> piccole grandi astuzie - Page 4 - Pesca in Apnea - AM FORUMS Jump to content

piccole grandi astuzie


Recommended Posts

l'orata:

 

-aspetti lunghi stando perfettamente immobile

 

 

Uploaded with ImageShack.us

 

-sole alle spalle e sguardo fisso davanti a se( tanto se arriva di lato e ti sposti per spararla lei 9 volte su 10 se ne va) e nascosti il più possibile

 

 

-richiami con glottide prima forti poi pian piano più deboli e distanti fra loro

 

 

-i posti dove cercarla ovviamente valgono più di tutto ma il più delle volte sono luoghi dove oltre a questo pesce gira ben poco...bisogna crederci!

 

 

Uploaded with ImageShack.us

 

-vale la pena insistere in ogni aspetto anche se non viene anticipata da altri pesci tipo piccoli saraghi o salpe, potrebbe, in questo caso, arrivare a fine apnea alta...a mezz'acqua, compiendo il classico giro intorno a distanza di sicurezza

 

 

Uploaded with ImageShack.us

 

-se arrivano all'aspetto i saraghi o le salpe, è probabile che siano l'anticamera dell'arrivo dell'orata...spesso questo drappello di pesci approfitta del cibo portato allo scoperto dal grufolare o dal frantumare dell'orata stessa.

 

 

Uploaded with ImageShack.us

 

-li dove ci sono tartufi di mare c'è l'orata...meglio la mattina presto...meglio in primavera...meglio ancora in autunno!

 

 

Uploaded with ImageShack.us

 

-la temperatura dell'acqua ( e questa è una chicca vera) che piace a questo pesce in primavera e in autunno, si aggira intorno ai 16°( penso che sia la temperatura con cui gli piace di più accoppiarsi)

 

 

Uploaded with ImageShack.us

 

-se arriva di muso sparate!

 

 

Uploaded with ImageShack.us

 

-meglio l'acqua torbida, 3-4 o 5mt di visibilità sono perfetti, ne ho prese anche con meno!

 

 

Uploaded with ImageShack.us

 

continua...

Edited by 2003
Link to post
Share on other sites
  • Replies 126
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

-è un pesce abitudinario, se ne hai trovato esemplari in quel posto, ne troverai altri in futuro sempre in quella stessa zona, dove non se ne trovano mai raramente ne vedrai una, probabilmente ciò è dovuto alla presenza di cibo!

 

 

Uploaded with ImageShack.us

 

-la si può trovare in pochissimi metri d'acqua tra la posidonia, la sabbia e il bambacino alla ricerca di cazzetti di mare...ne è ghiotta sta t***a!

 

 

Uploaded with ImageShack.us

 

ve salù

 

r.

 

p.s. le pescate over 5 kg sono state fatte da me ed almeno un altra persona

Link to post
Share on other sites

bella Rob.. è vero.. con l'orata ci devi proprio credere.. stare fermo e guardare nel nulla. ma se il posto è giusto e le condizioni fanno pensare che sia il momento.. arriva.

 

grazie del generoso contributo che hai dato al 3d.

Link to post
Share on other sites

I saraghi in tana stanno sempre con il muso rivolto in direzione della corrente. Ergo, entra dall'altra parte.

 

Link to post
Share on other sites
Guest Forchetta
-è un pesce abitudinario, se ne hai trovato esemplari in quel posto, ne troverai altri in futuro sempre in quella stessa zona, dove non se ne trovano mai raramente ne vedrai una, probabilmente ciò è dovuto alla presenza di cibo!

 

 

Uploaded with ImageShack.us

 

-la si può trovare in pochissimi metri d'acqua tra la posidonia, la sabbia e il bambacino alla ricerca di cazzetti di mare...ne è ghiotta sta t***a!

 

 

Uploaded with ImageShack.us

 

ve salù

 

r.

 

p.s. le pescate over 5 kg sono state fatte da me ed almeno un altra persona

 

 

grandissimo roberto, per la spiegazione e per i pesci :clapping::clapping::clapping: ma c è anche un altro modo per prendere l orata che come dice roberto è un pesce abbitudinario , se lo trovi a pascolare in un posto lo ritrovi per tutta la stagione sempre in zona , poi ti sposti di 100 metri e non lo vedi piu ,

io la pesco diversamente dal metodo tradizionale , all aspetto che poi se andiamo a studiarlo fino in fondo è un agguato con aspetto finale , in tutte quelle zone dove so per esperienza o per sapere che l orate girano in zona , faccio sempre cosi ,

 

arrivo in zona , che poi hanno sempre piu o meno le stesse carateristiche , le zone sono per me sempre spazi aperti , io li chiamo pianoni , cio è terreni liberi dove l orate pascolano alla ricerca del cibo , possono essere di roccia di segnmenti tipo radici di posidonia vecchie o di sabbia o di spazzi all interno di praterie di posidonia ,

io parlo sempre di pesca all aspetto , arrivo in zona , mi preparo e cerco un nascondiglio , poi quando sono pronto tiro il famoso sasso e vado giu ,

cosa accade , per magia l orate e tutti l altri pesci che sono in zona ma che io non vedo partano e mi vengono a vedere di rincorsa , non abbiamo molto tempo per sparare , anche perche arrivano allertate dal rumore , ma arrivano a stretto contatto con il fondale ,

questo mi permette di avere il tempo di mirare o di cercare di anticipare il pesce , mi spiego meglio , se faccio l aspetto su uno spiazzo tra la posidonia , cerchero di attirare nella mia trappola i pesci dove desidero io , in che modo , cerco il nascondiglio che mi permetta di avere il massimo risultato con il minimo sforzo , cio è se con un aspetto tradizionale impiego 1.30 con la sassata arriva in meno di 40 secondi ,

perche , perche praticamente li faccio una trappola che è un agguato con aspetto finale , tiro il sasso , vado giu , loro semtono il rumore , si allertano , partano e vengono a vedere , io fermo all aspetto nascosto benissimo ,mimetico e invisibile aspetto cerco la preda , che arrivera al massimo in 40 sec , il tiro dipende da me , è sempre lungo ma non impossibile , è naturale che insieme a loro o prima di loro arrivano tutti i pesci che usano l orata per approfittare di lei , mormore saraghi , salpe e muggini , io naturalmente sto parlando sempre di catture entro i 5 metri di fondo

 

ciao massimo

 

 

 

 

 

alcuni esempi , è da vedere come arrivano basse e in breve tempo

Link to post
Share on other sites

Quando si fa un aspetto con l'acqua molto torbida bisogna stare immobili col fucile puntato di fronte a sé. La testa deve essere fissa nella direzione di puntamento. Sì deve far così poiché il pesce in caso di acqua molto torbida è nervosissimo e scappa per un niente.

Link to post
Share on other sites

Perdonate se la metto un po' sull'ironico, ma non mi sento in grado di dare " consigli verita' "

 

Legge generale : se scendi senza fucile vedi un tot di pesce.

Corollario : Il pesce conosce bene il fucle subacqueo, sia arba che oleo, le marche e i modelli non so, ma il fucile lo conosce.

 

- Il pesce ama fare lo slalom tra le gambe dei bagnanti.

 

- se stai facendo l'aspetto, e davanti non compare nulla, guarda dietro, probabilmente un'Orata ti sta mordicchiando le pinne.

 

- Le tane migliori sono quelle che visita il tuo compagno di pesca.

 

- Le Corvine generano ologrammi, tu spari a quelli.

 

perdonatemi ancora, spero di aver fatto sorridere qualcuno.

Link to post
Share on other sites

riguardo le corvine.. diciamo che un 2% di possibilità alla tua affermazione glie lo do.. e non è poco il 2%...

 

la corvina è tra tutti i pesci il più esoterico... quello più elegante..

 

che non vada sparata da ferma ormai lo sanno tutti.. si spara quando è in leggero movimento

 

dove so che fanno tana profonda, provo sempre prima a fare un agguato in avvicinamento per beccarle fuori

 

in tana si riconosce bene il labbro bianco spesso senza dover usare la lampada..

 

inseguire il ta ta ta ta ta.. ta ta ta ta... mi ha fatto sempre e solo capire che c'erano.. ma infilate chissa dove.. inutile perdere tempo.

Link to post
Share on other sites
in tana si riconosce bene il labbro bianco spesso senza dover usare la lampada..

Più che il labbro, è il primo raggio delle pinne anali ad essere completamente bianco e a risaltare nel buio di una tana.

 

inseguire il ta ta ta ta ta.. ta ta ta ta... mi ha fatto sempre e solo capire che c'erano.. ma infilate chissa dove.. inutile perdere tempo.

:lol: Niente di più vero: le corvine o le senti o le vedi (mai entrambe le cose)...

Link to post
Share on other sites
Sul cefalo lascio la parola all'Alessia, vera esperta in materia.... :lol:

ci sarebbe da discutere ...cmq non più tardi di 4 o 5 giorni fa ho regalato un cefalone al uscita dall acqua al marinaio che sta sempre li dove esco,sai com'è un occhiata quando ci vado con lo scooter...un occhio in più!!!!!

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...