> CORVINA TIPO SARDEGNA - Fan Club Acque Basse - AM FORUMS Jump to content

CORVINA TIPO SARDEGNA


Recommended Posts

Innanzitutto vi devo spiegare il titolo

 

Per anni ( precisamente 9) le mie vacanze estive erano trascorse in sardegna e precisamente a Villasimius, dove chiaramente pescavo , anche profondo , data la

 

giovane età di allora, di pesci importanti ne ho presi ma la cattura delle corvine era sempre accompagnata da forti emozioni , quando trovavo una tana di

 

questi splendidi pesci rimanevo incantato ad osservare i loro movimenti ed i colori metallici, inutile dire che le misure erano super (pesci che superavano il kg).

 

Bene, stamane in una delle mie solite albate nel mare di casa mia (Torre del Greco) ,ho avuto la fortuna di effettuare una cattura di uno splendido esemplare di

 

corvina ( 1 kg ) , la tana era conosciuta , spesso mi ha regalato saraghi da kg , ma potete immaginare lo stupore quando dal buio della tana (pesco senza

 

torcia) ho visto spuntare le bianche labbra del corvo , la cattura è stata semplice (70 cm ad aria con fiocina mustad a 5 punte)-

 

Inutile dire che se la corvina mi ha ricordato Villasimius , il colore del mare era leggermente diverso ( hi hi hi ) ed anche la profondità di cattura (2 mt)-

 

la spigoltetta che vedete in foto è stata la vittima sacrificale del primo tiro effettuato con Omer hf 90 armato per la prima volta con doppio elastico da 14.5

 

Sigalsub (data la visibilità ho dovuto riporre l'arbalete e pescare in tana )-

 

Alla prossima

 

 

 

 

 

olo

post-5099-1313516347_thumb.jpg

post-5099-1313516363_thumb.jpg

post-5099-1313516563_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites
Mi auguro che l'indicazione "villasimius" sia x disorientare la concorrenza dal momento che non c'è un solo tratto di costa di villa che non sia parco!! bel corvaccio cmq!!

da quel che leggo mi sembra di capire che enzo a villasimius ci pescava quando dei parchi non si conosceva neanche l'esistenza...

Link to post
Share on other sites
Mi auguro che l'indicazione "villasimius" sia x disorientare la concorrenza dal momento che non c'è un solo tratto di costa di villa che non sia parco!! bel corvaccio cmq!!

da quel che leggo mi sembra di capire che enzo a villasimius ci pescava quando dei parchi non si conosceva neanche l'esistenza...

bei tempi!!!con una miliardata do metri cubi e di bagnanti in meno sulle coste e perfino più pesce rispetto a oggi,e bel corvo :thumbup:

Link to post
Share on other sites

In effetti l'ultima vacanza a villasimius è datata 1999 e di parco si cominciava solo a parlarne , riguardo alla "concorrenza " , non basta sapere un luogo di pesca ,

 

il problema come ben sappiamo noi tutti , è prenderli i pesci.

 

Stamana altra albata con hf 90 settato con doppie gomme da 14,5 , va che è una bomba, ho preso solo un salpone ,l'acqua per l'aspetto a Torre in questo

 

periodo è improponibile, mi sono rifatto in tana (saragone da 700 g e due cefali) , mi sa che fino a che non mette un po' di mare l'arbalete riposerà a scapito del

 

60 ad aria che in queste condizioni è piu' redditizio

 

alla prossima.

 

Ps: neiente foto, tempo a disposizione ridottissimo.

Link to post
Share on other sites

Caro Enzo oramai si è capito che io sono uno dei tuoi fan più accaniti ti vedo come modello di pescatore e le zone quasi identiche di pesca ci rendono molto simili.Anche se con risultati nettamente diversi :P

I miei complimenti per la bellissima cattura magari quando deciderai di appendere l'arbalete al chiodo mi mostrerai i tuoi luoghi di pesca :D

Link to post
Share on other sites
Caro Enzo oramai si è capito che io sono uno dei tuoi fan più accaniti ti vedo come modello di pescatore e le zone quasi identiche di pesca ci rendono molto simili.Anche se con risultati nettamente diversi :P

I miei complimenti per la bellissima cattura magari quando deciderai di appendere l'arbalete al chiodo mi mostrerai i tuoi luoghi di pesca :D

 

il terreno di caccia abituale (non è un segreto) è Torre del greco ,sopratutto per motivi di tempo (lavoro, famiglia, sport..) abitualmente pesco lungo le tante

 

scogliere poste a difesa della ferrovia a sud del porto, in inverno mi dedico principlamente all'aspetto /agguato , mentre le uscite estive (complice la visibilità

 

pessima) ritorno al modo di pesca che mi ha avvicinato a questo splendido sport, cioè in tana con un corto ad aria (uso un 60 cm con fiocina) , è chiaro che

 

spesso le catture sono facilitate dal fatto che molte tane sono segnate nel mio DNA (ho 56anni e pesco in questa zona da circa 40 ) -

 

un saluto

 

 

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...