> Grazie ad un amico - Page 2 - Forum Attrezzature - AM FORUMS Jump to content

Grazie ad un amico


Recommended Posts

Niente di nuovo sotto il sole...complimenti a tua moglie per la compassata diplomazia! In tanti avrebbero reagito con meno eleganza.

In ogni caso,secondo me, finchè a parlar male è un tuo concorrente significa che stai facendo più che bene il tuo lavoro...fossero le "scimmie antropomorfe" a lamentarsi allora ci sarebbe di che preoccuparsi, ma fin'ora leggo solo feedback positvi. :)

Link to post
Share on other sites
  • Replies 104
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Manda, manda Itio....

Girovagando per un forum... ho trovato un articolo che parla di un pernetto di ritenzione della sagola collegata all'asta.

Bhe! Dopo la "menata" della ricerca, delle sperimentazionie e dei costi che questa aggiunge vedo la soluzione (tra l'altro brevettata...) e mi scappa un po' da

ridere perchè cosi com'è l'ho usata nel biatlhon 5-6 anni fa e sono circa 15 anni che ne uso un'altra moooolto simile.

E che ho postato con diverse foto su questo sito ben più di due anni fa!

A parte il fatto che chi frequenta il mondo della caccia sub di soluzioni ugual-simili ne ha viste di tutti i colori....

Il genio...l'inventiva...la ricerca...la sperimentazione...la commercializzazione sono una cosa seria.

A parte tutto concordo sul fatto di dover brevettare le idee, se si è ritenuto questa soluzione cosi innovativa da depositarne il brevetto

hanno fatto bene! Per la legge Italiana Essi sono ora gli inventori.

 

Oreste

Link to post
Share on other sites

Manda, manda Itio....

Girovagando per un forum... ho trovato un articolo che parla di un pernetto di ritenzione della sagola collegata all'asta.

Bhe! Dopo la "menata" della ricerca, delle sperimentazionie e dei costi che questa aggiunge vedo la soluzione (tra l'altro brevettata...) e mi scappa un po' da

ridere perchè cosi com'è l'ho usata nel biatlhon 5-6 anni fa e sono circa 15 anni che ne uso un'altra moooolto simile.

E che ho postato con diverse foto su questo sito ben più di due anni fa!

A parte il fatto che chi frequenta il mondo della caccia sub di soluzioni ugual-simili ne ha viste di tutti i colori....

Il genio...l'inventiva...la ricerca...la sperimentazione...la commercializzazione sono una cosa seria.

A parte tutto concordo sul fatto di dover brevettare le idee, se si è ritenuto questa soluzione cosi innovativa da depositarne il brevetto

hanno fatto bene! Per la legge Italiana Essi sono ora gli inventori.

 

Oreste

 

beh...un forum come questo è visto da qualche centianio di migliaia di persone...se si posta un idea innovativa c'è da aspettarsi che qualcuno si prenda la briga di fregarsela e brevettarla.....da quasto punto di vista c'è stato un eccesso di buonafede (per non chiamarla ingenuità) da parte degli arbacervelloni di questo forum, te compreso Oreste.

Detto questo è evidente che chi veramente ha generato l'idea, l'innovazione, ha dalla sua l'onestà intellettuale e la capacità di apprendere dagli errori e creare qualcosa di ancora più evoluto basandosi sulle proprie esperienze, conoscenze ed intuizioni...

Invece chi ruba potrà solo tentare di rubare ancora poichè ha la mente offuscata dall'invidia....

Link to post
Share on other sites

Ciao Andrea,

vedi sono totalmente del tuo parere.

Ritenendomi uno creativo non soffro di invidie perchè se qualcuno copia (ammesso che abbiano copiato)

di solito mi da la motivazione per rendere obsoleta la "scopiazzatura"!

Nel caso specifico ho ritenuto e lo ritengo tutt'ora, che la "cosa" non valesse un brevetto, e come me altri!

Per cui non mi sento certo un ingenuo, almeno non in questo caso...

Poi scusa, se dovessi brevettare tutte le innovazioni dei miei fucili vivrei perennemente alla Camera di

Commercio di Modena!!!!

i miei fucili sono tutti e dico tutti sperimentali e uno diverso dall'altro!

Ho depositato qualche brevetto ma solo delle cose più importanti.

Ma con uno scopo diverso dalla commercializzazione, ho solo voluto evitare che appunto qualcuno facesse sua

l'idea per poi commercializzarla (com'è già avvenuto...) Ma imparo in fretta!

 

Oreste

Edited by orvac
Link to post
Share on other sites

Caro Itio

 

solo due parole: contiua con la tua bravura a creare i tuoiroller e non ti curare di tutte queste chiacchiere...

Vengono dette solo perchè alla fine i tuoi gioielli sono semplicemente magnifici, e c'è chi rosica !

 

Vorrei esprimere a Isa tutto il mio appoggio, sentirla cosí delicata ma allo stesso tempo ferma e capace didire la sua ci dice

che non sei solo forte con i tuoi mitici roller ma anche a trovare la moglie giusta. Ce la dai qualche dritta su come si fa? :-)

Link to post
Share on other sites

Create delle polemiche inutili, vi da fastidio ciò che è scritto? non andateci a leggere..

i problemi della vita sono altri, altro che ste cavolate

 

Nesuna volontà di creare inutili e sterili polemiche !

Siamo tutti ben consapevoli che su questo pianeta i problemi sono ben altri !

Siamo qui per rilassarci. Tutto qui.

Link to post
Share on other sites

Bhe! Come "scimmia antropomorfa" che pratica roller da 20 anni e che fa tiro-sub...

ma che collabora con L'Università di Milano, Istituto di Fisiologia facendo ricerche di bio-meccanica,

laureato in scienze motorie e che é "solo" Diplomato in Elettronica Industriale e in Alta Specializzazione Sportiva e

mille altre cosucce....(hum!!...mi sa che non pareggio una Laurea in Ingegneria :banging: ).

 

mi sento proprio bene....come vittima! :starwars:

 

Oreste

 

No orvac mi sa di no.. non per quanto riguarda questo campo.

io mi fido molto di più di uno che ha una specializzazione di ing. in fluidodinamica. che di una laurea che ha come finalità lo sport.. non voglio togliere nulla a questo tipo di corsi ma semplicemente hanno finalità diverse.

Che poi il campo dello studio della balistica delle armi sub sia relativamente facile e quindi accessibile ai più (con qualifiche o meno) è cosa nota, ma sicuramente la base "teorica" di qualcuno che le cose le ha studiate veramente, è un'enorme vantaggio..

Edited by TheApneist
Link to post
Share on other sites

Create delle polemiche inutili, vi da fastidio ciò che è scritto? non andateci a leggere..

i problemi della vita sono altri, altro che ste cavolate

non pensi che paradossalmente la cosa valga anche per te? Per cui condividi la sua opinione, altrimenti avresti perso un'occasione per non fare andare le dita a casaccio sulla tastiera! la mancanza di obiettivitá é desolante...
Link to post
Share on other sites

Caro Apneist,

innanzitutto mi sento di quotare in pieno l'intervento di Pepu.

 

"A ciascuno il suo". Punto.

 

In secondo luogo, vorrei fare alcune precisazioni.

Noi siamo convinti delle nostre affermazioni sui roller non perchè ci siamo alzati una mattina ed abbiamo detto: il roller è il meglio.

Prima di giungere a certe osservazioni siamo passati attraverso "anni" di test, prove,insuccessi, parziali successi, sperimentazioni ed, ebbene si, anche misurazioni scientifiche.

Abbiamo condiviso tutto ( o quasi tutto ) mettendo tutti nelle condizioni di rifare le stesse identiche esperienze con le relative misurazioni.

Abbiamo condiviso metodi di prova e di sperimentazione ( dal bidone, al coperchio, all'analisi della traccia audio, al "tubo balistico" etc) .

Abbiamo condiviso modelli di roller e soluzioni tecniche specifiche.

Siamo convinti di ciò che diciamo, non perchè abbiamo una laurea in ingegneria ( anche se tra di noi qualche Ing. c'e'), ma perchè abbiamo provato,condiviso, confrontato un percorso specifico di cui il rollergun classico è solo una fase di sviluppo.

E solo dopo aver verificato, abbiamo tratto le nostre conclusioni.

 

Per molti di noi il rollergun ( nei suoi principi) ... è già preistoria. Figurati un doppio o triplo elastico.

 

Eppure nessuno di noi si è mai permesso di "svilire" una tipologia di fucile che fa parte e farà sempre parte della storia della pescasub.

Ne riconosciamo i pregi, ma altrettanto siamo consapevoli dei limiti dell'arbalete classico.

 

Ora, farne una questione di principio "arba" versus "roller" non giova a nessuno ( o quasi ) .

Ti assicuro che, a differenza di qualche anno fa, abbiamo tanto di quel materiale e di quelle soluzioni tecniche che avremo da parlare almeno per il prossimo decennio e non temiamo il confronto con nessuno.

 

Per cui certe prese di posizione, almeno personalmente, ormai mi fanno solo un pò sorridere.

Lo scambio di opinioni ed il dibattito su posizioni discordanti è normale e legittimo.

Negare le evidenze un pò meno.

 

Personalmente preferisco essere una "scimmia antropomorfa" alla scoperta di un mondo nuovo, che un ostinato paladino alla difesa di cause altrui.

 

Con rispetto ed amicizia

Stefano

Link to post
Share on other sites

Ciao Andrea,

vedi sono totalmente del tuo parere.

Ritenendomi uno creativo non soffro di invidie perchè se qualcuno copia (ammesso che abbiano copiato)

di solito mi da la motivazione per rendere obsoleta la "scopiazzatura"!

Nel caso specifico ho ritenuto e lo ritengo tutt'ora, che la "cosa" non valesse un brevetto, e come me altri!

Per cui non mi sento certo un ingenuo, almeno non in questo caso...

Poi scusa, se dovessi brevettare tutte le innovazioni dei miei fucili vivrei perennemente alla Camera di

Commercio di Modena!!!!

i miei fucili sono tutti e dico tutti sperimentali e uno diverso dall'altro!

Ho depositato qualche brevetto ma solo delle cose più importanti.

Ma con uno scopo diverso dalla commercializzazione, ho solo voluto evitare che appunto qualcuno facesse sua

l'idea per poi commercializzarla (com'è già avvenuto...) Ma imparo in fretta!

 

Oreste

 

Ciao Oreste, il mio è un discorso che va oltre la cosa in questione poichè l'argomento Brevetti ed invenzioni è ricorrente da quando fu aperta la prima discussione sui roller.....per il resto sono d'accordo con te.

Sono un ingegnere meccanico con specilaizzazione in termofluidodinamica quindi quando si tratta di "smontare" concettualmente il principio di funzionamento di una macchina mi reputo bravino, tuttavia sono cosciente che sarei assolutamente incapace di costruire e settare un roller/vela/volcan da solo appoggiandomi solo sui miei studi....in campo sperimentale (perchè tale è l'ambito) l'esperienza conta quanto la preparazione teorica e, nel caso specifico, in assenza di letteratura scientifica conta certamente di più.

La parola "ingegnere" e la risposta pretestuosa di The Apneist hanno fugato qualunque dubbio circa la persona in questione, che personalmente ammiro per le idee e le innovazioni che ha portato nella pesca sub... lo stesso non posso dire della stragrande maggioranza della "setta dei suoi seguaci" i quali si ostinano ad usare le parole "Maestro" ecc.... e che poi credono a cose che non stanno ne in cielo ne in terra.

 

detto questo credo che portare avavnti le proprie idee a spada tratta sia una virtù....ma farlo sminuendo quelle altrui è una vergogna.....

 

P.S. l'equilibrio delle forze e dei momenti di un sistema si fà rispetto al centro di massa solo quando il sistema stesso non è vincolato o quando è vincolato nel centro di massa :banging: chi vuol capire capisca, anzi chi può capire capisca.....

Edited by catandrea84
Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...