> Frattura fucile OMER E.T. - OMERSUB - AM FORUMS Jump to content

Frattura fucile OMER E.T.


Recommended Posts

Buon giorno, sono un proprietario di un omer e.t. 105 e ho notato che sulla parte finale del fusto,nel punto in cui è inserita la testata, si è formata una piccola "frattura"(non so in che altro modo chiamarla),e visto che è in un punto delicato secondo me, comincio ad avere paura che possa diventare più grande. Non credo sia normale, vorrei una risposta da qualcuno della Omer. Allego una foto sperando che abbia dato l'idea.Saluti.

DSCN2454.JPG

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

A quanto pare non è una cosa che preoccupa l'OMERSUB, capisco che avete un sacco di risposte da dare, ma almeno avete dato un'occhiata alla foto? In pratica il fusto si è rotto nel punto in cui c'è innestata la testata.Mi devo preoccupare? Posso dire con assoluta sincerità che non sono per niente soddisfatto del fucile, non mi ha dato mai soddisfazioni e sono state più le padelle che i centri! Peccato.Una cosa è certa, mai più OMERSUB. :angry:

Link to post
Share on other sites

Buongiorno DLAALEX,

mi scuso per il ritardo di questa risposta dovuto al fatto che in questo periodo, come tutti gli anni, si accavallano una serie infinite di cose da fare (cataloghi, listini, visite dei distributori, fiere etc) che non sempre è possibile rispondere anche sui forum con tempestività.

Mi dispiace anche che in questi giorni di mancata risposta la sua opinione su tutta la Omer e i suoi prodotti si sia deteriorata in questo modo.

Ciò mi fa pensare che forse è meglio chiudere questo servizio visto il rischio di fare più danni che cose buone ......

 

Detto ciò, domani mattina mostrerò la foto all'uffcio tecnico per avere anche un loro giudizio. Mi permetto però di consigliarle di recarsi con il fucile e la ricevuta d'acquisto presso il rivenditore dove lo ha acquistato per ricevere un primo parere. Può essere che il negoziante stesso valuti che sia il caso di spedire il fucile in Omer per una verifica più accurata. Personalmente dalla foto faccio fatica a capire se si tratta di un problema che può deteriorare compromettendo l'utilizzo ottimale del fucile o se invece si tratta di una cosa meno grave.

In ogni caso vorrei tranquillazzarla che Omer non si è mai sottratta di fronte ad interventi in garanzia in caso di difettosità del prodotto.

Saluti

Link to post
Share on other sites

 

Ciò mi fa pensare che forse è meglio chiudere questo servizio visto il rischio di fare più danni che cose buone ......

 

 

Sarebbe un vero peccato,avere un rapporto diretto con le aziende come fate voi ed altre vostre marche dirette concorrenti,è un grande servizio che svolgete,per l'utente finale

Sarebbe il caso che le persone intenzionate a sfruttare questi spazi abbiano piu pazienza,anche perchè in qualunque caso per la garanzia sul prodotto il primo a risponderne deve essere il commerciante,percio' saranno comunque tutelati

Questo è un messaggio di solidarieta' verso la Omer e tutte le altre marche che si mettono a disposizione

:thumbup:

Link to post
Share on other sites

Oggi ho mostrato la foto all'ufficio tecnico ma anche loro fanno fatica a capire esattamente di quale problema si tratti.

Consiglio quindi di riportare il fucile dove è stato acquistato per far vedere il problema al rivenditore ed eventualmente far rientrare il fucile in Omer per le verifiche e gli interventi del caso.

Link to post
Share on other sites

Salve Borrik, mi fa piacere d'aver ricevuto almeno una risposta, ormai non ci speravo più. Capisco il suo impegno e mi scuso se le sono sembrato impaziente e maleducato, ma può capire come mi sento visto che anche lei è un pescasub.(Concordo con Step_78 per il servizio che svolgete con tanta cura e amore per quest'azienda e spero che non sia solo per me che vorreste chiuderlo!) Per quanto riguarda il negozio dove ho preso il fucile, purtroppo si trova in Puglia mentre io mi trovo in provincia di Palermo e mi viene difficile, ma ho parlato proprio oggi con il negoziante e mi ha detto che è disponibile per qualsiasi cosa e delucidazione. Nel frattempo sono andato anche nel negozio autorizzato OMER di Palermo e spiegato il fatto, sono disponibili per un eventuale invio del fucile in azienda.Lunedì vado e speriamo che riuscite a risolvere questo problema. Visto questa grande opportunità è possibile verificare il tiro? Come mai sbaglio pesci da una distanza di neanche 2 mt?Grazie e a presto!Mi rimetto al vostro giudizio.

Link to post
Share on other sites

Mi inserisco in quanto da cliente omer ho sempre ricevuto un trattamento "privilegiato". Ogni volta che ho avuto un problema si sono sempre prodigati nel risolverlo.

Però mi permetto di dire che questi spazi, su forum di appassionati, andrebbero trattati con maggior impegno. Mi rendo conto dei costi del personale, del tempo ecc ecc, ma trovare la maniera di dedicare 20 minuti al giorno per rispondere ai vari casi che si propongono sui vari forum, penso sia una politica che alla lunga porti più benefici che danni.

E comunque di solito Omer risponde in tempi brevissimi. Per curiosità guardavo altri post di altre marche e giacciono lì da settimane senza risposta.

Salutisss

Link to post
Share on other sites

Buon giorno, ho appena parlato con Gaetano di Blumarina di Palermo e, vedendolo, mi ha detto che secondo lui non è una "frattura" importante e non inciderà nè sui tiri nè sull'integrità del fusto visto che non è una lesione dello stesso. Mi rimetto quindi all'interpretazione del sig. Gaetano e spero che questo piccolo inconveniente non crei problemi in futuro. Ringrazio quindi la disponibilità della OMER, sia di Blumarina che di Borrik e spero che non abbia problemi per questa piccola "frattura". Alla prossima.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Buongiorno DLAALEX,

Gaetano è persona molto competente per cui il suo giudizio dovrebbe essere corrretto. Il consiglio che mi sento di dare è di predisporre un bersaglio e fare diverse prove di tiro, eventualmente anche senza sagola. In questo modo dovresti riuscire a capire le cause delle "padelle". So che la cosa comporta un sacrificio ma penso che ne valga assolutamente la pena.

Saluti

Link to post
Share on other sites

A dire la verità ho provato a fare dei tiri il giorno stesso che ho parlato con Gaetano, mi sono fatto consigliare una nuova asta e ho preparato un "bersaglio" per tirare e vedere come và! Nei primi due tiri da meno di 2 mt di distanza, l'asta è andata di poco sotto il punto che ho mirato. Negli altri mi sono messo a circa 3 mt e ho mancato completamente il bersaglio (un polistirolo di circa 20cm per 20cm di 3 cm di spessore) l'asta è endata sotto il bersaglio. Adesso non so se le prove sono state giuste oppure ho sbagliato qualcosa, ma secondo me (e questa è un'opinione personale visto che non sono un ingegnere), lo sgancia sagola, quando la sagola è tirata, nel momento in cui si preme il grilletto tende ad alzare il piolino(non so come si chiama) che si trova all'interno dell'impugnatura, di conseguenza alza l'asta nel punto di aggancio della stessa nel grilletto compromettendo il buon esito del tiro, per non parlare del rumore!!!

Nella vecchia asta in corrispondenza di questo punto d'aggancio, ho notato il colpo che questa prendeva ogni volta che la sagola veniva tirata. Devo provare a non mettere la sagola nello sgancia sagola e vedere che succede. Spero di essere stato chiaro nell'esporti i miei "esperimenti" e mi auguro di riuscire a fare meno padelle possibili!!! Se vuoi essere informato (mi farebbe piacere) la mia mail è Alessandro78283@hotmail.it (giusto per essere un pò più celeri).Saluti!

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
×
×
  • Create New...