> AIRBALETE 3D con sit STC - Forum Attrezzature - AM FORUMS Jump to content

AIRBALETE 3D con sit STC


Recommended Posts

salve vorrei raccontare la mia storia.

possiedo due airbalete omer 3d acquistati da poco precisamente misure 80 e' 100.

entrambi funzionano bene tranne il 100 alcuni problemi per quando riguarda scorrisagolo incastrato nel codolo ma risolvibile non sono questi i problemi.

un bel giorno decido di provare hai due fucili il nuovo sistema di sottovuoto stc con asta nuda.

il mio negoziante piu vicino mi monta i due kit compro aste nude della sigal compro guarnizzioni grasso ecc insomma soldi su soldi.

mi chiedo se quei soldi siano spesi bene comunque deido subito di provare in mare i fucili per vedere cosa cambia.

provo come prima volta la misura 80 caricato precisamente a 25 atmosfere.

come prima volta va bene anche se non gradisco che non senti il classico rumore di quando l'asta si aggancia al pistone che ti da' quella sicurezza di lasciare il carichino.

provo anche il 100 tutto bene.

il secondo giorno ENTRO IN MAARE con 80 sempre 25 astm e mentre stavo caricando arrivato alla fine del pistone lascio perche' sento che si e' agganciata ma parte di colpo l'asta insagolandomi il dito fortunatamente s.antonio ha fatto un miracolo senza nessuna conseguenza resta solo insagolato il lato del guanto senza aver presi il dito che sono sicuro minimo dovevo perderlo almeno la meta'.

il giorno dopo entro in mare sempre con 80 ci pesco prendo un po di pesce e quando decido di scaricare il fucile per fine battuta di pesca l'asta non parte ma resta aggangiata al pistone,immaginate il nervoso altra corsa al negoziante.

praticamente canna allagata ma senza aver visto il problema da dove e' maturato.di cui io sicurissimo di me stesso di non aver messo la guarnizzione al contario.

il negoziante fa' altre verifiche dopo almeno 15 giorni ricevo i fucili ritorno alla mia classica giornata di battuta di pesca carico e parto per vedere come va la giornata.nessun tiro per via del torbido comunque decido di scaricare il fucile per vedere come va' sparo ok lascio il fuclile per sistemare l'oring alle alette dell'asta.

una volta sistemate le alette mi giro per prendere il fucile che non vedo piu' :angry: praticamente l'ho ritrovo sul fondo di 4 metri.iniziano altri problemi perche' secondo me il fucile senza asta inserito dovrebbe galeggiare GIUSTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO non affondare perche' basterebbe un nulla per perderlo a fare un fondale di airbalete.oggi torno al mare sempre con 80 prima di caricare controllo booooo ora galleggia come dovrebbe fare provo con caricare e spare ok galleggia bo la mia mente non capisce piu'nulla .

inizio la giornata di pesca senza nessun tiro dopo 3 ore di pesca decidiamo di uscire quindi scarico il fucile e vedo subito dalla testata uscire delle particelle di sostanze come se fosse grasso bianco e subito il fucile affonda

VI CHIEDO SE SECONDO VOI TUTTO QUESTO VI SEMBRA NORMALE (io penso di no) E SE DOPO AVER SPESO FIUMI DI SOLDI CI TROVIAMO AD ANDARE AL MARE CON PROBLEMI SU PROBLEMI IN QUANDO DOVREBBE ESSERE SOLO UNA PASSIONE CHE FRUTTA MAGARI UN PO DI PESCE E DIVERTIMENTO DI RELAX. PER CHI POSSIEDE L'HO STESSO FUCILE CON SISTEMA SOTTOVUOTO E ASTA NUDA QUANDO SCARICATE IL FUCILE VI RESTA IN SUPERFICIE HO AFFONDA?

Edited by profondo
Link to post
Share on other sites

VI CHIEDO SE SECONDO VOI TUTTO QUESTO VI SEMBRA NORMALE (io penso di no) E SE DOPO AVER SPESO FIUMI DI SOLDI CI TROVIAMO AD ANDARE AL MARE CON PROBLEMI SU PROBLEMI IN QUANDO DOVREBBE ESSERE SOLO UNA PASSIONE CHE FRUTTA MAGARI UN PO DI PESCE E DIVERTIMENTO DI RELAX. PER CHI POSSIEDE L'HO STESSO FUCILE CON SISTEMA SOTTOVUOTO E ASTA NUDA QUANDO SCARICATE IL FUCILE VI RESTA IN SUPERFICIE HO AFFONDA?

Ciao io mi sono fatto il 110 e l'80 tutti e due con sistema integrale stc(cioè dal pistone al lubrificante all'asta nuda e tutto ciò che fornisce la ditta) solo il 110 dopo lo sparo galleggia completamente l'80 senza asta tende ad affondare per il fatto che dentro il serbatoio c'è meno aria , comunque gran fucili con questa modifica.

Però per ogni dubbio perchè non contatti direttamente La ditta stc? Il titolare Marco Paganelli è una persona ottima e cordiale .

 

Link to post
Share on other sites

anche il mio 80 affondava la causa era il sagolino caricato sul mulinello che assorbiva acqua, appena sostituito con il nylon non ho avuto piu' problemi. Appena entri in acqua il sagolino e' asciutto dopo un po si bagna e li che prende peso, sicuramente con il 100 non avrai lo stesso problema. Controlla che i due kit sono effettivamente per aste nude cioe' , il nuovo modello deve avere il bussolotto filettato in delrin sulla volata mentre il precedente deve presentare un solo diametro ( foro unico dove va inserita l' asta ).

Link to post
Share on other sites

Ciao,

purtroppo non possiedo quel tipo di configurazione, nel senso che ho un Air 110 ma con sistema tradizionale, per cui non so dirti se con l'STC diventa più pesante a fucile senz'asta.

 

Di sicuro, nelle misure più corte come l'80, essendoci meno aria all'interno è meno positivo.

 

Certo è molto strano che nelle stesse condizioni una volta galleggia e due volte no...

 

Quello che mi preoccpua di più è il colpo che ti è partito e che ti ha insagolato il guanto (per fortuna solo quello).

 

Sapendo che i meccanismi di sgancio dell'Airbalete hanno bisogno di un aggancio deciso e che a volte si sente il "clac" ma non è avvenuto l'aggancio, presto sempre molte attenzione, mantenendo ben salda la presa sul carichino finchè non ho la certezza dell'aggancio avvenuto.

 

Anche dopo di ciò, per prevenire ulteriori sganci accidentali (con tutti gli oleo, per precauzione, perchè non sono meccanismi perfetti...) tolgo il carichino facendo attenzione che la mano non sia sulla possibile traiettoria dell'asta che parte e alla peggio, se ne va via senza causare danni alla mia mano...

 

Addirittura, io uso il carichino con la prolunga che si inserisce sull'asta, oltre a togliere quello in punta, cui devo sfilare la parte della prolunga, quindi l'attenzione deve essere ancora più amplificata.

 

Quello che non mi è chiaro, se i problemi che ti sono capitati sono da ricondurre solo al pistone originale dell'Airbalete (o se si tratta di altro pistone STC) che non si è agganciato o al dispositivo STC che ha fatto allagare la canna.

 

In entrambi i casi, credo che sia meglio anzichè far fare la manutenzione al tuo negoziante di fiducia (che sarà di sicuro all'altezza), rivolgerti direttamente alle due ditte in questione, che possono darti una risposta più tecnica ed eventualmente intervenire con una manutenzione o la sostituzione della parti difettose.

 

Comunque comprendo il tuo stato d'animo.

 

Ciao. Pepu.

Link to post
Share on other sites

Profondo, anche io ti consiglio di parlarne direttamente con Marco Paganelli, titolare della STC!

Io gli ho mandato un Mirage 100, che qualche decennio ce l'ha, e lo ha rimesso in sesto montando lui il sistema X-power. Marco ha molta esperienza con gli oleopneumatici e conosce "molto bene" anche l'Airbalete!! ;)

Link to post
Share on other sites
salve vorrei raccontare la mia storia.

possiedo due airbalete omer 3d acquistati da poco precisamente misure 80 e' 100.

entrambi funzionano bene tranne il 100 alcuni problemi per quando riguarda scorrisagolo incastrato nel codolo ma risolvibile non sono questi i problemi.

un bel giorno decido di provare hai due fucili il nuovo sistema di sottovuoto stc con asta nuda.

il mio negoziante piu vicino mi monta i due kit compro aste nude della sigal compro guarnizzioni grasso ecc insomma soldi su soldi.

mi chiedo se quei soldi siano spesi bene comunque deido subito di provare in mare i fucili per vedere cosa cambia.

provo come prima volta la misura 80 caricato precisamente a 25 atmosfere.

come prima volta va bene anche se non gradisco che non senti il classico rumore di quando l'asta si aggancia al pistone che ti da' quella sicurezza di lasciare il carichino.

provo anche il 100 tutto bene.

il secondo giorno ENTRO IN MAARE con 80 sempre 25 astm e mentre stavo caricando arrivato alla fine del pistone lascio perche' sento che si e' agganciata ma parte di colpo l'asta insagolandomi il dito fortunatamente s.antonio ha fatto un miracolo senza nessuna conseguenza resta solo insagolato il lato del guanto senza aver presi il dito che sono sicuro minimo dovevo perderlo almeno la meta'.

il giorno dopo entro in mare sempre con 80 ci pesco prendo un po di pesce e quando decido di scaricare il fucile per fine battuta di pesca l'asta non parte ma resta aggangiata al pistone,immaginate il nervoso altra corsa al negoziante.

praticamente canna allagata ma senza aver visto il problema da dove e' maturato.di cui io sicurissimo di me stesso di non aver messo la guarnizzione al contario.

il negoziante fa' altre verifiche dopo almeno 15 giorni ricevo i fucili ritorno alla mia classica giornata di battuta di pesca carico e parto per vedere come va la giornata.nessun tiro per via del torbido comunque decido di scaricare il fucile per vedere come va' sparo ok lascio il fuclile per sistemare l'oring alle alette dell'asta.

una volta sistemate le alette mi giro per prendere il fucile che non vedo piu' :angry: praticamente l'ho ritrovo sul fondo di 4 metri.iniziano altri problemi perche' secondo me il fucile senza asta inserito dovrebbe galeggiare GIUSTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO non affondare perche' basterebbe un nulla per perderlo a fare un fondale di airbalete.oggi torno al mare sempre con 80 prima di caricare controllo booooo ora galleggia come dovrebbe fare provo con caricare e spare ok galleggia bo la mia mente non capisce piu'nulla .

inizio la giornata di pesca senza nessun tiro dopo 3 ore di pesca decidiamo di uscire quindi scarico il fucile e vedo subito dalla testata uscire delle particelle di sostanze come se fosse grasso bianco e subito il fucile affonda

VI CHIEDO SE SECONDO VOI TUTTO QUESTO VI SEMBRA NORMALE (io penso di no) E SE DOPO AVER SPESO FIUMI DI SOLDI CI TROVIAMO AD ANDARE AL MARE CON PROBLEMI SU PROBLEMI IN QUANDO DOVREBBE ESSERE SOLO UNA PASSIONE CHE FRUTTA MAGARI UN PO DI PESCE E DIVERTIMENTO DI RELAX. PER CHI POSSIEDE L'HO STESSO FUCILE CON SISTEMA SOTTOVUOTO E ASTA NUDA QUANDO SCARICATE IL FUCILE VI RESTA IN SUPERFICIE HO AFFONDA?

Anchi'io come Pepu possiedo un Airbalete 110, ma ho montato la testata STC e devo dire che mi trovo benissimo.

Ho anche il pistone STC, e non ho avuto nessun problema. Anzi, posso dire che (ovviamente a mio parere) la testata sotto vuoto trasforma letteralmente l'airbalete. Si riescono a fare tiri tesi e precisi a 5 metri con pre-cariche a 25 e 30 atmosfere. E' più di un anno e mezzo che pesco regolarmente con questo fucile sia con il terminalino per asta con scorrisagola, sia con asta nuda, senza nessun problema di aggancio e/o allagamento.

Per quanto posso capire dal tuo racconto, il problema principalmente è nell'aggancio del pistone. Controlla bene tutto il meccanismo e non soltanto il pistone, badando che non ci siano rimaste sbavature di lavorazione.

Se hai dubbi, contatta direttamente STC. Marco paganelli (il titolare) è una persona squisita e disponibilissima.

 

Comunque, secondo me, possiedi due ottimi fucili, che con la testata sotto vuoto sono capaci di catturare qualsiasi cosa.

Condivido in pieno le precauzioni per il caricamento che Pepu ti ha indicato.

 

Ciao

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...