Home » News » News Apnea » FIPSAS su AIDA ITALIA: provvedimenti disciplinari per chi partecipa

FIPSAS su AIDA ITALIA: provvedimenti disciplinari per chi partecipa

| 25 maggio 2005 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Dopo che nei giorni scorsi AIDA Italia aveva contattato diversi tesserati FIPSAS per chiedere collaborazione e illustrare le procedure di selezione al campionato AIDA 2005 e le modalità di accesso alla rappresentativa nazionale italiana, la FIPSAS ha pubblicato questo comunicato per chiarire la propria posizione:

Nel prendere atto della comparsa in Italia di una Associazione di apnea denominata “AIDA-ITALIA” e dell’invito di collaborazione rivolto dalla stessa ad atleti, tecnici, istruttori, società, tesserati e/o affiliate alla nostra Federazione, il Comitato di Settore A.S. COMUNICA QUANTO SEGUE: Si ricorda a tutti gli interessati che tra la FIPSAS e l’Associazione AIDA-ITALIA NON ESISTE ALCUNA CONVENZIONE approvata dal Consiglio Federale e che pertanto NON SUSSISTONO i requisiti che prevedono qualsivoglia forma di collaborazione con questa Associazione da parte di soggetti federali quali: atleti, tecnici, istruttori e società subacquee. PERTANTO TUTTI COLORO CHE SCEGLIESSERO DI SVOLGERE ATTIVITA’ CON DETTA ASSOCIAZIONE SARANNO PASSIBILI DI PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI. Tale divieto trova fondamento nell’esigenza di tutelare l’integrità dell’atleta ed il rispetto da parte di tutti dell’esclusiva della disciplina dell’attività sportiva organizzata dalla nostra Federazione così come la legge riconosce, attraverso il CONI, alla FIPSAS.

Category: News, News Apnea

Leave a Reply