> Consiglio acquisto pinne principiante - Forum Attrezzature - AM FORUMS Jump to content

Consiglio acquisto pinne principiante


Recommended Posts

Ciao a tutti,essendo parecchio principiante,avrei bisogno di consigli sull'acquisto di pinne,premetto che l'anno scorso ho preso delle Cressi 3000LD,la scelta e' stata dettata "solo" dalla perfetta calzata della scarpetta,non per altro,ma gia' dal primo uso sono risultate troppo rigide,la senzazione e' quella di una pinneggiata non "sciolta"anche se sono uno sportivo di altro genere,non mi ci trovo bene....

avrei individuato le Raction pro.....pinna piu' corta.....che dite?

altri suggerimenti?

considerando che,per adesso,piu' che altro navigo a pelo d'acqua,ogni tanto inizio a cimentarmi in qualche mini aspetto,sottointeso....in acque basse!

grazie.....

Link to post
Share on other sites

Se passi da una pinna da apnea ad una pinna corta (a me le Reaction Pro piacciono poco preferisco le Pro Star) la pinneggiata in superficie sarà agevolata. Quello che però tu percepisci, l'eccessiva rigidità delle 3000LD non è un difetto della pinna ma il mancato adattamento della pinneggiata alla pala lunga, vuoi un superficie, vuoi in profondità. Io sono sempre stato convinto che si impara a pinneggiare con le pinne corte e poi si passa a quelle lunghe. Se hai acquistato direttamente le 3000LD come prima pinna dovrai adattarti lentamente e imparare a pinneggiare da subito con le pale lunghe, cosa che non è così immediata. Le 3000LD le ho e sicuramente non sono rigide. Dovresti provare le 3000! A confronto erano delle tavole da surf. La comodità della scarpetta è comunque fondamentale, se hai scelto in base a quello ha fatto bene.

Il nuoto in piscina con le pinne aiuta molto a metabolizzare il movimento. Se hai anche qualche amico che dall'esterno può correggerti e controllare se ci sono degli errori evidenti nella pinneggiata è ancora meglio.

Link to post
Share on other sites

Se passi da una pinna da apnea ad una pinna corta (a me le Reaction Pro piacciono poco preferisco le Pro Star) la pinneggiata in superficie sarà agevolata. Quello che però tu percepisci, l'eccessiva rigidità delle 3000LD non è un difetto della pinna ma il mancato adattamento della pinneggiata alla pala lunga, vuoi un superficie, vuoi in profondità. Io sono sempre stato convinto che si impara a pinneggiare con le pinne corte e poi si passa a quelle lunghe. Se hai acquistato direttamente le 3000LD come prima pinna dovrai adattarti lentamente e imparare a pinneggiare da subito con le pale lunghe, cosa che non è così immediata. Le 3000LD le ho e sicuramente non sono rigide. Dovresti provare le 3000! A confronto erano delle tavole da surf. La comodità della scarpetta è comunque fondamentale, se hai scelto in base a quello ha fatto bene.

Il nuoto in piscina con le pinne aiuta molto a metabolizzare il movimento. Se hai anche qualche amico che dall'esterno può correggerti e controllare se ci sono degli errori evidenti nella pinneggiata è ancora meglio.

Quindi il tuo consiglio e' quello di provare ad insistere con queste?

quello che dici e' confermato dal fatto che delle volte quando pinneggio tendo a sbattarle insieme....una volta ho provate ad usare un paio corte, devo dire che sul fatto della "scioltezza" era sù un altro pianeta...

Link to post
Share on other sites

Sicuramente io non cambierei le 3000LD con qualche altra pinna da apnea. Piuttosto se non peschi profondo, se rimani nei primi 3-5 metri potresti pescare anche con pinne corte come le Pro Star, tenendo presente che la pianeggiata è più semplice e comoda ma che se ti troverai a spingere con mare mosso o controcorrente avranno una resa proporzionale. Se puoi fare in mare degli allenamenti di nuoto lungo costa ora che il mare è ancora caldo puoi macinare metri senza muta e con le pinne. Poi passerai alle pinne lunghe e sarà più facile trovare la giusta pianeggiata di quanto non sia imparare adesso con le pinne da apnea.

Ho visto parecchia gente ai corsi di apnea partire subito con le pinne lunghe senza alcuna esperienza di nuoto con le pinne corte, a mio parere un inizio del genere è meno redditizio di un inizio con pinne corte.

Link to post
Share on other sites

Non le ho mai provate, è un modello nuovo, però sinceramente non capisco cosa dovrebbe cambiare sostituendo le 3000LD con le Modular. Serve solo un adattamento tecnico e un adattamento muscolare alle pinne lunghe.

Link to post
Share on other sites

Rikka da neofita ti dico la mia esperienza.... prima di iniziare a fare pesca , usavo le rondinelle per lo snorkeling e la raccolta di ricci...quando sono passato alle mie prime pinne da apnea è stato traumatico... nonostante avessi alle spalle 3 anni di allenamenti da agonista di arti marziali , pinneggiare con quelle mi sembrava un impresa....ogni 100 metri sotto corrente dovevo fermarmi a riposare.... posso dirti che col passare del tempo mi sono abituato , adesso le mie pinne mi sembrano poco rigide anche se qui dicono che sono gia abbastanza dure .... Fidati non metterai molto ad imparare ad usarle!! però prendi tutti i consigli dei piu esperti!!

Link to post
Share on other sites

Non le ho mai provate, è un modello nuovo, però sinceramente non capisco cosa dovrebbe cambiare sostituendo le 3000LD con le Modular. Serve solo un adattamento tecnico e un adattamento muscolare alle pinne lunghe.

Ti credo,mi sono convinto.....se mi dici d'insistere mi applico....

 

Le reaction pro le ho usate all'inizio e adesso le uso solo in inverno quando pesco in acque basse/bassissime e a causa del poco allenamento.Morbide,comode(specie in poca acqua) e non affaticano più di tanto.Ma le 3000 ld sono un'altra cosa.

 

Intendi dire "sono un'altra cosa" che sono migliori?

 

Rikka da neofita ti dico la mia esperienza.... prima di iniziare a fare pesca , usavo le rondinelle per lo snorkeling e la raccolta di ricci...quando sono passato alle mie prime pinne da apnea è stato traumatico... nonostante avessi alle spalle 3 anni di allenamenti da agonista di arti marziali , pinneggiare con quelle mi sembrava un impresa....ogni 100 metri sotto corrente dovevo fermarmi a riposare.... posso dirti che col passare del tempo mi sono abituato , adesso le mie pinne mi sembrano poco rigide anche se qui dicono che sono gia abbastanza dure .... Fidati non metterai molto ad imparare ad usarle!! però prendi tutti i consigli dei piu esperti!!

 

Infatti,chiedo consigli dagli esperti per non gettare via dei soldi.....sai qual'e' il mio problema/convinzione,e' che pur essendo allenato di altro sport,pratico ciclismo da 20 anni,percorrendo mediamente circa 8000/9000 km l'anno pensavo di non avere problemi a "spingere" questo genere di pinne,ma ho capito(come del resto altre discipline) che la forza senza tecnica non basta....

Link to post
Share on other sites

Non credo sia solo tecnica, credo che anche il muscolo debba adattarsi al movimento. Io insisterei ancora un pò. Se poi conosci qualcuno che ha un paio di pinne lunghe diverse dalle tue puoi provarle per fare un confronto.

PAssare alle pinne corte per me è un errore, se vuoi pescare e migliorare devi abituarti ed imparare a gestire le pinne lunghe, che diventeranno insostituibili quando affronterai profondità appena più impegnative.

Edited by daniele.martelloni
Link to post
Share on other sites

La muscolatura della gamba deve adattarsi al tipo di sforzo. Puoi andare tanto in bicicletta, puoi correre la maratona, puoi essere anche un ottimo nuotatore "non pinnato" ma le pinne obbligano ad un adattamento. Non c'è niente di male ad utilizzare le pinne corte in piscina per l'allenamento, io lo faccio molto spesso; se vuoi macinare vasche sono molto più comode di quelle lunghe, puoi fare senza problemi la virata come nel nuoto tradizionale, cosa che con le pinne lunghe non si può fare. Poi alle sessioni di nuoto a pinne si affianca il nuoto con le pinne lunghe. Io conosco il nuoto da salvamento: anche gli agonisti usano le pinne normali in gomma-plastica per gli allenamenti e tirano fuori dalla borsa le pinne in fibra molto rigide solo per brevi percorrenze e la preparazione alle gare.

Link to post
Share on other sites

Io se fosse per non "buttare" soldi resterei con quelle!!

A me partivano le caviglie e il tricipide femorale!! questione di una 10ina di pescate e gia la volta successiva avevo meno "problemi"!

 

Poi chiaramente i soldi sono i tuoi...fai tu la scelta :D !!

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...