> L'evoluzione del pisciarino - Forum Attrezzature - AM FORUMS Jump to content

L'evoluzione del pisciarino


Recommended Posts

Fino a questo momento chi ha voluto risolvere il problema della minzione ha potuto utilizzare solo due soluzioni. Da una parte il becco d'anatra, comodo per chi utilizza la muta senza il costume ma con "evidenti" problematiche per chi soffre di "timidezza". La seconda soluzione è l'utilizzo dell'Uridon che però necessita di un elastico e di un adesivo per tenerlo al suo posto perchè c'è la possibilità che durante la minzione scivoli via. Io ho sempre utilizzato il secondo, ma da un pò di tempo sto pensando di provare una soluzione alternativa ovvero prendere o costruirmi un becco d'anatra come quello che commercializza la omer ed incollarlo all'interno del pantalone in corrispondenza del buco dove esce il tubicino dell'uridon. Così facendo si avrebbe un contenitore rigido che non scivolerebbe via ma nascosto all'interno del pantalone. Cosa ne pensate?

Link to post
Share on other sites

Ho paura possa essere scomodo, molto scomodo...

Comunque il becco d'anatra non è poi così vistoso se si ha l'accortezza di indossare subito la giacca

e di nasconderlo dietro la coda di castoro/parte bassa della giacca.

Link to post
Share on other sites

Scusa perchè scomodo, in sostanza unirebbe i due sistemi già esistenti eeliminandone le pecche.

 

Perchè se è all'esterno non da fastidio, ma essendo all'interno della muta bisogna considerare lo spessore complessivo:

già il modello omer raddoppia lo spessore della muta nella zona dove si incolla, in questo caso si quadruplicherebbe,

perchè bisogna sommare lo spessore della muta, quello della base del becco d'anatra (dove si incolla),

e due volte lo spessore del becco d'anatra stesso; (tutto questo oltre allo spessore di quel che si inserirà nel becco d'anatra...)

In più, visto che in questo modo il becco d'anatra sarebbe da una parte vincolato alla muta e dall'altra vincolata a noi stessi,

sarebbe sempre fisso nella stessa posizione.

Link to post
Share on other sites

Scusa perchè scomodo, in sostanza unirebbe i due sistemi già esistenti eeliminandone le pecche.

 

Perchè se è all'esterno non da fastidio, ma essendo all'interno della muta bisogna considerare lo spessore complessivo:

già il modello omer raddoppia lo spessore della muta nella zona dove si incolla, in questo caso si quadruplicherebbe,

perchè bisogna sommare lo spessore della muta, quello della base del becco d'anatra (dove si incolla),

e due volte lo spessore del becco d'anatra stesso; (tutto questo oltre allo spessore di quel che si inserirà nel becco d'anatra...)

In più, visto che in questo modo il becco d'anatra sarebbe da una parte vincolato alla muta e dall'altra vincolata a noi stessi,

sarebbe sempre fisso nella stessa posizione.

ciao, non ho presente il modello omer, ma se ho capito bene stai pensando di usare una specie di conchiglia rigida.

No al contrario, Un uridon di neoprene morbido ma pur sempre più rigido di quello originale.
Link to post
Share on other sites

Scusa perchè scomodo, in sostanza unirebbe i due sistemi già esistenti eeliminandone le pecche.

 

Perchè se è all'esterno non da fastidio, ma essendo all'interno della muta bisogna considerare lo spessore complessivo:

già il modello omer raddoppia lo spessore della muta nella zona dove si incolla, in questo caso si quadruplicherebbe,

perchè bisogna sommare lo spessore della muta, quello della base del becco d'anatra (dove si incolla),

e due volte lo spessore del becco d'anatra stesso; (tutto questo oltre allo spessore di quel che si inserirà nel becco d'anatra...)

In più, visto che in questo modo il becco d'anatra sarebbe da una parte vincolato alla muta e dall'altra vincolata a noi stessi,

sarebbe sempre fisso nella stessa posizione.

O parlato del modello Omer per far capire a cosa mi riferivo ma l'idea sarebbe di utilizzare un neoprene molto sottile max da 2 mm. Per la questione dell'essere vincolato non è un problema primo perchè solitamente la maggior parte di noi ha la tendenza a portarlo sempre nella stessa posizione poi perchè già con l'uridon esiste il vincolo e non dà assolutamente fastidio. In ogni caso si tratta di un tentativo. :-)
Link to post
Share on other sites

per me hai fatto l'esempio sbagliato con il pisciarino,da quello che ho capito sarebbe come fare semplicemente una tasca interna dove mettere il pisello,una striscia di neoprene anche di un mm incollata in due estremità,una volta indossato l'uridon infili il tutto lì.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...