> Parco naturale della Rocca di Manerba - Lago di Garda (BS) - Pesca in Apnea - AM FORUMS Jump to content

Parco naturale della Rocca di Manerba - Lago di Garda (BS)


Recommended Posts

Stavo cercando delle informazioni e sono incappato in questo articolo, il più recente a questo riguardo, dove si trovano informazioni precise e dettagliate sulla questione di questo parco. In particolare i limiti stessi del parco (che non inibiscono del tutto la pesca anche se la portano molto fuori dalla costa, in mezzo al traffico nautico). Vi si legge anche che l'approvazione arriverà sicuramente entro l'autunno 2013, si spera possa essere anticipata a giugno 2013 ma la cosa non è certa. Vi trovate anche il nome di chi ha propugnato a fondo la costituzione del parco e l'indicazione che a 4 pescatori professionisti locali sarà concesso di pescarci comunque. http://www.comune.ma.../1/88492253.PDF Ecco anche altri articoli http://www.comune.ma.../1/88492254.PDF http://www.comune.ma.../1/88492255.PDF (uahu qui mi citano e citano anche ApneaMagazine) http://www.comune.manerbadelgarda.bs.it/portal/pls/portal/docs/1/88492256.PDF

Link to post
Share on other sites
  • Replies 35
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Praticamente dalla baia di Pisenze al porto di Dusano?

No Da Porto Torchio al porto di Dusano, ovvero c'è compreso anche tutto il lato Romantica della Punta Belvedere, la punta che separa Romantica da Pisenze e che culmina nell'isola di San Biagio, pure compresa dal parco.

 

Mi sembra giusto. Vietiamo a tutti la pesca, ma concediamola pure ai professionisti, tanto loro non fanno danno... :censored:

Beh, come scritto nell'articolo loro "mantengono con passione la tradizione della pesca" grrrrrr allora noi lo facciamo per profitto :banging:

Link to post
Share on other sites

Purtroppo per come si erano messe le cose (divieto di pesca tout court) è già una piccola vittoria essere riusciti a ottenere la possibilità di pescare da 150 metri dalla Rocca. Speriamo solo che la parco-mania non prenda piede anche in altre zone :banging:

Link to post
Share on other sites

C'è una cosa non molto chiara negli articoli: parlano di 350 metri a Pisenze (e li, salvo che in pochi momenti, si è sempre pescato a quella distanza da riva, anche di più) e di 150 alla Rocca ( e qui la vedo dura, a 150 metri da riva in Zona Rocca e Sasso, salvo qualche punto e salvo le tre secche, ci sono più di 20 o anche 30 metri di acqua), ma non parlano di Punta Belvedere, dell'isola di San Biagio e di Porto Dusano, in queste zone quale sarà la fascia di rispetto? Diego, di fatto il divieto di pesca è tout court, non c'è parco che non abbia confini e anche questo doveva per forza di cose avere i suoi confini anche in ragione di distanza da riva.

Link to post
Share on other sites

Putroppo in questo regolamento c'è una serie eccessiva di divieti non necessari, che rischia di mettere in cattiva luce un'iniziativa altrimenti meritoria. Da un lato, tutelare la Rocca di Manerba come Riserva è di per sè una grande vittoria civica dopo decenni di cementificazione che hanno sfigurato il nostro territorio. Dall'altro, molta gente si arrabbierà quando scoprirà che non si può più pescare (e non si potranno più fare molte altre cose: stiamo parlando di riserva integrale) Ho avuto modo di parlare con alcuni dei promotori della Riserva, mi sono congratulato con loro per il risultato in sè, ma gli ho fatto presente che il divieto di pesca sportiva, per esempio, è un errore. Un errore di comunicazione, perchè la percezione negativa dei divieti rischia di superare la percezione positiva di tutela. Un errore sostanziale, perchè l'ittiofauna è costituita in ampia parte da specie alloctone che non ha senso tutelare. Bastava istituire una zona "B" dove poter pescare, o istituire un divieto selettivo specie specifico. Si vuole tutelare il luccio? Benissimo. Ma tutelare il boccalone che senso ha?

La risposta dei promotori è stata che non è stato facile arrivare a questo risultato battendo le forti pressioni di speculatori e cementificatori, e non se la sentono adesso di rimettere in discussione il regolamento già inviato in Regione. In pratica non vogliono dare spazio di manovra agli anti-parco, mentre il regolamento deve ancora entrare in vigore, per non rischiare di far saltare tutto. Dunque per ora non si cambia una virgola, mi hanno detto. Penso però che forse ci sia spazio di trattativa per una pesca sportiva regolamentata. Secondo me bisogna muoversi con discrezione e qualche risultato si può ottenere.

Link to post
Share on other sites

Secondo me vietando la navigazione e non la pesca si tutelerebbe moltissimo anche la fauna ittica:

in questo modo gli unici a poter pescare sarebbero i cannisti che pescano da riva ed i pescatori subacquei,

ossia le due categorie di pescatori che, in assoluto, prelevano meno pesce.

Link to post
Share on other sites

Eh Daniele...la logica sarebbe per il tuo discorso..ma la realtà spesso segue altre strade (€€€€€€)...nessuno che si chiede come mai viene vietata la pesca subacquea ma non le immersioni subacque? (e non mi riferisco all'apnea) :whistling:

Link to post
Share on other sites

Eh Daniele...la logica sarebbe per il tuo discorso..ma la realtà spesso segue altre strade (€€€€€€)...nessuno che si chiede come mai viene vietata la pesca subacquea ma non le immersioni subacque? (e non mi riferisco all'apnea) :whistling:

Beh, io non me lo chiedo perché so già la risposta ehehehe come penso molti altri, se non tutti.
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...