> Un saluto da un aspirante pescatore - Page 2 - Forum Attrezzature - AM FORUMS Jump to content

Un saluto da un aspirante pescatore


Recommended Posts

Ciao. Io ho praticamente iniziato a pescare quest'anno con un Cayman Hf 95 Camu 3d. Pensavo di avere problemi a caricarlo e invece ho imparato subito. La linea di mira, anche col ponticello montato come ho fatto sul mio, è pulita e ho preso subito un bel po' di pesci. Ho il ponticello ma fermo l'asta anche col giro di sagola poiché pescando al libero nell'acqua del lago dove non hai quasi mai ripari quando fai un aspetto ogni piccola vibrazione fa scappare il pesce. Subito ho acquistato anche il 75. Su entrambi monto il mulinello.

 

Se usi il fucile in tana carica l'elastico alla prima tacca e comprati una lima per ferro poiché spunterai l'asta subito.

 

Io se fossi in te prenderei il Cayman nuovo ed un cinquantino armato di asta filettata e fiocina a quattro punte. Col primo inizierei a pescare al libero e col secondo in tana.

 

Spero di esserti stato d'aiuto.

 

Usa sempre la boa mi raccomando.

 

 

Che mi dite del Cressi Geronimo 75???

alla fine mi state convincendo per l'arbalete, ora devo solos cegliere modello o un'offerta allettante in mercatino.

Credo proprio che metterò il mulinello fin da subito...poi altre modifiche..non saprei, anche perchè non so bene a cosa portano.

 

Sapete suggerirmi aste e elastici per un arbalete di "primo impiego"? secondo voi dovrei andare su un modello superiore o su un mimetico?

Link to post
Share on other sites
Ciao. Io ho praticamente iniziato a pescare quest'anno con un Cayman Hf 95 Camu 3d. Pensavo di avere problemi a caricarlo e invece ho imparato subito. La linea di mira, anche col ponticello montato come ho fatto sul mio, è pulita e ho preso subito un bel po' di pesci. Ho il ponticello ma fermo l'asta anche col giro di sagola poiché pescando al libero nell'acqua del lago dove non hai quasi mai ripari quando fai un aspetto ogni piccola vibrazione fa scappare il pesce. Subito ho acquistato anche il 75. Su entrambi monto il mulinello.

 

Se usi il fucile in tana carica l'elastico alla prima tacca e comprati una lima per ferro poiché spunterai l'asta subito.

 

Io se fossi in te prenderei il Cayman nuovo ed un cinquantino armato di asta filettata e fiocina a quattro punte. Col primo inizierei a pescare al libero e col secondo in tana.

 

Spero di esserti stato d'aiuto.

 

Usa sempre la boa mi raccomando.

 

 

Che mi dite del Cressi Geronimo 75???

alla fine mi state convincendo per l'arbalete, ora devo solos cegliere modello o un'offerta allettante in mercatino.

Credo proprio che metterò il mulinello fin da subito...poi altre modifiche..non saprei, anche perchè non so bene a cosa portano.

 

Sapete suggerirmi aste e elastici per un arbalete di "primo impiego"? secondo voi dovrei andare su un modello superiore o su un mimetico?

 

Come ti ho già scritto non preoccuparti di modificare il settaggio dell'arbalete, escono di serie sufficientemente performanti, pronti all'uso. Dopo un po' di esperienza potrai fare prove e capire se e dove intervenire, e soprattutto gestire la modifica.

esempio, dopo un certo uso e apprendimento della tecnica di caricamento gli elastici potranno sembrare "fiacchi", allora si prova, anche per avere un tiro piu' potente, a metterne di piu' corti o di spessore maggiore 16>20 es. Questo si traduce però anche in un maggiore rinculo che all'inizio potrà farti sbagliare tiri all'apparenza facili..

Comanche, Geronimo, Cayman, Mares, Seac, Merou ecc. sono tutti ottimi fucili. Per un 75 non vale la pena secondo me di spendere una cifra superiore ai 100€ + mulinello.

Ciao

 

 

Link to post
Share on other sites

Intanto grazie delle rep! siete stati in diversi a rispondermi!

 

Alla fine ho deciso, prendo l'arbalete..misura...75 o 90.

la mia pesca sarà esclusivamente dalla costa su fondali piuttosto bassi, sicuramente niente aspetto, andrò di tana e agguato che mi permettono tempi di apnea minori. Se prendo un fucile nuovo, vado sicuro di 75 (Geronimo o Cayman), ma poi ho trovato un usato da 90 allo stesos prezzo già accessoriato...sarà troppo per iniziare???

La brandeggiabilità? per adesso ho sparato solo con un mini mini Sten...quindi è come se nn avessi mai preso un fucile in mano.

consigliatemi voi...io ho solo paura che per la tana un 90 con doppio elastico da 16 sia un pò troppo...ma se mi dite che basta abituarsi...nn ci penso 2 volte a prenderlo.

Link to post
Share on other sites

Guarda per cominciare serve un'attrezzatura semplice, semplice possibilmente più economica possibile.

Quel che più conta è la passione, la voglia di capire, lo spirito di oservazione e, soprattutto, la capacità nel non abbattersi davanti ai primi insuccessi che sicuramente avrai.

Ultimo consiglio: non sognare le prede che vedi sulle riviste e su internet perchè ancora non ti appartengono e, se la passione non ti abbandona, ci vorranno anni prima di catturarle con costanza.

La pesca in apnea è un percorso formativo lungo e difficile e all'inizio l'attrezzatura conta meno di zero perchè prima devi capire dove e come cercare il pesce e poi a come catturarlo.

Per questo, arrivo a dire per assurdo, che all'inizio l'importante è non avere freddo in acqua per poterci stare il più possibile.

Ricordatevi che i più grandi pescatori hanno cominciato a sguazzare in acqua con la semplice fiocina a mano e solo dopo anni sono passati al fuciletto corto e così via....

Divertiti!

Link to post
Share on other sites
Guarda per cominciare serve un'attrezzatura semplice, semplice possibilmente più economica possibile.

Quel che più conta è la passione, la voglia di capire, lo spirito di oservazione e, soprattutto, la capacità nel non abbattersi davanti ai primi insuccessi che sicuramente avrai.

Ultimo consiglio: non sognare le prede che vedi sulle riviste e su internet perchè ancora non ti appartengono e, se la passione non ti abbandona, ci vorranno anni prima di catturarle con costanza.

La pesca in apnea è un percorso formativo lungo e difficile e all'inizio l'attrezzatura conta meno di zero perchè prima devi capire dove e come cercare il pesce e poi a come catturarlo.

Per questo, arrivo a dire per assurdo, che all'inizio l'importante è non avere freddo in acqua per poterci stare il più possibile.

Ricordatevi che i più grandi pescatori hanno cominciato a sguazzare in acqua con la semplice fiocina a mano e solo dopo anni sono passati al fuciletto corto e così via....

Divertiti!

 

beh...nn sai da quanto ho la fiocina in mano io :P

ad ogni modo son daccordo con te su tutti i punti, infatti la spesa volevo che fosse esigua! credo che 90 euro per un fucile più un 30 di mulinello sia una cosa giusta, ed infatti volevo un 75...un arbalete tuttofare. Poi però è capitato questo 90 usato al solito prezzo...e nn so che fare!

Link to post
Share on other sites
Guarda per cominciare serve un'attrezzatura semplice, semplice possibilmente più economica possibile.

Quel che più conta è la passione, la voglia di capire, lo spirito di oservazione e, soprattutto, la capacità nel non abbattersi davanti ai primi insuccessi che sicuramente avrai.

Ultimo consiglio: non sognare le prede che vedi sulle riviste e su internet perchè ancora non ti appartengono e, se la passione non ti abbandona, ci vorranno anni prima di catturarle con costanza.

La pesca in apnea è un percorso formativo lungo e difficile e all'inizio l'attrezzatura conta meno di zero perchè prima devi capire dove e come cercare il pesce e poi a come catturarlo.

Per questo, arrivo a dire per assurdo, che all'inizio l'importante è non avere freddo in acqua per poterci stare il più possibile.

Ricordatevi che i più grandi pescatori hanno cominciato a sguazzare in acqua con la semplice fiocina a mano e solo dopo anni sono passati al fuciletto corto e così via....

Divertiti!

 

beh...nn sai da quanto ho la fiocina in mano io :P

ad ogni modo son daccordo con te su tutti i punti, infatti la spesa volevo che fosse esigua! credo che 90 euro per un fucile più un 30 di mulinello sia una cosa giusta, ed infatti volevo un 75...un arbalete tuttofare. Poi però è capitato questo 90 usato al solito prezzo...e nn so che fare!

 

Se nella zona dove ti immergi solitamente c'è una visibilità superiore ai due metri prendilo ed inizia a pescare all'aspetto. Magari, davanti alle tane che volevi esplorare col 75. Quest'ultimo fucile è sì polivalente ma con acqua molto torbida. In caso contrario sarà insufficiente per portare a tiro prede smaliziate e molte volte troppo lungo per la pesca in tana almeno per dei neofiti come noi. Per quest'ultima tecnica un 55 oleo armato con 5 punte è più indicato. :bye:

Link to post
Share on other sites

io vado controcorrente, ma pesco solo e da sempre con oleo.

L'arbalete non riesco a caricarlo e mentre carico senza problemi uno stealth 97 a 30 e passa bar, non riesco a caricare manco un arbalete 75, ma questa è tecnica....

Se devi partire, a mio avviso, il 90 doppio elastico non ti serve granchè, non ci sparerai mai in tana pena il disfacimento dell'asta, ei pochi tiri al libero potresti farli con un 70 oleo che è 10 volte meno ingombrante e altrettanto potente.

Comunque, fossi in te non andrei oltre un arbalete 75 per iniziare, te lo ritrovi sempre utile se passi a misure superiori, e lo userai tranquillamente in tana divertendoti di più.

Benvenuto sul forum, e buon mare!!!

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...