> Clamoroso ... sarebbe una vergognaaaaaaa - Pesca in Apnea - AM FORUMS Jump to content

Clamoroso ... sarebbe una vergognaaaaaaa


Recommended Posts

Licenza a pagamento per i pescatori amatoriali e sportivi volta a finanziare i pesc. professionisti !!!

 

Caro ominide Nicodemo Nazzareno Oliverio (altro che onerovole) del PD ... un sentito ....

 

vaiafareinculotueiltuopartitodimmmerda

 

 

http://www.ilmessaggero.it/SOCIETA/NOLIMITS/pesca_sportiva_legge_mare_licenza/notizie/918070.shtml

Edited by Luca S
Link to post
Share on other sites

Bastardi maiali, pagare per che cosa, che in venti giorni di Sardegna il pesce più grosso che ho visto non superava il chilo e parlando con i pescatori del posto sia subacquei che trainisti tutti si lamentavano della scarsità di pesce.

Link to post
Share on other sites

la cosa più grave non è la tassa sulla pesca in se stessa

ma che vada a finanziare chi il mare lo sfrutta e lo rovina, no....assolutamente no

 

Esatto ... pagare per finanziare i professionisti veramente e' da folli ... dovrebbero essere loro a risarcire la popolazione per i danni fatti nei decenni .

 

Altro che assistenzialismo ....

Edited by Luca S
Link to post
Share on other sites

la cosa più grave non è la tassa sulla pesca in se stessama che vada a finanziare chi il mare lo sfrutta e lo rovina, no....assolutamente no

Infatti mi sono dimenticato di dirlo ma è sottinteso che la moria di pesce non l'abbiamo creata noi di sicuro

Link to post
Share on other sites

" il piu' sano c'ha la rogna " ... piu' che colori politici andrei a vedere gli interessi particolari del signor Nicodemo Nazzareno Oliverio eletto da 8mila anni tra crotone e catanzaro ...

 

La fipsas dorme tanto per cambiare !??!!!?!

Link to post
Share on other sites

 

avete permesso a questa feccia rossoverde d'impadronirsi dei gangli del potere? allora non vi lamentate

Giusto...

Quando al comando vi era il duce, c'era un sacco di pesce c@**o!!

Quindi, miei cari comunisti...non lamentatevi

 

 

...e ancora prima i Savoia!

 

Battute a parte...a me pare che il famoso tesserino abbia finalmente svelato la sua natura...essere un contatore di una nuova razza di tassati.

Link to post
Share on other sites

Non mettetela sul piano del comunista o fascista, non c'entra nulla.

 

Si tratta di singoli che vengono finanziati da qualcuno che ha interessi "particolari" o peggio ancora di ignoranti.

 

Si deve spremere il limone fino a espellere i noccioli....

 

Poi sono sempre le categorie "piccole", come succede per i pensionati e similari a pagare per tutti.

 

Avete sentito che è stata respinta la proposta di bloccare gli stipendi alti di chi lavora nei palazzi del Governo ?

C'è ancora tanta resistenza ad eliminare gli indennizzi per gli onorevoli che hanno fatto una sola legislatura.

Basterebbe NON pagare un onorevole per coprire l'intera somma che dovrebbe versare una intera categoria di pescasub.

 

Finchè li eleggiamo, non possiamo lamentarci. Quando un "eletto" non rispetta gli impegni, dovrebbe andare a casa e zappare la terra, invece li RIvotiamo.

Ciao Gianpa

Link to post
Share on other sites

Il colore politico lasciamolo da parte (io non sono del PD eh!),poiché al momento governa tale partito nella maggior parte d'Italia.

 

Da calabrese, non mi stupisco che sia stato un conterraneo a pensare una boiata del genere e vi spiego il perché:

 

l'inverno e la primavera scorsa ci sono stato frequenti e numerosi incontri tra la politica, le sigle sindacali e le cooperative dei pescatori professionisti.

Ad alcune vi ho partecipato in veste di appassionato ficcanaso e gli argomenti trattati erano le ridicole quote del tonno rosso, il divieto dell'uso delle spatare, il divieto

della pesca al novellame e le percentuali di royalties derivanti dall'estrazione del gas in mare (nella mia zona).

 

Da come abbiamo capito da molto tempo, la pesca professionale è alla frutta e quindi ogni occasione è buona per cercare di far derogare o abolire certi divieti e per prendere finanziamenti.

I politici ed i sindacati di turno, come al solito hanno promesso e ripromesso con i soliti bla bla bla, ma generalmente ognuno di loro faceva capire che nel prossimo futuro si sarebbe trovata una fonte di finanziamento per il comparto, con qualsiasi mezzo.

 

Magari non centra niente, ma sentiti quei discorsi, l'avvicinarsi di tornate elettorali e la proposta di Oliverio, credo che il tutto sia legato.

Ricordate che la pesca professionale ha sempre portato molti voti alla politica, ecco perché gli sono permesse troppe cose strane.

 

Comunque, in generale, penso che sarebbe l'ingiustizia più grave perpetrata ai danni di chi il mare lo vive con rispetto e responsabilità e ai danni del mare stesso.

VERGOGNA!

Link to post
Share on other sites

Per Luca S:

hai centrato il problema. A fine ottobre o inizio novembre ci saranno le elezioni per eleggere il governatore della Calabria dopo le dimissioni di Scopelliti.

Quindi quale miglior occasione per raccattare voti? Gli incontri di cui parlavo prima, infatti si sono tenuti proprio nelle province che hai citato.

A questo punto speriamo sia solo l'ennesimo finto interessamento per guadagnare i voti dei pescatori e famiglie e che tutto poi si dissolva in un nulla di fatto,

come da...prassi.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...