> Info Maschera - Forum Attrezzature - AM FORUMS Jump to content

Recommended Posts

Ciao a tutti!

premettendo che sono ben consapevole che ogni maschera va provata e non è possibile definire a priori la "migliore" poichè strettamente personale, vorrei avere qualche parere su due maschere che esteticamente mi piacciono molto.

La omer zero3 e la spora pirhana.

Vorrei regalarmi una mascherina nuova..

qualche consiglio? sono cosi valide come vogliono far sembrare o risultano scomode?

Link to post
Share on other sites

OMER ZERO3

- se ti va bene (o meglio, se non ti fa male sopra al naso all'altezza dei seni frontali) è tra le maschere con minor volume interno; la calzabilità è ridotta a causa della conformazione che preme sui seni frontali

- visione inferiore ad esempio a Technisub Micromask e Cressi Nano, con effetto tunnel che è invece stato migliorato con la Spora Piranha (che è di fatto l'evoluzione della Zero3)

- al di là del design accattivante, la qualità costruttiva è deludente con fibbie poco funzionali e spesso soggette a rottura (troppo fragili gli innesti); possibili inoltre scollature sulla parte superiore del frontalino (assemblaggio); il cinghiolo non mi piace in quanto troppo elastico e cedevole

- a livello di funzionalità, a parte il volume interno veramente ridotto ed a patto di avere un viso adatto, il naso non è particolarmente conformato ed il silicone poco morbido (ed irrigidito dal tipo di design zigrinato carbonio) non consente di essere pinzato in modo agevole per la compensazione

- come tutte le maschere Omer, nonostante le varie operazioni di lavaggio, persiste per parecchio tempo la tendenza all'appannamento

- penso che, seppur novità, presenta già dei difetti ed alla fine non abbia avuto grandi successi di vendita

 

SPORASUB PIRANHA

- piu' che un nuovo prodotto penso sia di fatto un'evoluzione (meglio riuscita) della Zero3

- effetto tunnel risolto ed ottima visione soprattutto laterale (meglio della Micromask e della Cressi Nano, anche se con queste penso sia migliore la visione verso il basso)

- qualità costruttiva migliore rispetto alla Zero3 ma ampiamente inferiore a Micromask e Nano; le fibbie sono leggermente migliorate, anche come funzionalità ma permane la possibilità di rottura/distacco dei pernetti dove scorre il cinghiolo; idem il cinghiolo non mi piace in quanto troppo elastico e cedevole

- anche la vestibilità è migliorata, sacrificando un poco di volume interno, anche se personalmente ho accusato sempre dolore all'altezza dei seni frontali

- sulla funzionalità, stesse considerazioni fatte per la Zero3; molto design, silicone zigrinato accattivante e poco funzionale

 

Considerazioni: ho paragonato le maschere a quelle che al momento sono a mio avviso le maschere da apnea piu' fuinzionali e migliori in senso generale: la Micromask e la Nano che, a parte le varie considerazioni personali di adattabilità al proprio viso presentano entrambe tutte le caratteristiche di una buona maschera da apnea/pesca:

- ridotto volume interno

- affidabilità e qualità costruttiva generale (regolazioni rapide, cinghiolo ben avvolgente e robusto, fibbie robuste)....al fine di permettere continuità di utilizzo e non doversi obbligatoriamente portare in mare 2 maschere

- ottima visione (limitato effetto tunnel, ampio campo visivo verso il basso, limitata o nulla tendenza all'appannamento), utile per la pesca ed anche nelle fasi di armamento e sistemazioni varie in mare

- facilità di presa nelle fasi di compensazione, soprattutto con guanti

- poi le differenze tra Micro e Nano ci sono (Nano ha silicone piu' morbido e calzabilità piu' avvolgente oltre che minor visibilità laterale mentre Micro calza piu' "appoggiata" con silicone piu' rigido e minor di poco visibilità in basso) ma rimaniamo sempre su ambiti da riferimento.

 

Ho volutamente tralasciato le considerazioni sul prezzo ma si è visto (con la Micromask) che quando un prodotto è azzeccato si è anche disposti a spendere qualche euro in piu' ..... visto il successo che ha riscosso tra le vendite.

Link to post
Share on other sites

Grazie mille per la risposta!

Della nano qualche opinione?

Parere personale molto positivo!

Al pari della Micromask ma con silicone piu' morbido ed avvolgente; comodissima anche dopo diverse ore; ottima visibilità soprattutto verso il basso. Volume interno ridottissimo, al pari della Micromask anche se la maggior morbidezza/comprimibilità richiede maggior attenzione nella compensazione.

Rispetto alla Micromask, secondo me, migliore per la pesca e di pochissimo inferiore per l'apnea.

Link to post
Share on other sites

ottima opinione sulla nano,il silicone utilizzato e più morbido di quello usato solitamente dalla cressi(per evitare lo schiacciamento hanno creato delle costolature interne di rinforzo)fa si che per la maggior parte dei pescatori sia molto confortevole anche dopo ore di utilizzo

Link to post
Share on other sites

ottima opinione sulla nano,il silicone utilizzato e più morbido di quello usato solitamente dalla cressi(per evitare lo schiacciamento hanno creato delle costolature interne di rinforzo)fa si che per la maggior parte dei pescatori sia molto confortevole anche dopo ore di utilizzo

Confermo! caratteristiche generali simili ad una Micromask ma con maggior confort anche dopo diverse ore di utilizzo.

Link to post
Share on other sites

e della cressi minima mi sapete dire qualcosa??

A parte che ci si trovi molto bene da non abbandonarla, per il resto ormai superata:

- campo visivo limitatissimo, sacrificato non solo dalle lenti piccole ma dal fatto che rimangono comunque distanti dagli occhi

- volume interno: contrariamente da quanto sembra, non è poi così ridotto a causa degli spazi laterali date dalle protuberanze in plastica (gli occhi non sono poi così vicini alle lenti) e dalla forma del naso troppo ampia

- è estremamente comoda a causa dell' ampio facciale in silicone e dell'elasticità che tuttavia crea un'effetto ventosa/risucchio che richiede costante compensazione nei tuffi fondi al fine di evitare l'effetto risucchio e blocco della compensazione.

Nettamente superiori, in tutto, per rimanere in casa Cressi, la Nano e la Superocchio.

Edited by H2O
Link to post
Share on other sites

Ho provato a secco la MaxLux della Beauchat e mi ha piacevolemtne colpito: volume interno ridotto, visuale amplissima e comoda (appartengo alla categoria "faccia da SupeOcchio", e fatico a trovare maschere che non mi tocchino i seni frontali). Di solito i baffi del giorno prima mi provocano già infiltrazioni, invece la maschera in questione mi aderiva perfettamente nonostante baffi ben più rigogliosi. La cosa mi ha veramente stupito. Purtroppo mi sembra appartenere alla classe di maschere che non si possono smontare. Ah, vetro unico.

 

Qualcuno l'ha mai provata ?

Link to post
Share on other sites

visto che siamo in tema di maschere della mystic sporasub che mi dite......io appartengo alla categoria grandi nasi e molte maschere mi comprimono il naso appena sopra le labbra (spero di essermi spiegato) provocandomi un piccolo dolore, sin ora da qualche anno ho risolto con una maschera tigullio pagata una fesseria con un silicono finissimo e morbidissimo che non lo senti in viso ma a volte mi filtra un po di acqua nel naso credo dovuta alla ricrescita della barba quindi sono in procinto di cambiarla....la mystic mi e calzata benissimo in negozio la tecnisub micromask mi da l'impressione che mi spinga sui seni frontali mentre la nano non la conoscevo appena la vedo in negozio la provo.....confronto ad altre maschere il prezzo è altino ma alla fine non la cambi tutti i giorni se va bene.....cosa mi consigliate????grazie in anticipo

Link to post
Share on other sites

Io ho il nasone grosso e la micromask non mi dà problemi, se però ti dà fastidio in alto allora non è indicata per il tuo viso; ho usato anche la Mares Tana e se non hai particolari esigenze di profondità l'ho trovata comoda e con una buona visuale (ho il viso che di adatta a maschere "piccole" ma il naso è cresciuto per conto suo :D )

Link to post
Share on other sites

Io ho il nasone grosso e la micromask non mi dà problemi, se però ti dà fastidio in alto allora non è indicata per il tuo viso; ho usato anche la Mares Tana e se non hai particolari esigenze di profondità l'ho trovata comoda e con una buona visuale (ho il viso che di adatta a maschere "piccole" ma il naso è cresciuto per conto suo :D )

 

ma è vero che la micromask va indossata molto stretta? anche io ho il viso che si adatta a maschere piccole il problema è il naso

Link to post
Share on other sites

ma è vero che la micromask va indossata molto stretta?

sinceramente è un dettaglio che non ho mai notato, la indosso come le altre maschere, anzi, quando faccio esercizi in piscina di svuotamento maschera, vestizione etc. rimane piuttosto larga nel cinghiolo ma sempre aderente.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...