> MENTONE - FRANCIA - Pesca in Apnea - AM FORUMS Jump to content

MENTONE - FRANCIA


Recommended Posts

Ragazzi mi dovrei recare in vacanza a Mentone ad Aprile. Chi mi sa consigliare dei posti dove pescare da 0 a 10 metri.

 

Ho richiesto la tessera Fipsas per l' assicurazione, ma altre notizie o considerazioni sono ben accette riguardo le autorità locali.

 

Link to post
Share on other sites
Ragazzi mi dovrei recare in vacanza a Mentone ad Aprile. Chi mi sa consigliare dei posti dove pescare da 0 a 10 metri.

 

Ho richiesto la tessera Fipsas per l' assicurazione, ma altre notizie o considerazioni sono ben accette riguardo le autorità locali.

 

Ciao ,

allora dal confine sino al parco del Larvotto è tutto libero . Il parco comincia dalla fine dello spiaggione sotto alla stazione ferroviaria di Roquebrune . Praticamente peschia a cavallo di Cap Martin . Partendo da Mentone ti puoi buttare in acqua direttamente dall'inizio del Capo e andare quindi a Ponente . la profondità a grandi linee resta più o meno su quelle da te indicate , anche se scostandosi anche di poco dalla linea di parete il fondo cade giu a picco in alcuni puntit ed in altri invece addirittura arriva proprio a -25 senza sbalzi . però la maggior parte della zona è pescabile . Oppure ti butti in acqua dall'altra parte del capo (dallo spiaggione di Roquebrune di cui sopra) e vieni a Levante (a Ponente è parco , mi raccomando) e anche qui la batimetrica più o meno si assesta su quelle da te indicate .

 

Per i permessi basta avere un'assicurazione RC che ti copra dai danni causati dall'esercizio della pescasub , ma con la tessera Fipsas vai liscio .

 

Per il resto non dovrebbe esserci nient'altro

 

Ciao

 

Luca

Link to post
Share on other sites
  • 2 years later...

ciao a tutti,

riescumo questo vecchio post perchè dovrei andare a Roquebrune-Cap-Martin il prossimo wend

come è la situzione oggi? ci sono zone vietate? si può pescare solo nel wend nel periodo invernale?

so già dell'assicurazione, della cernia, della corvina, dei crsostacei, della marcatura del pescato e delle misure minime, ma non so se si può pescare e dove

Link to post
Share on other sites

Questo post diffonde notizie false.

 

Attenzione che con la tessera Fipsas all'estero siete in un mare di guai.

 

La tessera Fipsas NON assicura niente e nessuno all'estero, neppure se viene pagata l'integrazione tramite la tessera atleta del settore AS o tramite il versamento supplementare di 5 euro per l'assicurazione H24.

 

L'unico caso in cui la tessera Fipsas ha valore all'estero è quello relativo ad atleti e dirigenti che partecipano ad una gara ufficiale Cmas (tipo europei e mondiali) su delibera della Federazione (quindi neppure gli atleti del Club Azzurro sono assicurati se escono in mare per conto proprio).

 

Inoltre vi rammento che la tessera Fipsas da sola in Italia non vale nulla come assicurazione perchè NON ESISTONO acque federali in mare (ci sono un paio di concessioni a Jesolo e Formia dove però la pesca in apnea è intedetta). Per avere un minimo di assicurazione dovete sempre integrare con la tessera H24 o con la tessera atleta AS.

 

Il rischio che correte con la tessera Fipsas è in caso di incidente contro terzi di trovarvi a dover rimborsare tutto, visto che tale assicurazione non ha valore neppure come Responsabilità Civile.

 

 

Se volete essere a posto con la normativa francese, o vi tesserate in Francia oppure fate la tessera F.I.P.I.A. che ha validità come RC.

 

 

 

 

 

Per chi volesse ulteriormente informarsi e restare molto deluso dalla Fipsas, ecco gli etratti :

http://portale.fipsas.it/LinkClick.aspx?fileticket=RhFvFBVecU8%3d&tabid=178&language=it-IT

 

Estratto Circolare Normativa 2012

ASSICURAZIONE INFORTUNI E RCT

Sul territorio nazionale sono assicurati i tesserati che:

- praticano le attività sportive federali nelle acque federali. Per acque federali si intendono

laghi, fiumi, torrenti, bacini e tratti di mare, piscine e/o spazi d’acqua nei quali la pratica

delle attività federali è consentita solo ai tesserati;

- svolgono, nell’esercizio delle loro funzioni, l’attività di Dirigenti federali o societari;

- svolgono, nell’espletamento delle funzioni loro affidate, l’attività di Tecnici o G.d.G.;

- svolgono, nella veste di GGPI, attività di servizio, se certificata dall’apposito sistema

informatico;

- frequentano o tengono lezioni e/o esercitazioni di qualsiasi tipo, previste da programmi di

corsi federali autorizzati;

- effettuano esercitazioni e/o interventi di protezione civile, se autorizzati dalla Federazione o

dagli enti preposti;

- partecipano a gite sociali e/o escursioni nell’ambito di attività federali organizzate da

Sezioni e/o società affiliate;

- partecipano a riunioni, manifestazioni sportive ed eventi, sia giovanili che non, organizzati

sotto l’egida della Federazione e/o delle Sezioni Provinciali e disciplinati in apposita parte di

questa Circolare Normativa.

Sono, inoltre, assicurati sul territorio nazionale:

- i Tesserati Atleta, anche durante gli allenamenti in acque, sia federali che libere (fiumi, mare

etc.), o in bacini delimitati (piscine, tratti chiusi di acque pubbliche, ecc.). L’assicurazione è

valida solo se l’attività è praticata negli ambienti (fiumi, mari, piscine, ecc.) di competenza

del Settore sportivo di appartenenza dell’Atleta stesso. Ai fini assicurativi, “Atleta” è il

soggetto in possesso della Tessera Atleta;

- i Tesserati “Amatoriali” e quelli “Pinnato tutte l’età”, durante lo svolgimento delle attività

federali specificatamente previste per queste categorie di tesserati (vedi appositi paragrafi di

questa Circolare Normativa);

- I tesserati “h24” durante lo svolgimento di tutte le attività federali. La tessera “h24” può

essere acquisita solo dai Tesserati Federali Adulti o Giovani. Ai fini assicurativi, il tesserato

“h24” è il soggetto censito come tale dal sistema informatico.

Nel resto del mondo:

- Infortuni: la copertura assicurativa è da ritenersi valida in tutti i casi sopra riportati a

condizione che le attività suddette siano svolte nelle occasioni e circostanze previste dai

regolamenti sportivi, dai calendari, dalle manifestazioni, dai convegni, da accordi dei

soggetti obbligati, o da quant’altro ufficialmente riconosciuto dalla F.I.P.S.A.S., purché

definiti in data antecedente all’evento che ha generato l’infortunio.

- RC: in tutti i casi sopra riportati. Per i possessori di Tessera “h24” nello svolgimento di tutte

le attività federali anche se non ufficialmente organizzate.

Edited by Mauro Sanvito
Link to post
Share on other sites

 

Ragazzi mi dovrei recare in vacanza a Mentone ad Aprile. Chi mi sa consigliare dei posti dove pescare da 0 a 10 metri.

 

Ho richiesto la tessera Fipsas per l' assicurazione, ma altre notizie o considerazioni sono ben accette riguardo le autorità locali.

Richiesta ERRATA, superata

Edited by Mauro Sanvito
Link to post
Share on other sites

 

CITAZIONE(GHOST @ Mar 11 2011, 12:16)

Ragazzi mi dovrei recare in vacanza a Mentone ad Aprile. Chi mi sa consigliare dei posti dove pescare da 0 a 10 metri.

 

Ho richiesto la tessera Fipsas per l' assicurazione, ma altre notizie o considerazioni sono ben accette riguardo le autorità locali.

 

 

Ciao ,

allora dal confine sino al parco del Larvotto è tutto libero . Il parco comincia dalla fine dello spiaggione sotto alla stazione ferroviaria di Roquebrune . Praticamente peschia a cavallo di Cap Martin . Partendo da Mentone ti puoi buttare in acqua direttamente dall'inizio del Capo e andare quindi a Ponente . la profondità a grandi linee resta più o meno su quelle da te indicate , anche se scostandosi anche di poco dalla linea di parete il fondo cade giu a picco in alcuni puntit ed in altri invece addirittura arriva proprio a -25 senza sbalzi . però la maggior parte della zona è pescabile . Oppure ti butti in acqua dall'altra parte del capo (dallo spiaggione di Roquebrune di cui sopra) e vieni a Levante (a Ponente è parco , mi raccomando) e anche qui la batimetrica più o meno si assesta su quelle da te indicate .

 

Per i permessi basta avere un'assicurazione RC che ti copra dai danni causati dall'esercizio della pescasub , ma con la tessera Fipsas vai liscio .

 

Per il resto non dovrebbe esserci nient'altro

 

Ciao

 

Luca

Con la tessera Fipsas si va lisci in galera, oppure si va liscio lisci di tasca propria a pagarsi qualche milione di euro in caso di danni a terzi

Edited by Mauro Sanvito
Link to post
Share on other sites

 

ciao a tutti,

riescumo questo vecchio post perchè dovrei andare a Roquebrune-Cap-Martin il prossimo wend

come è la situzione oggi? ci sono zone vietate? si può pescare solo nel wend nel periodo invernale?

so già dell'assicurazione, della cernia, della corvina, dei crsostacei, della marcatura del pescato e delle misure minime, ma non so se si può pescare e dove

Stefano, sai già dell'assicurazione cosa?

Non confermare a caso notizie fuorvianti che puoi mettere le persone in sacco di guai.

Link to post
Share on other sites

 

Mauro quei due post sono del 2011.

 

:bye:

 

Certo, ma non l'ho recuperato io, e chi l'ha recuperato non ha chiarito la situazione, il lettore legge oggi, non 3 anni fa.

Non andrebbero recuperati post superati a casaccio senza chiarire, una persona non informata si può ritrovare nei guai, e puoi star certo che ad essere informati sono solo una minoranza.

 

Ora ho chiarito tutto, l'alternativa è o tenere questa discussione aperta con i chiarimenti, oppure chiuderla e farla rientrare nell'oblio.

Link to post
Share on other sites

ho recuperato questo argomento perchè mi servivano info in merito alla normativa Francese ed eventuali aree o periodi interdetti. (inutile aprirne uno nuovo)

Non ho avallato nè confermato nessuna assicurazione, ho detto solo di essere a conoscenza della necessità di una copertura assicurativa rc riconosciuta per poter pescare in Francia. Io personalmente ho la FIPIA da diversi anni.

grazie comunque dei chiarimenti, non fa mai male rinfrescare la memoria

Link to post
Share on other sites

La dan silver va bene?

Se contiene come ritengo una Rc si, ma e' cosa prudente leggersi che non ci siano esclusioni e postille varie. Nel dubbio fai verificare a Rubeo.

 

X Stefano:

Quando si finisce a citare l' assicurazione, l'argomento e' delicato, e' necessario esser precisi

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...