> Miglior marca commerciale di arbalete - Forum Attrezzature - AM FORUMS Jump to content

Miglior marca commerciale di arbalete


Recommended Posts

Io ti posso parlare solo di due modelli. Il phantom carbon 75 il quale era ottimo per il grilletto e la precisione ma cadeva di punta e mi stancava molto il polso.

 

Il secondo che è quello che possiedo ora è il voodoo rail open pro 85 e dopo aver fatto alcune modifiche agli elastici ti posso dire che mi ci trovo davvero benissimo. Molto preciso ottimo brandeggio e comodissimo. Ho però dovuto regolare il grilletto con la vite che ha sotto esso e inoltre ho cambiato gli elastici mettendo l'ogiva in dinema.

 

Altri non saprei comunque ce ne sono tanti ottimi e a buon prezzo

Link to post
Share on other sites

Io ti posso parlare solo di due modelli. Il phantom carbon 75 il quale era ottimo per il grilletto e la precisione ma cadeva di punta e mi stancava molto il polso.

 

Il secondo che è quello che possiedo ora è il voodoo rail open pro 85 e dopo aver fatto alcune modifiche agli elastici ti posso dire che mi ci trovo davvero benissimo. Molto preciso ottimo brandeggio e comodissimo. Ho però dovuto regolare il grilletto con la vite che ha sotto esso e inoltre ho cambiato gli elastici mettendo l'ogiva in dinema.

 

Altri non saprei comunque ce ne sono tanti ottimi e a buon prezzo

Visto che l'hai cambiata, mi sapresti dire quali sono i vantaggi di avere l'ogiva in dinema rispetto a quella classica?

Edited by roberto94
Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti vorrei sapere qual'è se secondo voi la miglior marca di abradete, escludendo marche molto costose(c4 ecc.) e quali sono i modelli più performanti di quella casa.

 

Grazie

Ciao, ho sentito pareri così discordanti tra di loro sugli stessi modelli che risulta davvero arduo esprimere un giudizio che non sia viziato dal gradimento personale (sempre meritevole di rispetto!).

Peraltro, per rispondere correttamente alla tua domanda si presuppone una conoscenza approfondita da parte di chi esprime la valutazione, il che rende la cosa oggettivamente abbastanza difficile, perchè non sono moltissimi quelli che hanno avuto la possibilità di provare tanti fucili di tante marche diverse.

Posso dirti che ci sono moltissimi fucili, praticamente di tutte le marche che hanno un buon rapporto qualità prezzo, escludendo quelli più economici della fascia "entry level" e quelli di "top di gamma" per i più esigenti, per il resto, sarà difficile che un fucile commerciale così come viene venduto dalla casa incontri il gradimento di tutti i pescatori che lo utilizzano, propensi come sempre alle personalizzazioni ed al fai da te (forse una delle cose più affascinanti della nostra disciplina...).

Se ci spieghi esattamente cosa ti aspetti da una sorta di sondaggio di questo tipo, magari possiamo darti qualche indicazione più utile.

Ciao. Pepu.

Link to post
Share on other sites

 

Ciao a tutti vorrei sapere qual'è se secondo voi la miglior marca di abradete, escludendo marche molto costose(c4 ecc.) e quali sono i modelli più performanti di quella casa.

 

Grazie

Ciao, ho sentito pareri così discordanti tra di loro sugli stessi modelli che risulta davvero arduo esprimere un giudizio che non sia viziato dal gradimento personale (sempre meritevole di rispetto!).

Peraltro, per rispondere correttamente alla tua domanda si presuppone una conoscenza approfondita da parte di chi esprime la valutazione, il che rende la cosa oggettivamente abbastanza difficile, perchè non sono moltissimi quelli che hanno avuto la possibilità di provare tanti fucili di tante marche diverse.

Posso dirti che ci sono moltissimi fucili, praticamente di tutte le marche che hanno un buon rapporto qualità prezzo, escludendo quelli più economici della fascia "entry level" e quelli di "top di gamma" per i più esigenti, per il resto, sarà difficile che un fucile commerciale così come viene venduto dalla casa incontri il gradimento di tutti i pescatori che lo utilizzano, propensi come sempre alle personalizzazioni ed al fai da te (forse una delle cose più affascinanti della nostra disciplina...).

Se ci spieghi esattamente cosa ti aspetti da una sorta di sondaggio di questo tipo, magari possiamo darti qualche indicazione più utile.

Ciao. Pepu.

 

Guarda io vorrei comprare un fucile 100/110 che non abbia un costo eccessivo ma che mi regga bene il doppio elastico e sopratutto un fucile che non sia troppo pesante in punta, visto che ho già un 90 della seac che è abbastanza pesante.

Link to post
Share on other sites

 

 

Ciao a tutti vorrei sapere qual'è se secondo voi la miglior marca di abradete, escludendo marche molto costose(c4 ecc.) e quali sono i modelli più performanti di quella casa.

 

Grazie

 

Ciao, ho sentito pareri così discordanti tra di loro sugli stessi modelli che risulta davvero arduo esprimere un giudizio che non sia viziato dal gradimento personale (sempre meritevole di rispetto!).

Peraltro, per rispondere correttamente alla tua domanda si presuppone una conoscenza approfondita da parte di chi esprime la valutazione, il che rende la cosa oggettivamente abbastanza difficile, perchè non sono moltissimi quelli che hanno avuto la possibilità di provare tanti fucili di tante marche diverse.

Posso dirti che ci sono moltissimi fucili, praticamente di tutte le marche che hanno un buon rapporto qualità prezzo, escludendo quelli più economici della fascia "entry level" e quelli di "top di gamma" per i più esigenti, per il resto, sarà difficile che un fucile commerciale così come viene venduto dalla casa incontri il gradimento di tutti i pescatori che lo utilizzano, propensi come sempre alle personalizzazioni ed al fai da te (forse una delle cose più affascinanti della nostra disciplina...).

Se ci spieghi esattamente cosa ti aspetti da una sorta di sondaggio di questo tipo, magari possiamo darti qualche indicazione più utile.

Ciao. Pepu.

Guarda io vorrei comprare un fucile 100/110 che non abbia un costo eccessivo ma che mi regga bene il doppio elastico e sopratutto un fucile che non sia troppo pesante in punta, visto che ho già un 90 della seac che è abbastanza pesante.
Per un doppio ci vuole un po' di massa,quindi da evitare arbalete leggeri causa un aumento di rinculo con perdita di precisione.Detto questo se non vuoi optare per un legno(ne trovi anche usati a buon prezzo),mi verrebbe da consigliarti lo Snake che esca già di serie con un doppio da 16 se non erro ed ha una buona massa.Magari questo è il mio pensiero...
Link to post
Share on other sites

 

 

Ciao a tutti vorrei sapere qual'è se secondo voi la miglior marca di abradete, escludendo marche molto costose(c4 ecc.) e quali sono i modelli più performanti di quella casa.

 

Grazie

Ciao, ho sentito pareri così discordanti tra di loro sugli stessi modelli che risulta davvero arduo esprimere un giudizio che non sia viziato dal gradimento personale (sempre meritevole di rispetto!).

Peraltro, per rispondere correttamente alla tua domanda si presuppone una conoscenza approfondita da parte di chi esprime la valutazione, il che rende la cosa oggettivamente abbastanza difficile, perchè non sono moltissimi quelli che hanno avuto la possibilità di provare tanti fucili di tante marche diverse.

Posso dirti che ci sono moltissimi fucili, praticamente di tutte le marche che hanno un buon rapporto qualità prezzo, escludendo quelli più economici della fascia "entry level" e quelli di "top di gamma" per i più esigenti, per il resto, sarà difficile che un fucile commerciale così come viene venduto dalla casa incontri il gradimento di tutti i pescatori che lo utilizzano, propensi come sempre alle personalizzazioni ed al fai da te (forse una delle cose più affascinanti della nostra disciplina...).

Se ci spieghi esattamente cosa ti aspetti da una sorta di sondaggio di questo tipo, magari possiamo darti qualche indicazione più utile.

Ciao. Pepu.

 

Guarda io vorrei comprare un fucile 100/110 che non abbia un costo eccessivo ma che mi regga bene il doppio elastico e sopratutto un fucile che non sia troppo pesante in punta, visto che ho già un 90 della seac che è abbastanza pesante.

 

Secondo me hai solo l'imbarazzo della scelta... l'ideale è avere la possibilità di provare qualche modello di qualche amico pescatore, ammesso che tu sia nella possibilità di farlo.

Sull'assetto, entro certi limiti si può lavorare aggiungendo o togliendo i pesi in testata per i modelli che ne sono provvisti, oppure lavorare con il peso dell'asta (più o meno lunga).

Ma la sensazione che ti può dare l'avere in mano un fucile piuttosto che un altro, il puntamento, la linea di mira, il brandeggio, la sensibilità del grilletto, rimangono cose molto soggettive e legate soprattutto alla tecnica di pesca che intendi praticare.

Da un 100/110 doppia gomma ci si aspetta che tiri con una certa potenza delle aste abbastanza pesanti (altrimenti non ha senso...), quindi il discorso della massa diventa prioritario per limitare l'effetto negativo del rinculo.

Poi subentrano anche altre variabili soggettive, tipo l'impugnatura.

Io ho una mano molto piccola ed alcuni modelli riconosciuti universalmente validi non li potrei mai scegliere perchè la distanza del grilletto è per me eccessiva.

Non credo di esserti stato molto d'aiuto, ma temo che sarà difficile trovare risposte certe su questo tipo di richiesta.

Ciao. Pepu.

Link to post
Share on other sites

Rispondo alla domanda che mi hai fatto sull'ogiva in Dinema. Personalmente rispetto al quella in metallo ha il vantaggio di non graffiare il fucile, di non fare rumore che può spaventare i pesci, di tenere gli elastici ravvicinati aumentando il brandeggio verticale, e cosa non da poco, evita che se ti parte l'elastico ci perdi la falange.....poi inoltre facile da legare, io lo lego anche in acqua, una volta si è rotta l'ogiva di un amico e mentre eravamo al largo gliela ho sostituita nuotando.

 

Per il fucile invece se ti prendo il voodoo rail open pro a parer mio fai un affarone, il fucile ha anche una buona massa che contrasta il rinculo essendo pieno di neoprene, ti forniscono inoltre una splendida asta torsion 2 con la quale però evita di sparare in tana se non ti porti appresso uno scoccia aste, se la perdi in tana ti girano perchè solo quella costa circa 45 euro.......

 

Considera che alla prima roccia la punta dell'asta ti si piegherà e la dovrai sistemare accorciandola leggermente ma poi non avrai più problemi.

Se cerchi nel forum ne ho già parlato ampiamente sia del fucile e sia di tutte le modifiche che gli ho fatto.

 

Per l'impugnatura è molto comoda, pensa che io mi trovo bene anche con i guanti da 5 mm però ho le mani belle grandi.

 

Se non vuoi spendere un cifrone questo è un ottimo fucile e inoltre ti dovrebbero dare pure il mulinello e la sagola.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...