> Mi Ripresento - Fan Club Acque Basse - AM FORUMS Jump to content

Recommended Posts

Ciao a tutti!

Dal momento che non sono di certo un profondista e visto le caratteristiche dei fondali in cui pesco ho ritenuto opportuno inserirmi tra i fan delle acque basse cosi' ne approfitto per presentarmi anche qui.

Mi chiamo Claudio e sono iscritto al forum dal Novembre scorso, vi ho spesso letto ma fino a d oggi, non ho mai partecipato a nessuna discussione, sono nato a Venezia ma abito a Mestre , mi ritengo un pescatore mediocre ma la passione per questo sport e' immensa, mi sono avvicinato alla pesca subacquea fin da ragazzino poi a 18 anni ho iniziato afrequentare una palestra e piano piano mi sono irrobustito, anche troppo, avvicinandomi cosi' al body building agonistico che mi ha "catturato" per una decina di anni, in questo periodo ho abbandonato la pesca perche' passavo dai 100 kg invernali agli 80 di primavera estate e quindi mi era impossibile sia trovare la muta ideale, che il tempo per immergermi in quanto mi allenavo due volte al giorno con sessioni di un'ora e mezza, poi , appeso il costume al chiodo e dopo aver conosciuto in palestra due ragazzi che praticavano la pesca subacqua assiduamente mi sono riavvicinato al nostro sport facendomi coinvolgere "profondamente" . Pesco ogni qualvolta lavoro e famiglia me lo consentono e le mie zone di pesca sono: Alberoni, S.Pietro, litorale di Pellestrina, Punta Sabbioni (spesso) e qualche tegnua quando esco con amici attrezzati di gps ed eco .

Da quest'anno ho la disponibilita' di una imbarcazione in vetroresina (dalle nostre parti la chiamiamo "cofano") che ho acquistato in societa' con mio cognato che abita a Treporti e da li ci dirigiamo anche al Lido, uso quasi sempre arbalete in legno autocostruiti (altra mia grande passione unita al bricolage in genere), ne posseggo 5 di varie misure piu' 3 oleo un 55, un 70 e un 85 mambizzato dedicato proprio alla diga di Punta Sabbioni famosa dalle nostre parti anche per essere frequentata da grosse lecce (alcuni miei amici ne hanno sparate di davvero grosse stimate tra i 15/20 kg ma nessuno di loro ne mai portata a casa una tranne una di 19 kg sparata e catturata 10 giorni fa ma sulla diga sommersa di Pellestrina)

Bene, un saluto a tutti e scusate se l'ho tirato un po' lunga :bye::bye:

Link to post
Share on other sites
:bye: No no, forse mi sono spiegato male, la leccia l'ha catturata l'amico Paolo in 3 metri d'acqua, io mi sono solamente "mambizzato" un oleo da usare presso la diga foranea di Punta Sabbioni presso la quale, in stagione, transitano spesso questi pelagici. :bye:
Link to post
Share on other sites
:bye: ciao :bye:
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...