> Pescasub in AMP Villasimius - Page 7 - Pesca in Apnea - AM FORUMS Jump to content

Pescasub in AMP Villasimius


Recommended Posts

Guest Gianfranco Ciavarella

Caro Uccio,

occorre essere cauti anche se a leggere bene non mi pare che ci sia scampo, almeno per una serie di problematiche. Intanto l'accesso in AMP con un mezzo nautico. Accesso con mezzo nautico e in Riserva Integrale (zona A). Navigazione in AMP con fucili subacquei a bordo. Le contestazioni effettuate mi pare che si leggano in trasparenza anche nel comunicato stampa. Ora occorrerebbe leggere i verbali ed anche le dichiarazioni dei soggetti a cui viene contestata tutta la serie di inosservanze. Ricordo, ad esempio, che la pesca in zona A dovrebbe (correggetemi se mi sbaglio) di un reato penale, punibile con sanzione pecuniaria ma sempre penale resta. E' chiaro, almeno da quanto si legge dal comunicato, che il gommone e le persone sono state costantemente sotto controllo per tutta la durata della pescata e fino al raggiungimento in porto. Appare difficile, anche se sempre possibile, contestare che i subacquei fermati fossero altri che avevano un gommone del tutto simile.

Interessante, vedremo il seguito.

Non mi aspetto alcun intervento delle organizzazioni, vedrai che tutto passa in perfetto silenzio, almeno fino al prossimo dentice filmato, poi tutti ad applaudire di nuovo. E' già accaduto ed accadrà ancora. Magari poi organizzeranno uno stage di pesca profonda con compensazione spaziale e deglutimento megagalattico con scappelamento a destra... e tutti a fare i corsiiiiiii.

:thumbup:

Link to post
Share on other sites
  • Replies 118
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Caro Uccio,

occorre essere cauti anche se a leggere bene non mi pare che ci sia scampo, almeno per una serie di problematiche. Intanto l'accesso in AMP con un mezzo nautico. Accesso con mezzo nautico e in Riserva Integrale (zona A). Navigazione in AMP con fucili subacquei a bordo. Le contestazioni effettuate mi pare che si leggano in trasparenza anche nel comunicato stampa. Ora occorrerebbe leggere i verbali ed anche le dichiarazioni dei soggetti a cui viene contestata tutta la serie di inosservanze. Ricordo, ad esempio, che la pesca in zona A dovrebbe (correggetemi se mi sbaglio) di un reato penale, punibile con sanzione pecuniaria ma sempre penale resta. E' chiaro, almeno da quanto si legge dal comunicato, che il gommone e le persone sono state costantemente sotto controllo per tutta la durata della pescata e fino al raggiungimento in porto. Appare difficile, anche se sempre possibile, contestare che i subacquei fermati fossero altri che avevano un gommone del tutto simile.

Interessante, vedremo il seguito.

Non mi aspetto alcun intervento delle organizzazioni, vedrai che tutto passa in perfetto silenzio, almeno fino al prossimo dentice filmato, poi tutti ad applaudire di nuovo. E' già accaduto ed accadrà ancora. Magari poi organizzeranno uno stage di pesca profonda con compensazione spaziale e deglutimento megagalattico con scappelamento a destra... e tutti a fare i corsiiiiiii.

:thumbup:

:thumbup: :thumbup: :thumbup:
Link to post
Share on other sites

I giornalisti, mi pare del tutto evidente, hanno pubblicato una velina probabilmente dello stesso Corpo Fortestale dello Stato.

Giornali diversi e notizia praticamente identica anche nei particolari descritti, mi pare lapalissiano!

E adesso ne abbiamo la conferma:

 

http://www.sardegnaa...=4577&idsito=19

 

:bye:

ognuno decide la sua sorte...è troppo tardi...ormai....

personalmente anche io se sbaglio....sono pronto a pagare :boxed:

Link to post
Share on other sites

Però anche in questo caso i nomi e i cognomi non li hanno fatti, a questo punto potevano anche non fare dei riferimenti alla notorietà dei soggetti, non mi piace lo stile "dico e non dico". Per di più nel sito della regione che dovrebbe avere un carattere di ufficialità. Mah...

Link to post
Share on other sites

Però anche in questo caso i nomi e i cognomi non li hanno fatti, a questo punto potevano anche non fare dei riferimenti alla notorietà dei soggetti, non mi piace lo stile "dico e non dico". Per di più nel sito della regione che dovrebbe avere un carattere di ufficialità. Mah...

Non conosco bene quali siano le regole che stanno dietro alla pubblicazione dei nominativi, ad ogni modo è solo questione di tempo, con la denuncia penale (che prima si diceva fosse pura invenzione) ci sarà necessariamente un pronunciamento della magistratura, e a quel punto si conosceranno gli interessati...sempre che poi le contestazioni non cadano nel nulla, non è la prima volta che gli organi di controllo fanno una tempesta in un bicchier d'acqua.

 

Però già il fatto che ci si sia adoperati in ogni modo per far credere che questa storia fosse un'invenzione giornalistica, quando era più semplice sostenere che le contestazioni fossero infondate, la dice lunga...

 

:bye:

Link to post
Share on other sites

Davide come ho avuto modo di scrivere qualche pagina fa anche le fdo sbagliano...ti pare quindi giusto mettere in croce qualcuno senza avere alcuna certezza di come siano andate le cose?? Non ti sembra tanto una caccia alle streghe??

Solo a me suona strano un comunicato stampa così circostanziato, mettono le iniziali (i nomi completi che io sappia non si possono mettere per la privacy, tranne nel caso di personaggi pubblici, tipo politici eccecc) però poi precisano in modo quantomeno bizzarro, sembra quasi una risposta sottile alle recenti diatribe sui vari forum!!

Insomma, non voglio passare per l'avvocato di nessuno...secondo me sarebbe solo opportuno mantenere un minimo di calma prima di esprimere certi giudizi lapidari, tutto qui. :)

Link to post
Share on other sites
Guest Gianfranco Ciavarella

Rispondere ai forum? Ma quando mai? Questo genere di comunicato e' la norma per le forze dell'ordine. E" la maniera tipica di passare notizia agli organi di stampa per mostrare la qualita' del lavoro svolto. Questo comunicato non risponde ma è L'ORIGINE degli articoli che avete postato all'inizio. E" un comunicato che nel rispetto della legge fornisce una serie di dettagli, fotografia compresa. Ovviamente occorrerebbe leggere il verbale per cercare riscontri a quanto leggiamo nel comunicato. Davanti al giudice non si andra' con le indiscrezioni del comunicato ma con la forza della circostanziata o meno redazione del verbale. E' tutta da leggere ancora questa vicenda.

Possiamo dire che pare che chi abbia scritto il comunicato aveva ben chiare certe cose e certe difficolta' di contestazione. Qui, poi, non e' stato messo in croce nessuno al massimo sono state fatte delle supposizioni su chi potessero essere queste persone ed io ancora non ho capito con certezza chi diavolo siano. Sinceramente non mi interessano loro, mi interessa piu" vedere come va a finire.

Edited by Gianfranco Ciavarella
Link to post
Share on other sites

Di fronte ad un comunicato così sferico, netto, parlare di caccia alle streghe mi sembra un po' partigiano.Caccia alle streghe è cosa diversa, qui la strega è già legata al palo del rogo, si tratta solo di capire, da parte nostra, se... giustamente o ingiustamente.

 

Di sicuro ha detto bene Davide: non possiamo prendere per oro colato le contestazioni della Forestale. Sia che si rimanga nell'ambito della sanzione amministrativa, sia che si finisca in ambito penale, esistono procedimenti di tutela che sfociano, prima o poi, in una decisione ufficiale e definitiva. Quella decisione e solo quella potrà chiarirci le idee.

Link to post
Share on other sites

Però bisognerebbe chiarire cosa dia "notorietà nell'ambiente della pescasub e dell'apnea".

 

Bastano quattro video sul web? O qualche "lode da forum"?

 

Non mi sta bene affatto che personaggi senza alcuna qualifica vengano innalzati a "portavoce ed esempio" di una categoria.

 

Altrimenti finisce che dobbiamo considerare Canzona come portavoce ed esempio degli avvocati.

 

L'articolo ha un taglio che non va bene e questo andrebbe fatto notare da chi ha titolo di rappresentanza ( vedi federazione italiana o AA)

 

Perchè ad esempio la federazione non bandisce chi viene condannato per bracconaggio o AA non ritira la licenza di istruttore?

 

Troppo? Non credo proprio. Qui c'èda fare chiarezza o la faranno per noi e a nostro svantaggio!

 

Uccio ma se chi e' stato beccato di notte con una fraccata di dentici e' ancora "piu' noto" e attvo di prima ,con corsi tecniche video didattiche... anche noi che gli stiamo dietro abbiamo un po' di colpe (noi inteso come categoria) , dandogli importanza . Lo possono depennare da qualsiasi federazione associazione o quello che vuoi , ma se si continua a tenerlo sugli scudi ...

Poi avra' anche pagato per quello che ha fatto e ognuno poi e libero di rifarsi ma di certo non puo' avere una visivibilita' . Nemmeno in un banner (secondo me)

Link to post
Share on other sites

Legittima opinione, Luca. Per quanto mi riguarda, uno che ha pagato il suo debito con la giustizia non merita una pena accessoria da parte mia o di AM. Poi, il mercato è libero di rispondere come preferisce alle proposte commerciali di tizio, caio o sempronio.

 

Pizzicare e punire chi non rispetta le regole non è compito di AM né della categoria, a mio giudizio, ma delle forze dell'ordine. Una volta appurate e sanzionate le condotte illecite, ogni forma di discriminazione rappresenterebbe una sanzione aggiuntiva e... arbitraria. Ciascuno, ovviamente, è libero di rifiutarsi di portare acqua al mulino delle persone di cui non ha un'alta opinione.

Link to post
Share on other sites

la cosa importante è che, a prescindere da chi siano i personaggi in questione, dei bracconieri siano stati beccati e per un pò resi inoffensivi, anche se c'è da dire che questi erano assidui frequentatori di Villasimius e che la Forestale avrebbe dovuto blocccarli già molto tempo fa; comunque il nostro ambiente e la nostra reputazione hanno bisogno di una bella ripulita, troppi sub in mare fanno quello che gli pare, sopratutto per la mancanza di controlli adeguati da parte delle forze dell'ordine.

 

Link to post
Share on other sites

A me fa un po' riflettere il fatto che ci siano state "millemila" discussioni in cui si deprecava il problema del bracconaggio nelle amp (ho letto centinaia di volte che i pochi controlli le facevano automaticamente diventare le "riserve" di caccia di alcuni privilegiati), e poi la volta che ne beccano un paio per alcuni è sicuramente la forestale che si è sbagliata. Va bene essere garantisti, ma le probabilità che le istituzioni non sappiano fare il loro lavoro è molto più bassa rispetto al fatto che siano stati semplicemente beccati dei furbetti.

Link to post
Share on other sites

ehh ma questi mettono i filmini sul tubo,hanno un sacco di amici sul bukko sono istruttori accademyci e sono abituati a scendere così in basso che più in basso non si può ;)

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...