da ferro e un morsetto, ma non ho la più pallida idea d
  22. Mi fai impallidire, Bblood! Sì! Ero io, assieme al mio compagno di pesca. Io ero quello con la muta nera. Non dirmi che il gentilissimo 'signore con figlio piccolo' sei tu! Se sei tu, sappi che mi hai dato una dritta spettacolare! Non ho neanche fatto in tempo a ringraziarti che eri già ripartito.
  23. Carissimi colleghi, eccomi a voi. Ho 28 anni, un passato di apneista profondo, un brutto barotrauma alle spalle e una recente riconversione alla pesca in acqua dolce. Nel lago ho scoperto stimoli e piaceri dei quali non sono mai riuscito a beneficiare in mare: sembra paradossale, ma è così, l'acqua salata mi piace meno di quella dolce tanto per l'apnea quanto, soprattutto, per la pesca. Questioni genetiche? Semplice frequentazione? So di essere una rarità, ma spero che anche qui ci sia qualche 'lacustre' con il quale scambiare opinioni, oltre a tanti 'colleghi' pescasub e apneisti co
×
×
  • Create New...