> cisto - AM FORUMS Jump to content

cisto

Members
  • Content Count

    97
  • Joined

  • Last visited

About cisto

  • Rank
    Member

Previous Fields

  • Disciplina praticata in prevalenza
    Pesca in apnea
  • Tesserato FIPSAS?
    No
  1. A me per il video di un tonno di 50 chili preso regolarmente mi volevano crocifiggere (guardia costiera e finanza), perchè, un anno dopo la pubblicazione del video, non trovavo l'autorizzazione alla pesca del tonno rosso (poi fortunatamente l'ho trovata ed ho risolto l'equivoco)...quindi occhio a pubblicare questi video. I pesci che catturi devono superare i 30 Kg (sicuramente i tuoi lo fanno). E' sicuro che gli enti di controllo utilizzano i social network ed i siti di condivisione video per verificare irregolarità, soprattutto nella pesca del tonno rosso e possono richiederti, anche a poster
  2. a me interessa mandami una mail a ciconat@yahoo.com e ci mettiamo d'accordo ho anche le pinne eventualmente ciao
  3. Venduto, si può chiudere il post. Grazie
  4. Così è perfetto come distribuzione dei pesi, ho messo dei piombini in testa, al centro e sul calcio per avere un equilibrio ottimale. Ciao
  5. ...mi sa che prima di far vedere le prestazioni dei roller avrei fatto bene a liberarmi dei fucili tradizionali che avevo... il fucile è ancora in vendita....non accalcatevi Ciao
  6. Ciao Andrea, mi ricordo di te dal forum di Dapiran...sei un "collezionista" di questi fucili. C'è stato un periodo, non troppo lontano, in cui io e Dapiran eravamo in ottimi rapporti...amici direi, e per risparmiare qualcosa mi facevo vendere il fucile grezzo con tutti i componenti. Lo assemblavo poi io, secondo quanto previsto, ma con il mimetismo che mi piaceva di più, il rosso e nero è quello che preferivo, vedi il mega dei video ad esempio. Il fucile è quindi originale in tutti i componenti ma personalizzato sui miei gusti. L'appoggio sternale in gomma è solo una aggiunta a quello in leg
  7. Vendo fucile in legno marca Dapiran modello Saber 100 usato pochissimo. Fornisco, oltre agli elastici già montati (S45 da 18), uno spezzone di Cressi S45 (sempre diam 18 mm) da 1,5 metri nuovo. L'asta è Devoto da 7 a cui ho sostituito l'aletta di serie con una incassata e più idrodinamica. Il mimetismo è personalizzato da me sul rosso e nero. Tutti gli accessori sono quelli di serie forniti dal produttore. Il prezzo è 350 € con spedizione a carico vostro Allego alcune foto Ciao
  8. Un saluto a tutti, ho scoperto solo ora che è stato aperto un post su di me e ne sono ovviamente molto contento. Non pensavo assolutamente di avere tanti estimatori. Relativamente ai pesci ed alle prestazioni ci tengo a sottolineare che non sono assolutamente un superman o un alieno come molti hanno scritto. Sono una persona normalissima, sportiva da sempre, che ha deciso che la pesca profonda e l'apnea fossero fondamentali nella propria vita. Detto questo tutti possono arrivare ad avere le mie prestazioni ed anche molto superiori dipende solo da quanto tempo decidono di dedicare e quanta fat
  9. Per Ciappuzzo, il dimensionamento della molla è la cosa più complessa servono molti tentativi per arrivare ad una configurazione ottimale. Per Fabryfish diciamo che la tua idea è molto simile alla mia, la tua forse ancora più azzardata. Molto interessante però. Ciao
  10. Per a.bassu In parte è vero, è un sistema a propulsione mista. Esiste una spinta data dalla contrazione degli elastici ed una spinta data dall'allungamento della molla. Cosa intendi quando dici che il bilancio energetico deve essere uguale a zero o minore? In meccanica, il bilancio energetico, come somma di tutte le energie in gioco, per definizione è sempre uguale a zero...nei campi non conservativi (in mare) l'energia potenziale si trasforma in energia cinetica ed attriti...altra energia non ce ne è.
  11. Per bassu. Non pensare che l'energia incamerata dalla molla corrisponda solo ai due cm di elastico perchè non è così. L'energia in più corrisponde ai 2 cm di contrazione della molla in acciaio. La molla in acciao la potresti accorciare anche senza usare gli elastici che comunque incamereresti energia. Per dirla tutta, probabilmente non sono stato sufficientemente chiaro, la molla in acciaio viene caricata con un cordino in dyneema agganciato ad una tacca, dopodichè vengono caricati gli elastici. Un altro fattore importante, trascurato dai più è il fatto che ciò che importa non è tanto l'
  12. Per a.bassu Quello che dici non è corretto. Nella condizione statica con elastici carichi hai che la molla interna ha incamerato energia ed i due pezzi del fusto sono uniti, gli elastici quindi non sono allungati di 2 cm in più rispetto alla configurazione senza molla ma sono esattamente uguali a prima. la differenza è che hai una energia supplementare che è stata incamerata nella molla. Per davos Non immaginare una mollettina tipo quella degli orogoli, stiamo parlando di una molla grossa, solidale con entrambe le metà del fusto. I due pezzi del fucile scorrono in asse tramite una guida c
  13. Ciao Salvino, io non vivo costruendo fucili ma faccio tutt'altro. Ho ritenuto giusto condividere questa idea anche per avere consigli da parte di altri utenti. I brevetti non mi interessano proprio, li lascio a chi fa questo per lavoro. Ciao
  14. Ciao a tutti, volevo portarvi a conoscenza di un sistema per aumentare la potenza del fucile, riducendo in parte il rinculo, che sto provando già da qualche tempo e che funziona egregiamente. In allegato una schema esemplificativo. Il sistema funziona fondamentalmente sfruttando una energia supplementare che viene incamerata da una molla, o da un pistone, durante il caricamento degli elestici. In sostanza, ho tagliato la testa di un vecchio fucile in legno doppio elastico, in prossimità del foro pù vicino al calcio ed ho inserito, in maniera solidale una grossa molla che, a riposo, distanzi
  15. complimenti...bello come pochi...anche io ho ancora la pelle d'oca
×
×
  • Create New...