Home » News » News Apnea » L’apneista russa Natalia Molchanova dispersa in mare a Formentera

L’apneista russa Natalia Molchanova dispersa in mare a Formentera


nat2Natalia Molchanova, senza dubbio l’apneista più decorata al mondo, non è riemersa da un tuffo durante una sessione di allenamento che stava effettuando con altri tre subacquei al largo della costa dell’isola di Formentera. Il fatto è accaduto il 2 agosto scorso, la campionessa risulta ufficialmente dispersa e le ricerche sono in atto con grande partecipazione di uomini e mezzi.

La zona dell’incidente si trova circa due migli al largo dalla spiaggia di “La Savina”. I soccorsi sono scattati immediamente e proseguono da allora incessantemente dalle prime luci dell’alba a sera inoltrata, scandagliando quel tratto di mare sia con imbarcazioni private, che delle autorità marine, che con elicotteri, anche se le operazioni in profondità sono state limitate dalle autorità a ricerche fino a 60 metri per motivi tecnici e di sicurezza.

I familiari della Molchanova hanno deciso di avvalersi dell’aiuto di un’azienda specializzata per ricerche in profondità con mezzi e robot in grado di esplorare profondità maggiori per un raggio molto ampio. Il figlio Alexey, anche lui pluriprimatista di apnea e che non si trovava sul posto, è in viaggio per raggiungere la località e assistere alle ricerche.

Tags:

Category: News, News Apnea

Leave a Reply