Home » News » News Normative » Parte ufficialmente il censimento sulla pesca in mare

Parte ufficialmente il censimento sulla pesca in mare

| 1 febbraio 2011 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lunedì 31 gennaio 2011 è giunta l’attesa pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del decreto con cui il MIPAAF istituiva l’obbligo di censimento per la pesca sportiva e ricreativa in mare.

Da questo momento scatta il conto alla rovescia per l’entrata in vigore del decreto, che prevede un periodo di vacatio legis di 90 giorni dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. In pratica, a partire dal 1 maggio sarà obbligatorio compilare ed inviare il questionario per poter esercitare qualsiasi tecnica di pesca, non professionale, in mare. A partire dal 1 maggio, pertanto, chi verrà trovato sprovvisto della comunicazione di censimento avrà 10 giorni di tempo per mettersi in regola senza incorrere in alcuna sanzione.

AGGIORNAMENTO 02-02-2011

Pe effettuare la comunicazione è possibile:

1) utilizzare l’apposita applicazione sul sito del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali;
2) rivolgersi al locale ufficio delle Capitanerie di Porto;
3) usare come tramite l’associazione di appartenza (es: FIPSAS), ma al momento non è ancora chiaro il meccanismo con cui questa modalità potrà trovare concreta applicazione.

Tags: , ,

Category: News, News Normative

Leave a Reply