> [off-topic] ammazza che mostro vero ! - Pesca in Apnea - AM FORUMS Jump to content

[off-topic] ammazza che mostro vero !


Recommended Posts

Pe quelli che vengono chiamati a fare disinfestazione nei fiumi e laghi .... che ne pensate ?

 

 

http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/15_febbraio_25/pescato-siluro-record-po-127-kg-267-metri-5f263728-bcdc-11e4-ad0c-cca964a9a2a1.shtml

 

 

Che ne pensate di questo "rilascio" del loro amato C&R , di questo mostro ... dietro il siluro ne girano di interessi !

 

Secondo ... vai a fare una bonifica e nell'oscurita' del torbidume ti sbuca sto mostro .... in quanti nanosecondi ti arriva l'infarto ???

Edited by Luca S
Link to post
Share on other sites

Che pezzo!

 

Devo dire che mentre in passato ero convinto che il siluro avrebbe portato al disastro le acque interne, ora che il disastro è avvenuto il siluro è il meno peggio di tutti mali e che probabilmente senza il siluro il disastro alloctoni sarebbe stato ben peggiore.

Alla fine dei conti il siluro è un predatore al vertice della catena alimentare e a differenza di come sembrava 10 o 20 anni fa è un pesce in grado di autolimitarsi e lasciare spazio alle altre specie.

Il siluro si autolimita per cannibalismo ed inoltre è gran predatore delle specie alloctone veramente invasive che non troverebbero rivali nelle nostre specie autoctone.

Sulle dimensioni, le acque del Po fino al recente passato hanno conosciuto predatori di bel altra mole e potenza a cui il siluro stesso avrebbe potuto far da esca. La perdita di questi super pesci (i ladani) sono il vero disastro delle nostre acque, ed in questo il siluro non ha nessuna responsabilità visto che nelle acque in cui i ladani esistono ancora come nel Don-Volga i siluri ci convivono da sempre.

Link to post
Share on other sites

Che pezzo!

 

Devo dire che mentre in passato ero convinto che il siluro avrebbe portato al disastro le acque interne, ora che il disastro è avvenuto il siluro è il meno peggio di tutti mali e che probabilmente senza il siluro il disastro alloctoni sarebbe stato ben peggiore.

Alla fine dei conti il siluro è un predatore al vertice della catena alimentare e a differenza di come sembrava 10 o 20 anni fa è un pesce in grado di autolimitarsi e lasciare spazio alle altre specie.

Il siluro si autolimita per cannibalismo ed inoltre è gran predatore delle specie alloctone veramente invasive che non troverebbero rivali nelle nostre specie autoctone.

Sulle dimensioni, le acque del Po fino al recente passato hanno conosciuto predatori di bel altra mole e potenza a cui il siluro stesso avrebbe potuto far da esca. La perdita di questi super pesci (i ladani) sono il vero disastro delle nostre acque, ed in questo il siluro non ha nessuna responsabilità visto che nelle acque in cui i ladani esistono ancora come nel Don-Volga i siluri ci convivono da sempre.

Perfettamente d'accordo, il disastro delle acque interne ha origini ben più gravi, inquinamento in primis, ma anche decenni di porcate fatte in nome dell'ambientalismo per nascondere interessi economici volti a riempire le tasche di gente senza scrupoli.
Link to post
Share on other sites

Beh..intanto sappiate che nello stomaco dei siluri vengono trovati cani nutrie topi anatre e tanto altro. Narra la leggenda che alcuni mesi orsono un paio di bombolari addetti al controllo dei piloni del ponte del Ticino(affluente del Po) sono usciti talmente spaventati dai mostri che si sono trovati intorno che hanno dichiarato di compiere immersioni solamente con gabbie di protezione tipo anti squalo.

Link to post
Share on other sites

Beh..intanto sappiate che nello stomaco dei siluri vengono trovati cani nutrie topi anatre e tanto altro. Narra la leggenda che alcuni mesi orsono un paio di bombolari addetti al controllo dei piloni del ponte del Ticino(affluente del Po) sono usciti talmente spaventati dai mostri che si sono trovati intorno che hanno dichiarato di compiere immersioni solamente con gabbie di protezione tipo anti squalo.

Leggende metropolitane, se il siluro mangiasse la millesima parte di quello che narrano queste leggende nei nostri fiumi non ci sarebbero manco più i sassi.

Link to post
Share on other sites

...penso che se lo vede il tizio di "River Moster" se trasferisce li finchè non lo prende :arabia:

 

Non occorre, essendo lo Stato italiano uno stato farabutto ha già attirato tutti i peggiori bracconieri di europa che si sono costituiti in bande criminali, ovviamente sempre in piena collaborazione con lo Stato italiano e le sue forze dell'ordine tanto permissive verso i criminali quanto brave a vessare i propri cittadini onesti.

Link to post
Share on other sites

Intanto sul Po ci abito, ci sono cresciuto e ci pesco. E cosa che nn farò mai più. .ci ho nuotato. Ma soprattutto dopo aver visto con i miei occhi cosa ingoiano qst cannibali mi sono documentato: http:// www3.varesenews.it/varese/articolo.php?id=234354

 

sono pesci che si comportano come tutti i pesci

Link to post
Share on other sites

Ti dico questa..nei paesi dell'est la carne è molto apprezzata infatti nei canali della mia zona tra Bo e Fe viene pescato e magnato grigliato da parecchi rumeni ecc.

in un laghetto di amici hanno tirato fuori un pezzo di 98kg..una bella bestia era alta piu' di me, fatta a tranci in barbecue e divorata da tutti con complimenti.

il silurone era presente da anni nel laghetto e la presenza di pesce di taglia medio/grande (dai 2kg in su per gatti americani e ciprinidi) non ne ha risentito, erano assenti però i pesci piu' piccoli.

Link to post
Share on other sites

Ragazzi..fosse buono da mangiare e nn inquinato nn arriverebbe al mezzo kg ;-)

Qui ti volevo.... gli ungheresi se li pappano, anzi ci vanno matti per questa bestia. E secondo me sono proprio braccobaldi ungheresi del Lago Balaton quelli che buttano gli avannotti nel Po e in quasi tutti i mejo fiumi italiani. Fatti un giro da quelle parti e vedrai centinaia di ristorantini-catapecchie in riva al lago che propinano siluro in gulasc.

Link to post
Share on other sites

Si si i romeni e affini ne vanno pazzi ...contenti loro ... il problema che fanno pesca di frodo anche con reti e da buoni delinquenti se ne strafottono di tutto e di tutti , tanto siamo in Italia . E mi sa' che c'e' anche qualche decelebrato di ristoratore che glieli compra pure x poi spacciarlo come altro, chissa' cos'hanno nella carne

Se volete farvi una risata , qui a milano alla fermata gobba c'e' (o forse c'era chissa) il classico esempio di "mollezza" italica , e cioe' un mercato abusivo enorme di persone dell'est zingari e affini , con qualsiasi schifezza mangiabile e altre robe prelevate senza il consenso del proprietario dell'abitazione ... quel giorno dovevo scendere a quella fermata x aspettare un amico con cui sarei dovuto poi andar via in auto ... nel piazzale/capolinea dei pullman , quelli senza "bancarella" esponevano la mercanzia direttamente dal baule della macchina ... uno aveva il cofano pieno di carpe , un altro aveva due siluri viscidosi da un metro buono l'uno ... :vomito::vomito:

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...