Home » Pesca in Apnea » Agonismo » Il I° Trofeo Giorgio Beltrami

Il I° Trofeo Giorgio Beltrami

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]


I concorrenti al via

Si è svolto ad Alghero il 14 gennaio 2001 il I° Trofeo “Giorgio Beltrami” , gara nazionale di pesca subacquea a coppie con partenza da terra, senza l’ausilio dell’imbarcazione.

La gara, dopo un rinvio per condizioni meteo-marine avverse, ha preso il via dalla spiaggia Punta Negra, campo di gara di riserva, ridossato dal forte grecale che soffiava in quei giorni sulla ridente cittadina catalana.

Quattordici le coppie al via . Tra gli atleti partecipanti molti i nomi di prestigio.

I nazionali Fabio Antonini e Gabriele Del Bene, i prima categoria Daniele Petrollini e Massimo Baldassarre, il seconda categoria Franco Ruiu e l’inossidabile Luciano Cottu, sempre in gran forma.

Il rientro di un atleta

Al via i ventotto atleti si sono sparpagliati a nuoto sul campo di gara alla ricerca della lastra isolata nelle folte distese di posidonia intervallate da tratti di sabbia che caratterizzano questo tratto di mare. Alla fine gli unici a trovarla, guarda caso, sono stati Antonini e Baldassarre, infallibili in questo tipo di pesca.

Gli atleti di Civitavecchia, autori di un’ottima prova, si sono aggiudicati la vittoria portando al peso cinque bei saraghi ed un marvizzo. Non molto ricchi i carnieri dei concorrenti, influenzati dalla ridotta durata della gara, (solo tre ore) dato che ci si è dovuti spostare dal campo di gara principale a quello di riserva, che si è dimostrato povero di prede.

Al secondo posto, con due grossi marvizzi, si è classificata la coppia Petrollini-Del Bene che ha preceduto di pochi punti il duo di Olbia Cocco-Mulas, terzi grazie ad una orata di un chilo e duecento grammi, preda più bella della gara, ed un sarago. Il dopo gara è stato un momento di aggregazione molto bello: si può solo auspicare lunga vita a questo nuovo trofeo.

Antonini, Petrollini e Baldassarre

La manifestazione intitolata a Giorgio Beltrami, giovane pescatore subacqueo algherese che perse la vita durante una battuta di pesca due estati fa, ha coinvolto molto la città, ed ha ottenuto il patrocinio del Comune e dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo.

Al pranzo è seguita la pesatura e la premiazione a cui ha preso parte il sindaco di Alghero Tonino Baldino e l’assessore allo sport Giuseppe Fois. La giornata si è conclusa col caloroso intervento del sig. Claudio Beltrami, padre di Giorgio, promotore della manifestazione, che nel ringraziare tutti i partecipanti, gli sponsor, e le molte autorità, ha dato appuntamento a tutti al prossimo anno per la seconda edizione del trofeo.

Tags: ,

Category: Agonismo, Articoli, Pesca in Apnea

Leave a Reply