> Pale In Carbonio O Vetroresina - Pesca in Apnea - AM FORUMS Jump to content

Pale In Carbonio O Vetroresina


Recommended Posts

vabbe forse è meglio nn mensionare nomi e marche, riprovo a postare senza far publicità.

vorrei delucidazioni su come fare scelta sulle pale che andro a regalarmi per il mio comp.

pesco 50cm/15mt aspetto, agguato bassofondo, tana.

sono abbastanza allenato e ho buona apnea (1'40'') :wub:

a pesca pero sono una segaa! :wub::angry:

di propulsione subaquea non ci capisco na mazza, per ora ho pale bassocosto, vorrei capire se cambiando pale indirizzandomi su atrezzi piu specifici, vado a migliorare le prestazioni, certo non parlo de pescare dentici a 30mt, ma gia ai venti mi vorrei affacciare con tranquillità.

la domanda sorge spontanea: pale carbon o pale kevlar???? soft, mrdium, o hard?

pesco col gommone, di conseguenza non mi sposto a suon di quadricipiti, ma neanche vorrei pinne che mi stancano e mi spezzano le cosce dopo du pinnate.

vorrei capire se la pinna riveste un aspetto fondamentale sulle prestazioni del pescatore, o è solo una cosa secondaria.

con pale al carbonio mi dicono servono cosce forti e ben allenate, e servono solo per pescate fonde.

le pale in composito vanno bene per pescate lungo costa senza grosse pretese!

vorrei dare un po' una svolta alle mie quote operative, e sto andando a migiorare tutti gli aspetti: allenamento, attrezzature, condizioni psicofisiche....... in questo post vorrei proprio approfondire l'aspetto dell propulsione sub.

quindi vi prego spiegatemi le varie differenze.

che scelgo: carbon, kevlar o rimango alle mie bassocosto composite?????

Link to post
Share on other sites
vabbe forse è meglio nn mensionare nomi e marche, riprovo a postare senza far publicità.

vorrei delucidazioni su come fare scelta sulle pale che andro a regalarmi per il mio comp.

pesco 50cm/15mt aspetto, agguato bassofondo, tana.

sono abbastanza allenato e ho buona apnea (1'40'') :wub:

a pesca pero sono una segaa! :wub::angry:

di propulsione subaquea non ci capisco na mazza, per ora ho pale bassocosto, vorrei capire se cambiando pale indirizzandomi su atrezzi piu specifici, vado a migliorare le prestazioni, certo non parlo de pescare dentici a 30mt, ma gia ai venti mi vorrei affacciare con tranquillità.

la domanda sorge spontanea: pale carbon o pale kevlar???? soft, mrdium, o hard?

pesco col gommone, di conseguenza non mi sposto a suon di quadricipiti, ma neanche vorrei pinne che mi stancano e mi spezzano le cosce dopo du pinnate.

vorrei capire se la pinna riveste un aspetto fondamentale sulle prestazioni del pescatore, o è solo una cosa secondaria.

con pale al carbonio mi dicono servono cosce forti e ben allenate, e servono solo per pescate fonde.

le pale in composito vanno bene per pescate lungo costa senza grosse pretese!

vorrei dare un po' una svolta alle mie quote operative, e sto andando a migiorare tutti gli aspetti: allenamento, attrezzature, condizioni psicofisiche....... in questo post vorrei proprio approfondire l'aspetto dell propulsione sub.

quindi vi prego spiegatemi le varie differenze.

che scelgo: carbon, kevlar o rimango alle mie bassocosto composite?????

 

mr white...esiste un'apposita sezione: Foruma Attrezzature.

Nessun tuo messaggio è stato cancellato perchè menzioni qualche marca... :fish: sono stati semplicemente spostati.

 

 

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
×
×
  • Create New...