> pale in carbonio ''Restyling'' - Forum Attrezzature - AM FORUMS Jump to content

pale in carbonio ''Restyling''


Recommended Posts

salve posseggo delle pale in carbonio poiche con l'utilizzo ora sono zeppe di graffi ed alcuni anche profondi , vi chiedo, se creassi un film di resina epossidica o vernice poliuretanica bicomponente per riportarle in condizioni ottimali??? la casa produttrice ossia c4 lo sconsiglia per questioni legate alla flessibilità della pala, ma se le dovessi lasciare in questo stato ben presto penso che la fibra inizierà a sfilacciarsi..

chi ha gia provveduto a tale intervento?

Edited by raul2005
Link to post
Share on other sites

credo che se gli dai un film protettivo della sola resina non corri in nessun rischio basta che non esageri troppo,la stendi con un pennello come se fosse vernice

Io c'ho passato della vernice trasparente bicomponente

Link to post
Share on other sites

Credo non sia cosa molto semplice, rischi davvero di compromettere completamente le pinne.

Poi non so, io non l'ho mai fatto nè conosciuto nessuno che lo abbia fatto, ma rischi di lasciare uno strato di resina troppo spesso e di renderle inutilizzabili.

Link to post
Share on other sites

che possa dare consigli in materia di progettazione di Compositi Laminati per aver letto un'articolo non credo, che poi possa adottare questa soluzione per le mie pinne è un altro discorso

cmq parlandone con il titolare dalla G.F.T. mi ha suggerito per le condizioni in cui si trovano le mie pale (caso critico) di utilizzare solo della resina epossidica previa carteggiatura e pulizia con acetone

Edited by raul2005
Link to post
Share on other sites

che possa dare consigli in materia di progettazione di Compositi Laminati per aver letto un'articolo non credo, che poi possa adottare questa soluzione per le mie pinne è un altro discorso

cmq parlandone con il titolare dalla G.F.T. mi ha suggerito per le condizioni in cui si trovano le mie pale (caso critico) di utilizzare solo della resina epossidica previa carteggiatura e pulizia con acetone

 

da dare come a spruzzo o a pennello?

Link to post
Share on other sites

ho acquistato una resina liquida ed inoltre leggendo la scheda tecnica è possibile darla a spruzzo, in alternativa a pennello se fosse piu viscosa previo riscaldamento della stessa, in questo caso sotto suggerimento occorre utilizzare un pennello con setola sottile (belle arti) poiche non assorbe tanta resina consentendo di creare un film molto sottile

Link to post
Share on other sites

ciao

ti consiglio di applicare la resina con un minurullo a spugna sintetico per colori acrilici.

 

Prima pulisci bene l intera pala con lana d acciaio finissima quella dei carrozzieri "0000", o la spugnetta 3M in modo che la resina vecchia la togli come meglio puoi, e in modo che tiene bene ovunque e non ci sono residui irregolari del materiale o crateri dovuti ai graffi che dici, una volta asciugata ripeti l operazione per ridurre al minimo lo strato di resina e cosi colmare i graffi profondi che adesso sono quasi colmi. Puoi anche farlo in 3 mani invece di due..... meglio mettere poca resina alla volta e pulirle bene che mettere 2 mani e poi è troppa....

 

Alla fine niente poliuretanica, vai in carrozzeria e ti fai dare il polish più fino che hanno.... lo applichi sulle palle e fai la politura come si fa sulle macchine, la resina tanto ha sigillato la fibra e le parti graffiate, e con il polish poi risplende come nuova ;)

La poliuretanica + è resistente ai graffi e meno è meccanica. Quindi meglio senza.

 

Alfonso

Link to post
Share on other sites

la poliuretanica si da' sopra alla epossidica perche' quest'ultima con il tempo e sopratutto sole , ingiallisce.

Nel tuo caso penso che te la puoi evitare .

Comunque non e' che esiste UNA resina epossidica , ci sono epox che hanno un vari gradi di elasticita' (grazie a terze parti da miscelare alla resina e cat.che intervengono proprio sulle catena dei legami ) .

Link to post
Share on other sites

se hai resina buona e chiara non giallastra, allora È chiara anche dopo e non ingiallisce,devi comprare quella resistente ai raggi UV.

Per quanto ne so io sulle pinne mettono solo quella antiuv e chiara.

Io consiglio di scegliere resina antiuv lucida e trasparente se deve passarci la politura dopo. Di solito le antiuv e chiare sono quelle che hanno le migliori propietà meccaniche. La poliuretanica esiste anche di diversi tipi, anti uv, anti graffio, lucida, opaca.... anche in bomboletta bicomponente, io la adoro sul legno quella per esempio ma sulle fibbre la uso solo su pezzi che non devono ne flettere ne muoversi. Sulle piastrine o supporti in carbo se ci metto quella e il pezzo flette o ci sbatte qualcosa si ammacca molto prima della resina nuda... ma parlo di resina che costa oltre i 35 40€ al KG e non quella del fai da te, non è che ci capiamo male :)

 

A.

Edited by Fonzis
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...