Home » News » News Pesca in Apnea » Trofeo Mediterrano al Team Italia Praiola/Trambusti

Trofeo Mediterrano al Team Italia Praiola/Trambusti

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

In una giornata segnata da mare calmo ed ottima visibilità in acqua si è svolta la seconda edizione del “Trofeo del Mediterraneo – Città di Cagliari”, gara internazionale di pesca in apnea a squadre.
Teatro della manifestazione sono state le acque del Golfo di Cagliari, che ancora una volta hanno dimostrato la loro pescosità.

Il Team Italia 1, composto da Roberto Praiola e Gaio Trambusti, si è imposto sui giovani Calado e Lot dell’agguerrito team portoghese con un carniere di 17 pesci tra corvine, capponi e grossi tordi. Al terzo posto si è classificata la squadra campione uscente, ossia la Spagna.

La maggior parte dei concorrenti ha pescato tra i 10 ed i 20 metri di profondità cercando tordi e corvine, presenti lungo le strisciate di grotto o nelle lastrine isolate nella posidonia.
Apparentemente spariti i saraghi, di cui sono stati presentati pochissimi esemplari alla pesatura.
L’unico team che ha optato per una pesca differente, tuffandosi nella schiuma di Torre delle Stelle, è stato quello italiano composto da Cappucciati e Petrini.
Il forte team ligure (che si è piazzato al 4° posto finale) ha dato prova di forza e abilità tattica catturando 8 bei pesci di 6 differenti specie, tra i quali figurava la preda più bella della manifestazione, catturata da Cappucciati: un barracuda di 4 chili.
A seguire la Croazia ed altri due affiatati team italiani: Barteloni/Micalizzi e Petrollini/Colangeli. Questi ultimi con 10 pesci ed un paio scartati davvero per un’inezia.

Una bella manifestazione con un’organizzazione davvero collaudata ed impeccabile, capitanata dall’inossidabile quanto inesauribile Giorgio Sanna.

Tags: , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply