> Pinne di Ciconat - ALEMANNI SUB - AM FORUMS Jump to content

Pinne di Ciconat


Recommended Posts

Buongiorno,

 

sono rimasto favorevolmente impressionato dalla presentazione che in un video, Francesco Natoli (Ciconat) fa delle vostre pinne al carbonio; in particolare mi ha molto incuriosito l'angolazione data dalla scarpetta alla pala: si tratta di un vostro progetto o è un qualcosa di già esistente sul mercato? Quali sono le condizioni di vendita?

 

Grazie e auguri di buon Natale.

Link to post
Share on other sites

Buongiorno,

 

sono rimasto favorevolmente impressionato dalla presentazione che in un video, Francesco Natoli (Ciconat) fa delle vostre pinne al carbonio; in particolare mi ha molto incuriosito l'angolazione data dalla scarpetta alla pala: si tratta di un vostro progetto o è un qualcosa di già esistente sul mercato? Quali sono le condizioni di vendita?

 

Grazie e auguri di buon Natale.

 

Ciao Flavio ,le pinne che usa Cico ,sono in composito ,non in carbonio ,questo a differenza del carbonio ,da una risposta più fluida affatica meno la gamba .L'inclinazione a 27 gradi l'ho presa da una pinna Australiana molto usata in Oceano ,io non ho inventato nulla . Questa inclinazione ti permette di aumentare considevolmente le prestazioni ,sia in superfice che sott'acqua facendoti risparmiare parecchio ossigeno .

Le sole pale costano 220 euro , 300 euro montate su scarpetta Mares o Patos e spedite .

Questo prezzo è un'offerta per gli iscritti a AM .

Link to post
Share on other sites

Buongiorno,

 

sono rimasto favorevolmente impressionato dalla presentazione che in un video, Francesco Natoli (Ciconat) fa delle vostre pinne al carbonio; in particolare mi ha molto incuriosito l'angolazione data dalla scarpetta alla pala: si tratta di un vostro progetto o è un qualcosa di già esistente sul mercato? Quali sono le condizioni di vendita?

 

Grazie e auguri di buon Natale.

 

Ciao Flavio ,le pinne che usa Cico ,sono in composito ,non in carbonio ,questo a differenza del carbonio ,da una risposta più fluida affatica meno la gamba .L'inclinazione a 27 gradi l'ho presa da una pinna Australiana molto usata in Oceano ,io non ho inventato nulla . Questa inclinazione ti permette di aumentare considevolmente le prestazioni ,sia in superfice che sott'acqua facendoti risparmiare parecchio ossigeno .

Le sole pale costano 220 euro , 300 euro montate su scarpetta Mares o Patos e spedite .

Questo prezzo è un'offerta per gli iscritti a AM .

E' possibile usare una scarpetta della Dessault? Che tipo di composito è?

Link to post
Share on other sites

Buongiorno,

 

sono rimasto favorevolmente impressionato dalla presentazione che in un video, Francesco Natoli (Ciconat) fa delle vostre pinne al carbonio; in particolare mi ha molto incuriosito l'angolazione data dalla scarpetta alla pala: si tratta di un vostro progetto o è un qualcosa di già esistente sul mercato? Quali sono le condizioni di vendita?

 

Grazie e auguri di buon Natale.

 

Ciao Flavio ,le pinne che usa Cico ,sono in composito ,non in carbonio ,questo a differenza del carbonio ,da una risposta più fluida affatica meno la gamba .L'inclinazione a 27 gradi l'ho presa da una pinna Australiana molto usata in Oceano ,io non ho inventato nulla . Questa inclinazione ti permette di aumentare considevolmente le prestazioni ,sia in superfice che sott'acqua facendoti risparmiare parecchio ossigeno .

Le sole pale costano 220 euro , 300 euro montate su scarpetta Mares o Patos e spedite .

Questo prezzo è un'offerta per gli iscritti a AM .

E' possibile usare una scarpetta della Dessault? Che tipo di composito è?

 

Per la scarpetta nessun problema , si monta tranquillamente , per il materiale delle pinne invece non posso dirtelo ,ci ho messo un anno e un sacco di prototipi prima di trovare il materiale giusto , non vorrei fare beneficienza .

Ciao .

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...
  • 3 months later...

Le nere , ci e' voluto un minimo di adattamento , la pinneggiata cambia , a mio avviso .radicalmente rispetto alle altre ( almeno i vari tipi di c4 ...peraltro sempre ottime..che ho usato negli anni) e ci vuole un minimo di tempo per "capirla" ma poi devo dire sono notevoli , leggere ..reattive veramente molto buone

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
×
×
  • Create New...