> sasy81's Content - Page 4 - AM FORUMS Jump to content

sasy81

Members
  • Content Count

    593
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by sasy81

  1. Eh mamma mia che ben di Dio Gran bello spettacolo
  2. Che a me risulti, le testate aperte non hanno alcun deficit in termini di precisione rispetto alle testate chiuse, quindi puoi stare tranquillo e ancor di più se hai messo il guida asta. Come giustamente ha già detto Paolotto, la doppia gomma su un 75 non è esattamente la soluzione più indicata, ma non si può nemmeno dire esista una regola in proposito e se alla fine ti trovi bene, vuol dire che hai fatto un buon lavoro. L'unico punto su cui starei attento è la dimensione dell'asta. Vero è che con un 75 non tenterai tiri lunghissimi, anzi, dici che lo vuoi usare per il torbido e la schiuma. Tu
  3. Dì la verità, non hai digerito l'abbacchio Ovviamente scherzo, anche perchè trovo la domanda interessante e, anzi, provo a dire la mia. Immaginando di arretrare la posizione di uno o più fori e di voler lasciare inalterata la forza applicata, si dovrebbe ricorrere ad elastici più spessi e tirati a morte. Forse già questo potrebbe essere visto come uno svantaggio. In effetti, però, in termini di equilibrio globale veramente non saprei in che modo questo vada ad influire e lascio la parola a chi realmente ne capisce. Però, ripeto, lo spunto è interessante e chissà che non ne venga fuori qualc
  4. Il sarago è enorme ( e i complimenti ci stanno tutti ) ... ma quel fucile ??? Lo tieni sospeso da terra o è realmente più alto di te ? Ciao e ancora complimenti !
  5. Gaetà, il Tahiti ti ha proprio fulminato, eh ? Sempre più convinto anche io che il legno è tutto un altro pianeta. Prima o poi ...
  6. Mai pescato con nessuno dei due, ma un amico, che è un mago del fai-da-te e dei settaggi, mi ha raccontato di aver tagliato il fusto di un pathos ed essere rimasto estremamente deluso per la scarsa qualità del carbonio. Ti consiglio vivamente un Merou. La fascia di prezzo è la stessa, puoi acquistare tranquillamente on-line direttamente dal sito dell'azienda ed i prodotti sono davvero ottimi. Nel caso, dai uno sguardo al mercatino. Nei giorni scorsi ce n'erano un paio in vendita ed in ottimo stato. Tempo fa anche io ho preso un Australia 100 usato e lo ritengo ancora uno dei migliori acquisti
  7. Incredibile come la tecnologia faccia passi da gigante nel campo del mimetismo ... quel sottomarino sembrava davvero un tonno
  8. Ti consiglierei di cedere alla tentazione e prendere la XTC 200 che ti offre Giovanni 88. Bada bene, non lo conosco per niente, quindi non ho alcun interesse nel dire questo. Però è certo che il prezzo che ti propone è davvero conveniente e difficilmente in rete o altrove la troveresti a meno. Oltre questo aspetto, avrai potuto intuire che è un prodotto tutto sommato valido. Certo, ha i suoi limiti, ma per iniziare direi va più che bene. Anche Davide Serra dice una cosa giustissima, ovvero che il risparmio a tutti i costi talvolta risulta poi tutt'altro che conveniente. Ma questo sarebbe senz'
  9. L'impugnatura sembra quella dei Seac
  10. Bel siluro !!! Ma il video l'hai pubblicato su Youtube ? Come si chiama il tuo canale ? alla prossima
  11. Anche su FB, attraverso la pagina ufficiale della FIPIA, ho espresso il mio parere positivo per questo accordo siglato e lo ribadisco senza ripensamenti. Come si legge in fondo all'articolo, la possibilità di far sentire la propria voce lì dove realmente serve, è estremamente importante. Allo stesso tempo, però, comprendo i timori di Flavio Grisolia il quale, immagino, spera come me che la FIPIA non si accontenti di trovare dei partner ( se così mi è concesso definirli ) unicamente per contare nella forza del numero, ma continui a farsi portavoce degli interessi di quanti sono stufi di vedersi
  12. Sicuramente le considerazioni su una muta sono estremamente soggettive, ma, da quel che sono riuscito a capire, il giudizio medio su questo prodotto è certamente positivo ( e non mi aspettavo diversamente ). Poi è ovvio che l'acquisto sarà condizionato da una prova preliminare per valutare almeno a primo acchito la vestibilità. Ciao e grazie.
  13. Buona sera a tutti. Mi sono deciso a prendere una giacca da 7 mm per riprendere a pescare dopo un forzato stop invernale. Non amando soluzioni che prevedano l'uso di bermuda o corpetti, ho optato per una giacca di spessore generoso e calda, ma sempre foderata esternamente per garantire durata e resistenza nella pesca a contatto con gli scogli. In verità mi sarebbe piaciuto ordinare un capo su misura. Sono dell'opinione che per mute di tale spessore sia la soluzione migliore. Ma la necessità di limitare le spese e, tutto sommato, un'ottima esperienza con prodotti "commerciali", mi hanno spinto
  14. Grazie Mauro Sanvito. Ho capito perfettamente a cosa ti riferisci e le misure goniometriche, in effetti, potrebbero essere un'alternativa in quella che perlomeno sarebbe una stima della distanza in questione. Il punto è che non sempre sono a ridosso di una spiaggia e prendere riferimenti precisi lungo una franata, ad esempio, è quasi impossibile. Comunque, starò attento e, in caso di controlli, confido nel buon senso delle autorità ... ( ) Ciao e ancora grazie
  15. Grazie mille Davide. Per maggior completezza, mi sa che farò un salto al più vicino ufficio della CdP per chiedere di eventuali Ordinanze suppletive.
  16. In effetti, subito dopo aver scritto il messaggio mi è venuto il dubbio che strumenti del genere non fossero in grado di misurare distanze simili, specialmente se si volesse combinare dimensioni contenute e prezzi abbordabili. Comunque l'idea del gps potrebbe essere una più che valida soluzione, anche se per me che parto il 99% delle volte da terra, verrebbe ad essere lo stesso poco sfruttato. Per quanto riguarda il riferimento rispetto al quale prendere la distanza, nessuno ha informazioni più dettagliate ? Ciao e grazie a tutti.
  17. Buon giorno a tutti e buon inizio di settimana. Ho un quesito molto importante riguardante le norme sulla PIA. Quando si pesca in quella che può essere considerata una baia o una cala, la distanza di 500 metri dalla costa va misurata dalla linea del bagnasciuga o dalla linea (immaginaria ) che congiunge i capi estremi della detta baia ? E soprattutto, nell'uno o nell'altro caso, come si fa a valutare tale distanza. Avevo addirittura pensato di dotarmi di misuratore laser ( tipo quelli usati nell'edilizia ). So che potrà sembrare esagerato, ma ultimamente i controlli di CP e GF dalle mie parti
×
×
  • Create New...