> Oleopneumatico - Forum Attrezzature - AM FORUMS Jump to content

Recommended Posts

Un saluto a tutti.

 

Pesco da sempre con un arbalete 90 (Master 96 ai tempi Omer ante Excalibur, Snake 90 oggi), e per una maggiore gittata in occasioni particolari, ho un Totem 115.

 

Non sono mai riuscito a trovare un buon feeling col 115, ed ora sto valutando l'acquisto di un fucile che mi dia quel metro e mezzo di gittata in più senza aumento di ingombro nè di eccessiva complicazione del sistema.

 

Ero orientato sul monoroller, poi ho visto i video del sistema fusion ... ma il prezzo per le mie finanze è proibitivo ... (chiuso il riferimento).

 

Sto quindi valutando un oleopneumatico.

 

Lasciando perdere ogni altra considerazione (rumorosità, rinculo, diversità della linea di mira, variabilità posizione asta e chi più ne abbia più ne metta ecc ecc) chiedo solo questo a chi ha provato sia arbalete che pneumatici:

 

per l'uso che mi serve, quindi senza nulla di esagerato, cosa potrebbe fare al caso mio ?

 

Non chiedo marche o modelli, ma piuttosto la combinazione ottimale, e cioè:

 

diametro canna (11,12 o 13)

lunghezza (100 o 110)

tipo di asta

sistema sottovuoto

 

Un grazie di cuore in anticipo a chi vorrà aiutarmi a valutare.

 

PS

Ho letto parecchio a proposito, e non capisco cosa si intende, in alcune discussioni per "centratura della canna" (da quel che ho capito, in relazione alla facilità del puntamento).

 

 

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Ciao, con centrattura della canna si intende che l asta è posizionata al centro del tubo, dissassata è posizionata in alto affianco al bordo superiore del tubo,

Dai uno sguardo hai video del mio mono roller, potresti cambiare idea nuovamente :)

Saluti Nicola

Edited by 2nik83
Link to post
Share on other sites

La centratura della canna è la soluzione studiata per migliorare la fase di puntamento e renderla più simile all arbalete.

Per quanto riguarda gli ingombri su fucili allestiti "pesanti" il fucile ad aria non ha paragoni.

Un 120 ha l ingombro fuori tutto di un 100 ad elastico

Link to post
Share on other sites

Ciao, nei fucili pneumatici di ultima generazione come l'omer, il seac hf, mares evohf, credo anche il saetta cressi la canna è disassata verso l'alto in modo da agevolare il puntamento. Diversamente la canna è centrale rispetto al tubo. A mio parere è solo questione di abitudine e il fucile è preciso uguale.

Per un uso misto a pesce bianco, anche di taglia, il canna 11 da 100 con variatore e senza sottovuoto, caricato a 25/26 bar è ottimo, e con il variatore consente anche tiri non al libero senza distruggere l'asta. Il 110 è piu' dedicato al tiro al libero.

Il canna 13 è senza dubbio il piu' performante, come potenza non ce n'è per nessuno, piu' duro da caricare (tenerlo a 25/26 bar richiede una buona tecnica di caricamento e forza), ma con il sottovuoto diventa alla portata di tutti. A 19/20 bar si carica come il canna 11 a 26/27 e sputa l'asta da 7 con una velocità tremenda, con ottima penetrazione anche a fine corsa, stende e strattona 3 passate di filo.

Se peschi al libero il canna 13 da 100/110 con sottovuoto e magari senza variatore è il top. Se peschi tra le rocce e hai bisogno di fare piu' attenzione il canna 11 con variatore.

:bye:

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

Prova a cercare uno Stealth della Mares, magari usato, così spendendo poco, con minime modifiche, via il variatore, allarga i fori alla volata, olio ad alta scorrevolezza, metti una tahitiana da 7 mm, carica a 30 atm. ed avrai un fucile che ti soddisfa sicuramente, se vuoi di più, stringi bene la testata al fusto, carica a 34/35 atm. , non oltre e qualunque cosa si muova entro 5 metri la buchi. Ovviamente l'ipegno per caricarlo è diverso, servono muscoli e tecnica adeguati.

Dopo varie prove e test mi sento di sconsigliare il kit sottovuoto su un canna 11, mentre lo uso e sono molto favorevole ad un sottovuoto su canna 13 , ma si spende un po' di più e richiede un impegno maggiore nel settaggio, però hai in mano un giocattolo che se la gioca con roller di ben altro costo con un ingombro notevolmente inferiore.

Link to post
Share on other sites

uso tutti canna 11, come ho scritto li tengo dalle 22 alle 27 atm (a tabella pompate, devo prendere il manometro). Le mie prede vanno tutte in sagola...però per le uscite piu' speranzose :D in posti dove potrei incontrare il pescione rimetterò in forma un vecchio sten 115 canna 13, ovviamente col sottovuoto per provare la vera forza oscura :bag::)

Link to post
Share on other sites

Ciao, nei fucili pneumatici di ultima generazione come l'omer, il seac hf, mares evohf, credo anche il saetta cressi la canna è disassata verso l'alto in modo da agevolare il puntamento. Diversamente la canna è centrale rispetto al tubo. A mio parere è solo questione di abitudine e il fucile è preciso uguale.

Per un uso misto a pesce bianco, anche di taglia, il canna 11 da 100 con variatore e senza sottovuoto, caricato a 25/26 bar è ottimo, e con il variatore consente anche tiri non al libero senza distruggere l'asta. Il 110 è piu' dedicato al tiro al libero.

Il canna 13 è senza dubbio il piu' performante, come potenza non ce n'è per nessuno, piu' duro da caricare (tenerlo a 25/26 bar richiede una buona tecnica di caricamento e forza), ma con il sottovuoto diventa alla portata di tutti. A 19/20 bar si carica come il canna 11 a 26/27 e sputa l'asta da 7 con una velocità tremenda, con ottima penetrazione anche a fine corsa, stende e strattona 3 passate di filo.

Se peschi al libero il canna 13 da 100/110 con sottovuoto e magari senza variatore è il top. Se peschi tra le rocce e hai bisogno di fare piu' attenzione il canna 11 con variatore.

:bye:

 

Il seac hf ha la canna centrale...sò perchè ne ho tre.

:siiiii:

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

 

Ciao, nei fucili pneumatici di ultima generazione come l'omer, il seac hf, mares evohf, credo anche il saetta cressi la canna è disassata verso l'alto in modo da agevolare il puntamento. Diversamente la canna è centrale rispetto al tubo. A mio parere è solo questione di abitudine e il fucile è preciso uguale.

Per un uso misto a pesce bianco, anche di taglia, il canna 11 da 100 con variatore e senza sottovuoto, caricato a 25/26 bar è ottimo, e con il variatore consente anche tiri non al libero senza distruggere l'asta. Il 110 è piu' dedicato al tiro al libero.

Il canna 13 è senza dubbio il piu' performante, come potenza non ce n'è per nessuno, piu' duro da caricare (tenerlo a 25/26 bar richiede una buona tecnica di caricamento e forza), ma con il sottovuoto diventa alla portata di tutti. A 19/20 bar si carica come il canna 11 a 26/27 e sputa l'asta da 7 con una velocità tremenda, con ottima penetrazione anche a fine corsa, stende e strattona 3 passate di filo.

Se peschi al libero il canna 13 da 100/110 con sottovuoto e magari senza variatore è il top. Se peschi tra le rocce e hai bisogno di fare piu' attenzione il canna 11 con variatore.

:bye:

 

Il seac hf ha la canna centrale...sò perchè ne ho tre.

:siiiii:

 

 

Ho scritto una cavolata. :thumbup:

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...