Home » Pesca in Apnea » Agonismo » Spearfishing Champions League: vince Cipro, poi Turchia e Grecia

Spearfishing Champions League: vince Cipro, poi Turchia e Grecia

| 22 settembre 2014 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

LEGGI LE NEWS SULLA PRIMA GIORNATA

LEGGI LA CRONACA DELLA GARA 1a parte2a parte

Si è conclusa l’8a edizione della Spearfishing Champions League di Lemnos che ha incoronato campione la squadra CYPRUS II composta da Vasiliou, Liassis e Nikolaou, che già aveva vinto la prima frazione della competizione. La seconda giornata li ha visti portare al peso una grossa cernia e un pesante cavetto di pesce bianco tra cui spiccavano saraghi, cefali e qualche corvina. 33 mila punti e il secondo posto di frazione sono bastati ai ciprioti per aggiudicarsi il titolo staccando di circa 11 mila i turchi Çirmene, Taşdibi ed Elibol di TURKEY I che si sono dovuti accontentare della terza piazza di giornata.

winners

I vincitori di CYPRUS II Vasiliou, Liassis e Nikolaou (foto V. Prokic)

Stratosferica la seconda giornata di HELLAS II (Kambanis, Ioannou, Kollias) che con oltre 43 mila punti (10 mila più dei ciprioti) riscatta la prestazione opaca della prima giornata che li aveva relegati in 17esima posizione e, cosa più importante, conquista con le unghie e con i denti il terzo gradino del podio finale, lasciando con un pizzico di amaro in bocca il sodalizio Bellani/Salvatori, quarto e primo classificato delle cinque squadre italiane che si sono attestate in 8a posizione con ITALY IV (Agostini, Pisani, Pes), in 12esima con ITALY V (Zito, La Porta) e in 15esima con ITALY II (Liistro-Mormile-Mangano).

Grande delusione per gli inossidabili Mazzarri e Molteni che non sono riusciti a invertire la tendenza, replicando il 19esimo posto del giorno prima e concludendo 20esimi e, purtroppo, ultimi tra le squadre italiane.

La preda più catturata della seconda frazione è stata il sarago con ben 92 esemplari per un totale di quasi 50 kg di pescato valido, seguono tordi (90 esemplari e oltre 45 kg di pezzi validi) e cefali (72 esemplari per 44 kg di pezzi validi).

2 place

Piazza d’onore finale per TURKEY I Çirmene, Taşdibi ed Elibol (foto V. Prokic)

3 place final

Terzo posto finale e vittoria della 2a giornata per HELLAS II (Ioannou, Kambanis, Kollias)

CLASSIFICA FINALE UFFICIALE

CLASSIFICA 2a GIORNATA

DETTAGLIO PUNTEGGIO CYPRUS II

DETTAGLIO PUNTEGGIO TURKEY I

DETTAGLIO PUNTEGGIO HELLAS II

DETTAGLIO PUNTEGGIO ITALY III

Spearfishing Champions League: vince Cipro, poi Turchia e Grecia scritto da Redazione Apnea Magazine media voto 5/5 - 1 voti utenti

Tags:

Category: Agonismo, News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply