Home » Altre discipline » Apnea » Tridenti e Delfini d’oro ad Ustica

Tridenti e Delfini d’oro ad Ustica

| 1 settembre 2003 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]


Tridenti e Delfini d’oro

Durante la 44° rassegna delle attività subacquee di Ustica, per la precisione nella serata conclusiva, alla presenza di numerose autorità vengono conferiti ambiti riconoscimenti quali il tridente d’oro, (una sorta di oscar del mare che ha visto negli anni trai premiati molti nomi di spicco della scienza e della storia del mare, primo fra tutti il comandante Cousteau) e gli Ustica Awards. Da quest’anno, in onore dell’apnea, si assegna anche il Delfino d’oro, premio Apnea Academy conferito a tre personaggi che hanno contribuito significativamente alla crescita di questo sport.

Tridente d’Oro

Martin Bueno (Spagna)- cattedra di archeologia e epigrafia presso l’Università di Saragoza

MotivazioneFigura di prestigio internazionale, per l’attività didattica e scientifica svolta nel campo dell’archeologia subacquea, ha promosso in Europa, in America Latina e nella CMAS le attività scientifiche subacquee con alta professionalità e con generosa dedizione.

Lamberto Ferri Ricchi (Italia)-Subacqueo e geologo

Motivazione: Ha svolto la professione di geologo nel campo della speleologia subacquea, dell’archeologia, della divulgazione naturalistica e dell’attività subacquea sia sui periodici nazionali che internazionali. Ha acquisito particolari meriti nel campo dell’attività tecnica applicata alla speleologia subacquea, all’archeologia e all’attività turistica sottomarina.

Andrea Ghiotti (Italia) -scrittore, giornalista e fotografo

Motivazione: Ha svolto con alta professionalità l’attività di fotografo subacqueo, dedicandosi in particolare alla documentazione dei relitti profondi. Ha pubblicato numerosi libri di successo in Italia e all’estero, diffondendo la conoscenza del mare e promuovendo il turismo subacqueo con la valorizzazione del patrimonio naturale e culturale custodito dal mare e comune a tutta l’umanità.

Ustica Awards

Insula unisco (International scientific council for island development)

Organizzazione Mondiale per la tutela dell’ambiente e lo sviluppo compatibile delle piccole isole dei cinque continenti.

Comitato pro Arsenale Borbonico di Palermo

Per la notevole attività di recupero dell’arsenale Borbonico di Palermo, componente della rete degli arsenali storici del mediterraneo, e per la creazione del museo del mare di Palermo.

Delfino d’Oro

Andrea Fusco (Rai Sport)

Motivazione: per aver contribuito alla diffusione dell’attività apneistica con la realizzazione magistrale dei documentari “Ai confini del mare” e ” Profondo azzurro”

Gaspare Battaglia pluriprimatista di apnea che ha fatto parte del club azzurro

Motivazione: tra tutti gli atleti , è l’unico ad aver vinto tre titoli mondiali Aida consecutivi ( 1996-1998-2001) Recordman mondiale di immersione in assetto costante al lago con -60m. Unico atleta a non aver mai fallito una prestazione in gara dal 1996.

Ex aequo Dott. Nicola Sponsiello, dietologo – Dott.Lorenzo Manfredini psicologo e psicoterapeuta

Motivazione: per aver contribuito alla divulgazione dell’apnea, con le rispettive pubblicazioni, “Argomenti di fisiologia e nutrizione dell’apneista ” e “Apnea consapevole”, sintesi della loro attività di studio e ricerca.

Category: Altre discipline, Apnea

Leave a Reply