> Confronto pulegge rollergun: con o senza cuscinetti ? - Page 2 - Forum Attrezzature - AM FORUMS Jump to content

Confronto pulegge rollergun: con o senza cuscinetti ?


Recommended Posts

  • Replies 35
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Complimenti, articolo molto interessante anche per chi, come me, di roller sa poco o nulla.

 

Un solo dettaglio da chiarificare: all'inizio dell'articolo indichi i 3 tipi di puleggia come:

  1. puleggia con cuscinetti
  2. puleggia senza cuscinetti
  3. puleggia a basso attrito e senza cuscinetti

Nelle tabelle, pero', identifichi le pulegge in base al colore (rossa, nera senza cuscinetti, nera con cuscinetti). Non e' chiaro quale tipo di puleggia nominata all'inizio corrisponda al tipo di puleggia presente nelle tabelle.

:bye:

Edited by Matteo
Link to post
Share on other sites

Credo che la rossa sia quella senza cuscinetti normale, mentre quella nera senza cuscinetti sia quella a basso attrito...

 

Esatto.

 

Complimenti, articolo molto interessante anche per chi, come me, di roller sa poco o nulla.

 

Un solo dettaglio da chiarificare: all'inizio dell'articolo indichi i 3 tipi di puleggia come:

  1. puleggia con cuscinetti
  2. puleggia senza cuscinetti
  3. puleggia a basso attrito e senza cuscinetti

Nelle tabelle, pero', identifichi le pulegge in base al colore (rossa, nera senza cuscinetti, nera con cuscinetti). Non e' chiaro quale tipo di puleggia nominata all'inizio corrisponda al tipo di puleggia presente nelle tabelle.

:bye:

 

Grazie della segnalazione.

 

Chiarisco meglio:

 

-puleggia nera con cuscinetti

-puleggia nera (a basso attrito) , senza cuscinetti
-puleggia rossa (standard) , senza cuscinetti

 

Provvederò a chiarire meglio anche nell'articolo.

Link to post
Share on other sites

Sei un vulcano :)

 

Vasca di 8m, doppia telecamera, traccia audio! Il prossimo passo quale è, un sistema per il "bullet time" alla Matrix?

 

Ci puoi dare qualche dettaglio in più sulla differenza tra le pulegge "rosse" e quelle "nere" ?

 

Z

 

 

Non conosco esattamente i materiali di costruzione delle pulegge.

Quello che posso dire è che le pulegge avevano tutte dimensioni simili: le rosse e quelle nere senza cuscinetti in particolare sono identiche per dimensioni, le nere con cuscinetti sono lievemente più piccole, ma montano lo stesso asse.

Link to post
Share on other sites

Stefano il tuo sforzo e l impegno è da ammirare, ma visto che si tratta di meccanica e la mastico per lavoro giornalmente, ti posso garantire che questi test con un fucile che ha le tolleranze come la pelle di coccodrillo non si possono fare. Ne sullo Schifos :) ne su iddu. Devi imboccolare l asse e gli anelli interni dei cuscinetti devono toccare le boccole non il legno, stessa cosa l anello di fuori se non hai un distanziatore fa attrito altrove.

Dev essere tutto rigido e coassiale e con tolleranze massime di 0.2mm fra gli assi e i punti di attrito degli anelli interni ed esterni su li dove ruotano o i risultati sono falsati dalle imprecisioni del fucile.
Su un fucile fatto a mano come quello non puo lavorare bene un cuscinetto di precisione con tolleranze da 0.2mm.

Se vuoi ti faccio vedere in pvt come testiamo i cuscinetti delle pompe d' acqua o dell'olio per vedere se hanno perso precisione o gira meglio la bronzina sinterizzata per esempio. Forse ti puo essere d aiuto per ottenere test certi, ma fatti con sti fucili sono inaccettabili e falsati, vai tranquillo, fossi in te non ci perderei piu' tempo finche non hai quel che ti serve.

PS: L anello interno al fusto 0.2 anello esterno 0.2 dalla pula e non diversamente.

Edited by Fonzis
Link to post
Share on other sites

Alfonso diciamo che sono d'accordo con te, ed infatti l'asse dello Xiphos è imboccolato con boccole in materiale plastico e perfettamente fisso sul fusto.

 

La tolleranza interna l'ho ottenuta proprio con quelle boccole: i cuscinetti non toccano mai il fusto (l'ombra nera che si intravede tra fusto e puleggia è il bordo esterno della boccola.

 

http://www.arbaffertus.altervista.org/Varie/tolleranza_int.jpg

 

La tolleranza esterna è diciamo "totale" nel senso che il mio Xiphos non ha legno o reggi-asse esternamente alle pulegge. Quindi l'attrito esterno è pari a ZERO.

Per di più, per evitare possibili attriti anche con le viti che fissano le pulegge, ho predisposto una doppia rondella che distanzia la puleggia dalle viti proprio sull'anello interno del cuscinetto.

 

http://www.arbaffertus.altervista.org/Varie/tolleranza_est.jpg

 

 

PS: Le pulegge della foto non sono quelle che ho usato nel test, ma il sistema per fissare le pulegge che ho usato è lo stesso.

 

Ciò detto ripeto che sono d'accordo con te: probabilmente ripetendo il test in condizioni di laboratori specializzati e con tolleranze misurate col laser i risultati potrebbero essere diversi.

 

Ma in ogni caso, anche con misurazioni artigianali come le mie e con fucili a pelle di coccodrillo come il mio :D mi sarei aspettato differenze più significative.

 

D'altra parte ti assicuro che il mio fucile non spara per niente male. Se c'era qualcosa di grosso che non andava me ne sarei accorto.

E lo dico non perchè "ogni scarrafone è bello a mamma sua", ma con ragione di causa dopo averlo confrontato in piscina anche con altri fucili non miei e non proprio ultimi arrivati ;)

Edited by Stefano Soriano
Link to post
Share on other sites

Stefano il tuo sforzo e l impegno è da ammirare, ma visto che si tratta di meccanica e la mastico per lavoro giornalmente, ti posso garantire che questi test con un fucile che ha le tolleranze come la pelle di coccodrillo non si possono fare.

Sono assolutamente d'accordo.

 

Stefano ha realizzato un test interessante, ma cade sempre nella solita tentazione perversa: generalizzare i risultati ottenuti estrapolando delle conclusioni che, invece, non possono essere tratte col carattere di regola.

 

Dal mio punto di vista questi test raccontano una storia differente e - comunque e necessariamente - relativa al solo fucile usato da Stefano.

 

Sia alcune affermazioni fatte qui da Stefano, sia l'analisi attenta dei risultati lasciano intendere che sia necessario un raffinamento e un completamento dei test (che restano interessanti) per capire cosa si sta valutando... intelligenti pauca... :thumbup:

Link to post
Share on other sites

daccordissimo. forse anche mettere di nuovo i coperchi come faccio ora con i cuscinetti e riempirli di lubrificante al litio prima non sarebbe male.
Chissa forse l attrito idrico generato dalle gabbie aperte frena talmente la rotazione che ne soffre il rendimento e ti da sto risultato.
Ma raffinare e completare in modo più preciso dovrebbe comunque portare ai risultati che si aspettano da un cuscinetto di precisione, o non sarebbero usati neanche nell industria e nei liquidi.
Se una boccola ad alto scorrimento della igus p.e. avrebbe piu attrito di un cuscinetto che una puleggia con minimo il triplo di superfice di una boccola dubito che possa essere piu performante di un cuscinetto o una boccoletta, cosa da provare anche quella nonostante le schede tecniche e norme parlano chiaro. Asse sincrono e pulegge fisse sull asse, solo due cuscinetti nel fusto o due boccole sinther o igus, da provare anche, ma teoricamente e per legge fisica se non ci sono fattori come l attrito idrico nelle gabbie è tecnimcante impossibile che una pula senza cuscinetti di precisione renda meno. Se parliamo di cuscinetti di plastica poi cambia di nuovo tutto.
I test li fanno i produttori di cuscinetti, da li le norme e i dati tecnici dichiarati, e dubito fortemente che si possa ribaltare qualche dato tecnico di un determinato cuscinetto che ha le sue caratteristiche ben definite in ogni parametro e normatizzate.
Resto del parere che possono essere solo le gabbie aperte e qualche imperfezione sulla pula o il fucile che mettono in dubbio la superiorità del cuscinetto di precisione.


PS: controlla la parte interiore della pula e guarda se il foro (scasso) fra un lato e l altro non sia troppo piccolo. Da come so io quelle pule sono state modificate 3 volte perche l anello centrale toccava la plastica dentro perche il foro comunicante fra un alloggio e l altro era troppo stretto. ora credo sia da 12mm prima era sotto gli 8 e toccavano sia anello centrale che esteriore sulla parete interiore dell alloggio.
Se cosi fosse, aprilo, allargalo in modo che hai la sicurezza che gli anelli non abbiano conflitti neanche dentro cosi come hai fatto fuori.
O vuoi direttamente un paio di pule nuove versione 3 per i test?

Edited by Fonzis
Link to post
Share on other sites

non conosco i cuscinetti usati per i test ma credo che se i test sono stati condotti con pulegge in plastica e sfere in vetro, non fanno test, perchè è ovvio che dei giocattoli che a malapena raggiungono 1500 giri al minuto e che non sopportano un minimo di carico............(probabilmente lo sapevano già tutti che non potevano essere performanti), come dice fonzis allora non si userebbero più i cuscinetti (veri) in acqua..........e milioni di ingegneri sarebbero smentiti

Link to post
Share on other sites

Sono stato il primo a fare roller con rotelle e cuscinetti , ho usato talmente tanti cuscinetti ,che gli ingegneri della Igus mi hanno chiesto su che cosa li montavo . Questa idea mi ha portato a vincere il secondo posto nel concorso che la Igus fa ogni anno per premiare le migliori idee sull'applicazione dei loro prodotti . Detto questo quando gli ingegneri hanno saputo per che cosa e dove montavo i loro cuscinetti , mi hanno detto che visto l'utilizzo e il tempo di lavoro ,le boccole sarebbero andate molto meglio ............dicendomi questo ci rimettono 2 euro a pezzo ,su qualche migliaio di pezzi l'anno ,diciamo che sono stati molto onesti ,era loro interesse vendermi quelli che costavano di più . Sui test fatti in piscina col sistema spannometrico il tiro risulta diverso , e quello con le boccole risulta più preciso e performante ,ce una spiegazione anche molto logica ,che non sto qui a spiegare . Se qualcuno vuole montare cuscinetti con tolleranze decimali e a voglia di smenarsi a dargli del grasso al Litio e liberissimo di farlo . La maggiorparte delle pompe a immersione per lavoro continuo ,montano boccole , questa e una notizia che mi ha dato la Igaus quelle con i cuscinetti se non le usi per un determinato periodo si inchiodano .Infatti oggi su questi prodotti ci sono garanzie che prima con cuscinetti non si potevano permettere .

Ovviamente io parlo dei miei fucili .

Altra notizia ,le tolleranze sui cuscinetti che lavorano in acqua ci vogliono ................detta dai soliti ingegneri ...............

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...