Home » News » Assoluto 2018: Corrias Vince la 1a, poi Roccaforte e Marconcini

Assoluto 2018: Corrias Vince la 1a, poi Roccaforte e Marconcini

| 22 giugno 2018

Si è da poco conclusa la pesatura ufficiale che ha assegnato a Cristian Corrias la vittoria della prima giornata del Campionato Italiano Assoluto di Pesca in Apnea 2018. 9 pesci validi e quasi 17 mila punti, grazie soprattutto a 4 grosse corvine di peso variabile 1,6 a 2,3 kg (oltre al bonus per il completamento della specie), sono una vittoria di giornata schiacciante e una seria ipoteca sul titolo finale. Seconda piazza di frazione per Salvatore Roccaforte, che si deve accontentare di 6 prede valide, poco più di 9.800 punti, e del 58% e spiccioli in classifica provvisoria. Chiude il podio virtuale della prima giornata Claudio Marconcini con 7 prede valide e poco più di 8.300 punti.

Completano la top ten di giornata Rosario Lopis (6 prede, 7.310 punti), Andrea Settimi (6 prede, 6.785 punti), Gian Franco Loi (6 prede, 6.585 punti), Diego Mazocchi (4 prede, 6.405 punti), Giuseppe Bonomo (5 prede, tra cui un grongo di quasi 10 kg, 6.370 punti), Alessandro Falciani (5 prede, 6.047 punti) e Nicola Soldati (4 prede, 5.728 punti)

Campo gara indubbiamente avaro di catture: vedere campioni italiani del calibro di Luigi Puretti, Dario Maccioni, Rocco Cuccaro e Nicola Riolo con 5 pesci in quattro e relegati nei bassifondi della classifica, rende bene l’idea di quanto fosse ostico e di quanto le condizioni di visibilità e temperatura abbiano ulteriormente complicato le cose. Probabilmente uno dei campionati più al di sotto delle aspettative degli ultimi anni, in cui anche i carnieri della parte alta della classifica sono a livello di quelli di media classifica delle selettive di fine anni ’90.

Per domani si attende l’ulteriore complicazione di una entrata di maestrale che dovrebbe rendere il mare piuttosto allegro, ma non si sa esattamente con quali conseguenze sulla presenza gli spostamenti del pesce. A giudicare dalla classifica, i giochi sono ancora apertissimi alle spalle del vincitore di giornata che però domani potrà limitarsi a fare una gara di contenimento, limitandosi ad amministrare il grande vantaggio conquistato oggi. Si attende anche la decisione della direzione gara relativamente alla sorte di un concorrente che risulta aver gareggiato con un barcaiolo diverso da quello originariamente iscritto alla gara, senza che si trovi la richiesta ufficiale di sostituzione che pure l’atleta dice di aver inviato in federazione come da prassi.

Resto della classifica:

11° – Concetto Felice – 4728 punti
12° – Alfonso Cubiciotto – 4711 punti
13° – Angelo Ascione – 3806 punti
14° – Enrico Volpicelli – 3602 punti
15° – Federico Giudice – 3410 punti
16° – Fabrizio Rossi – 3376 punti
17° – Matteo Ferrari – 2721 punti
18° – Ettore Cardinali – 2680 punti
19° – Sebastiano Rosalba – 2660 punti
20° – Leonardo Mastrocristino – 2612 punti
21° – Dario Maccioni – 2604 punti
22° – Giuseppe Gentilino – 2524 punti
23° – Roberto Poggioli – 1788 punti
24° – Massimo Esposito – 1733 punti
25° – Dario Ponzio – 1481 punti
26° – Daniele Colangeli – 1462 punti
27° – Luigi Puretti – 1442 punti
28° – Luca Santi – 1357 punti
29° – Nicola Strambelli – 1337 punti
30° – Giacomo Brunettini – 1226 punti
31° – Francesco Piras – 1218 punti
32° – Rocco Cuccaro – 1200 punti
33° – Nicola Riolo – 867 punti
34° – Valerio Losito – 822 punti
35° – Diego D’Alessandro – 0 punti
36° – Federico Panariello – 0 punti
NC – Piero Scelfo – Assente
NC – Giuseppe Tortorella – Assente

 

Tags: , ,

Category: Agonismo, News, News Pesca in Apnea

I commenti sono chiusi.